Arriva la primavera: 3 consigli per combattere la stanchezza

di Federica Zanoni (Kikka)

 

Calendario alla mano siamo ormai arrivati alla fine di questo non-inverno, contraddistinto da temperature miti e scarse precipitazioni. Il 21 marzo, in ogni caso, arriverà la primavera.

A ogni cambio di stagione il nostro organismo lavora per adattarsi ai diversi ritmi, alle diverse temperature e alle maggiori o minori ore di luce. Non sempre, però, si riesce a vivere in modo indolore il cambiamento. Per questo grandi e piccini possono avvertire fastidiosi sintomi, come nervosismo, stanchezza e svogliatezza.

tisana

Esistono diversi rimedi naturali che possono aiutarci ad affrontare questa fase dell’anno al meglio, ma anche piccoli accorgimenti e buone abitudini per agire d’anticipo e bloccare l’insorgenza della cosiddetta stanchezza primaverile.

Ecco tre utili consigli per il benessere del nostro corpo:

1. Controllare l’alimentazione. Ciò che mangiamo, infatti, influisce sul nostro umore e sulla salute, e contribuisce a ricaricarci o privarci di energia.

2. Privilegiare frutta e verdura di stagione. Consiglio valido tutto l’anno, ma scegliere prodotti freschi, a kilometro zero e stagionali è un tocca sana per combattere la stanchezza.

3. Assicurarsi che il corpo sia sempre bene idratato. Non solo acqua ma anche tisane e succhi di frutta.

Altro rimedio contro la stanchezza è integrare la dieta con prodotti specifici. In commercio esistono diversi tipi di integratore: quelli a base di magnesio sono utili per contrastare l’irritabilità e la fatica; quelli a base di vitamina C rafforzano invece le difese immunitarie.

È buona norma effettuare ogni anno un’accurata visita di controllo, con incluse le analisi del sangue, prima di decidere di assumere un determinato prodotto. Affidatevi a uno specialista, che sappia indicarvi quali componenti sono le più utili al vostro benessere.

Come spesso vi suggerisco, prestate anche attenzione a quello che il vostro corpo vi comunica, attraverso sintomi, sensazioni e stati d’animo. Imparare ad ascoltare noi stessi è il primo passo per una vita più equilibrata.





LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here