1×11 Possessione

La figlia di Irving è minacciata da un demone. Per proteggerla, il padre porta lei e la ex moglie in un luogo sicuro, ma il pericolo è in agguato. Ichabod ed Abbie, con l’aiuto di Jenny, che conosce bene il nemico in quanto in passato l’ha posseduta ordinandogli di uccidere la sorella, cercano un modo per sconfiggerlo… 

POSSESSIONE | L’ultima volta ci chiedevamo cosa ci avrebbe riservato la serie, dopo streghe, mostri e Morte. Ecco la risposta: la possessione. Confermo quello che ho scritto la settimana scorsa: la serie vira sempre più decisamente verso l’horror. Tra demoni che possiedono le persone e ordinano loro di fare del male, rituali per scacciare la presenza demoniaca dal corpo, occhi vitrei e voci dall’oltretomba c’è davvero di che farsi venire i brividi. Il tema viene comunque trattato con una certa delicatezza, per non allontanare un pubblico ampio, evitando insomma scene troppo all’Esorcista. La trama principale – il cavaliere, Ichabod e Katrina – si perde un po’ sullo sfondo, è vero, ma queste storyline parallele e incidentali hanno il loro perché. La puntata ci ha permesso di conoscere meglio sia Jenny sia il capitano Irving, e direi che non fa mai male ampliare la rosa dei protagonisti.

Jenny Mills, Sleepy Hollow

QUESTIONI DI FAMIGLIA | Questa è stata anche la puntata della rivelazione. Fino ad oggi pensavamo che Jenny fosse stata – giustamente – arrabbiata con la sorella, perché non ha supportato la sua versione dopo l’incontro con il maligno nel bosco quando erano ragazzine, e che per via di questa rabbia non l’avesse voluta vedere per anni. Invece abbiamo scoperto che Jenny non è stata lontana da Abbie perché la odia, ma per proteggerla. La ragazza, infatti, era stata posseduta da un demone (quando si dice la sfortuna: ma tutti lei?) che le comandava di fare del male alla sorella. Per questo si è messa nei guai, si è fatta chiudere in prigione e via dicendo. Se il personaggio di Jenny perde un po’ della sua aura da bad girl, ci guadagna certamente in umanità. Forse l’ho già detto: questa sorella Mills è senza dubbio la mia preferita!

L’ULTIMA PAROLA | Quante persone sono morte nel nascondiglio non troppo segreto del capitano Irving? Il sacerdote e uno degli agenti. Stiamo a vedere se, dopo il totale silenzio sotto cui sono passati eventi come la sparizione del cadavere di Brooks, ecc. ecc. ecc., qualcuno si accorge di qualcosa. Ok che la serie è un po’ fantasy, un po’ horror, un po’ sovrannaturale, però questa non deve essere una scusa per rendere il tutto poco plausibile.
Meno due episodi al finale di stagione… cosa succederà?

Previous article1×10 Il Golem
Next article“Ralph Spaccatutto”: un film riuscito che prende i videogiochi solo come spunto
Avatar
Giornalista per passione e professione. Mamma e moglie giramondo. Senese doc, adesso vive a Londra, ma negli ultimi anni è passata per Torino, per la Bay area californiana, per Milano. Iscritta all'albo dei professionisti dal 1 aprile 2015, ama i libri, il cinema, l'arte e lo sport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here