10 frasi odiose che i lettori rivolgono al resto del mondo

leggere, reading is sexyAbbiamo già parlato delle banalità che le persone possono rivolgere ai lettori appassionati. Ma chi è senza peccato scagli la prima pietra – per usare un’espressione biblica – e anche gli amanti dei libri sono tutt’altro che esenti da peccatucci di questo tipo.

Se la passione per la lettura, talvolta, rende incompresi, contribuisce anche a far sentire speciali e, in un certo senso, superiori. Riprendendo un pezzo di BookRiot passiamo in rassegna le espressioni peggiori che possono uscire dalla bocca di un book-lover, e che i malcapitati ascoltatori devono incassare senza colpo ferire.

Sottolineiamo ancora una volta che questi articoli sono scritti in tono ironico, che non vogliono descrivere le abitudini di tutti i lettori del mondo e che il nostro intento è quello di farvi sorridere – non di dare adito a polemiche senza fine sui social network.

Forse non volevate essere sgradevoli, ma se amate i libri potrebbe esservi capitato almeno una volta di rivolgere ai vostri amici o conoscenti una di queste frasi

1. Tu guardi la televisione. Io leggo.

2. Non ho visto quel film perché ho già letto il libro da cui è tratto e chiaramente è impossibile che la pellicola sia migliore dello scritto.

3. Ho letto solo 100 libri lo scorso anno. Spero proprio di fare di meglio.

4. Il tuo scrittore preferito è Dan Brown? Oh. Okay. No, davvero, è magnifico.

5. Mi piacerebbe comprare una borsa come la tua ma sai, preferisco risparmiare i soldi per i libri.

6. Se leggo gli ebook? Posso dirti che per me avere tra le mani un libro vero e poterlo annusare sono cose irrinunciabili.

7. Oh, hai preso quel libro adesso? Io l’ho letto come minimo tre mesi fa.

8. Povera me. Ho appena comprato questa pila di libri e mi sento così terribilmente in colpa.

9. Appartamento davvero carino, ma dov’è la tua libreria?

10. Non riesco proprio a capire come tu possa passare le giornate, visto che non leggi.


 

Allora, cosa ci dite amici lettori? Adesso che le avete viste scritte nero su bianco queste piccole cattiverie vi ricordano qualcosa? Qual è, secondo voi, il colpo più basso che un lettore può assestare alle persone che gli stanno intorno – solo a parole, ovviamente? E quali vi è capitato di usare, magari senza cattive intenzioni?

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here