Alice nella città: presentata la sezione giovane della Festa del cinema

Dodici film in concorso, eventi speciali, serie televisive e cortometraggi dal 15 al 25 ottobre a Roma

Dodici film in concorso e cinque fuori, serie televisive, restauri, cortometraggi, 6 eventi speciali e una sezione, Sintonie, realizzata in collaborazione con la Biennale di Venezia. La nuova edizione di Alice nella città, la sezione autonoma e parallela della Festa del cinema di Roma, che si sposta, per la prima volta, al centro congressuale La Nuvola di Fuksas all’Eur, si presenta.

Ad aprire Alice, il 16 ottobre, sarà “Trash”, il film d’animazione tutto italiano che si propone di unire divertimento ed educazione civica. Slim è una scatola di cartone rovinata. Vive in un mercato, con il suo amico Bubbles – una bottiglia da bibita gassata – e altri compagni. Slim non crede più a niente, neppure alle seconde possibilità, ma un imprevisto cambierà la sua vita…

“Trash”, il film d’animazione tutto italiano. 2020

Tra gli ospiti più attesi, i registi Eric Toledano e Olivier Nakache, che insieme a Vincent Cassel presentano “The specials”, film delicato e commovente. Grande attesa anche per il cortometraggio animato “La storia di Olaf”, che verrà presentato a Roma prima di uscire in streaming su Disney+. E per chi avesse voglia di un bel revival, il restauro de “I laureati” di Leonardo Pieraccioni sarà l’occasione per riunire lo storico cast.

I dodici film in concorso abbracciano generi e Paesi differenti: visionario è “Gagarine”, l’opera prima di Fanny Liatard e Jérémy Trouilh che attraverso gli occhi del protagonista mette in scena l’Odissea nello spazio; attesissimo il nuovo film di Carlo Lavagna, “Shadows”, favola noir girata interamente in lingua inglese.

Un’immagine del nuovo film di Carlo Lavagna, “Shadows”. 2020

Vediamo insieme tutti i titoli in lizza:
(dei tre segnati con * è già disponibile su Parole a Colori la nostra recensione)

  • CALAMITY: A CHILDHOOD OF MARTHA JANE CANNARY di Rémi Chayé
  • FELICITÀ di Bruno Merle
  • GAGARINE di Fanny Liatard e Jérémy Trouilh
  • HERSELF di Phyllida Lloyd*
  • IBRAHIM di Samir Guesmi
  • KAJLLIONAIRE – LA TRUFFA È DI FAMIGLIA di Miranda July*
  • NADIA, BUTTERFLY di Pascal Plante
  • PUNTASACRA di Francesca Mazzoleni*
  • SHADOWS di Carlo Lavagna
  • SLALOM di Charlène Favier
  • STRAY di Elizabeth Lo
  • TIGERS di Ronnie Sandahl

Sul sito di Alice nella città trovate il programma completo e tutti gli approfondimenti. E da metà ottobre, su Parole a Colori, lo speciale dedicato alla Festa, con recensioni, interviste e tanti contributi originali direttamente da Roma.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here