“Che Dio ci aiuti”: tra commedia e dramma, la stagione “della maturità”

Elena Sofia Ricci torna a vestire i panni di Suor Angela nella 6° stagione della serie di Rai1

Una serie diretta da Francesco Vicario. Con Elena Sofia Ricci, Valeria Fabrizi, Francesca Chillemi,
Gianmarco Saurino, Diana Del Bufalo, Simonetta Columbu, Pierpaolo Spollon, Erasmo Genzini,
Luigi Diberti, Irene Ferri, Isabella Mottinelli, Christian Monaldi, Olimpia Noviello, Damiano Cuccuru. Commedia drammatica. Italia. 2011-in produzione

 

Da giovedì 7 gennaio, per dieci prime serate su Rai1, Elena Sofia Ricci torna a vestire i panni di Suor Angela, la suora più rock del piccolo schermo, nella serie tv “Che Dio ci aiuti”, giunta alla sesta stagione.

Tante le novità: il Convento degli Angeli si sposta ad Assisi, la città in cui Suor Angela è cresciuta, dove ha trovato la vocazione e dove vive ancora oggi suo padre; vengono introdotti nuovi personaggi, che si affiancano agli amatissimi veterani; e ci saranno anche alcuni ritorni.

Quello che non cambia è il mix tra commedia e dramma, tra buoni sentimenti e storie che si rifanno all’attualità, che ha fatto il successo della serie nel corso degli anni.

Senza fare troppi spoiler, possiamo anticiparvi che ci sarà una storyline che vedrà Suor Angela fare i conti con un segreto, una ferita nascosta ma ancora aperta nella sua anima. La sua strada incrocerà quella di Erasmo (Genzini), una delle new entry di questa stagione, un ragazzo che è stato abbandonato in orfanotrofio appena nato ed è cresciuto tra case-famiglia, genitori affidatari e riformatorio. Arriva ad Assisi alla ricerca di sua madre, seguendo l’unico indizio che ha su di lei: una medaglietta del convento.

Il cambiamento più evidente, a partire dai vestiti, è quello di Azzurra (Chillemi): la “pazzeschissima” ha appeso al chiodo le scarpe Chanel per portare al collo il Crocefisso e diventare novizia. Quando al convento arriva Penelope, una bimba che ha perso i genitori in un incidente e da allora non ha più parlato, la sua vocazione verrà messa alla prova. 

Molto atteso il ritorno di Monica (Del Bufalo) che quest’anno dovrà ricostruirsi da zero. Monica ha perso tutto e cerca di ripartire seguendo un ritrovato istinto materno e contando sull’amicizia del suo primo grande amore, Nico (Saurino), che sta invece per sposare Ginevra (Columbu). Il loro è un amore dolce e costante, ma Ginevra è inesperta e ha tanta paura di non essere all’altezza.

Altra new entry Emiliano Stiffi (Spollon), giovane psichiatra che si occupa della casa-famiglia insieme ad Azzurra, ma aiuta anche suor Angela con il vuoto di memoria e Monica con il crollo psicologico con cui è alle prese. Proprio con Monica, Emiliano sviluppa un rapporto particolare.

“Che Dio ci aiuti”, insomma, rimane anche in questi nuovi venti episodi fedele a se stesso e al format che lo ha reso famoso. Della serie, è giusto cambiare un pochino e innovarsi… ma non troppo!

Previous article“Cobra Kai”: una terza stagione interlocutoria, con alcuni grandi ritorni
Next articleChe tipo di lettore sei? Scegli tra le 10 tipologie più diffuse
Campana doc, si laurea in scienze delle comunicazioni all'Università degli studi di Salerno. Internauta curiosa e disperata, appassionata di cinema e serie tv, pallavolista in pensione, si augura sempre di fare con passione ciò che ama e di amare fortemente ciò che fa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here