Cina ospite d’onore alla Bologna Children’s Book Fair 2018

Nello stand dedicato, eventi professionali e mostre. Autori, editori e illustratori cinesi presenti in Fiera

La Cina sarà l’ospite d’onore della 55° edizione della Bologna Children’s Book Fair, che si terrà dal 26 al 29 marzo. Le attività previste saranno incentrate sul tema del “Sogno”, attraverso immagini di bambini e panda assorti in una lettura condivisa, simbolo del luminoso futuro e del sogno straordinario resi possibili dalla lettura.

Nel grande stand della Cina (oltre 600 mq), saranno presentati circa 3.000 titoli, tra libri di narrativa, albi illustrati, fumetti, libri dedicati alla lettura dei genitori ai figli, manuali per imparare la lingua cinese e libri di divulgazione scientifica.

Lo stand si articolerà in tre aree, una dedicata ai libri, una alle mostre e una alle attività. I visitatori avranno così l’opportunità di conoscere il passato e il presente dell’editoria cinese e di ascoltare la voce dei suoi editori.

Previsti anche eventi professionali e mostre, come “La storia dell’editoria per ragazzi in Cina”, il forum degli editori “Greatness for Appreciation”, il summit internazionale dell’editoria per ragazzi e la Collezione di libri illustrati della tradizione cinese.

L’esposizione di illustrazioni originali cinesi – 147, realizzate da 30 artisti provenienti da tutta la Cina -, uno dei punti forti del programma, sarà  allestita presso il Centro Servizi, accanto al Caffè degli Illustratori. L’idea è creare un ambiente poetico, attraverso la riproduzione di paesaggi e giardini tradizionali cinesi.

Inoltre, celebri autori cinesi per ragazzi, come Cao Wenxuan, vincitore del Christian Andersen Award, Han Yuhai e Yu Hong saranno presenti in Fiera, insieme a illustratori ed editori cinesi, per scambiare pensieri e opinioni con lettori e colleghi.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here