CINEMA IN TV | I film dal 9 al 15 aprile

Quattro pellicole da non perdere, tra grandi saghe familiari italiane, pellicole fantastiche, animazione

La primavera sembra aver raggiunto la Penisola, con temperature piacevoli, giornate di sole, alberi in fiore. È il momento di fare il cambio degli armadi, alleggerirsi – non solo negli abiti! – e cominciare a pensare all’estate.

film televisivi, da godersi comodamente sul divano di casa, restano una piacevole costante, che non passa mai di moda. Per orientarsi nella programmazione e non lasciarsi scappare qualche chicca, torna l’appuntamento con “Cinema in tv”, la rubrica che passa in rassegna il palinsesto per proporvi il meglio.

Oggi 4 pellicole, tra grandi saghe familiari italiane, pellicole fantastiche che riscrivono il passato, animazione.

 

Lunedì 9 aprile | 21.20 | Rai 2

GODS OF EGYPT

di Alex Proyas. Con Gerard Butler, Nikolaj Coster-Waldau, Brenton Thwaites, Chadwick Boseman, Elodie Yung. Fantastico, 100′. USA, 2016

Quando Osiride (Bryan Brown), dio che vigila sul popolo del Nilo, decide di lasciare il regno nelle mani del figlio Horus (Coster-Waldau), il fratello Set (Butler) usurpa il trono con la forza, uccidendo il padre e accecando il legittimo erede. Sfuggendo al crudele dominio di Set, un mortale, il ladro Bek (Thwaites), cerca la prigione di Horus per liberare il dio e salvare così la sua amata e il popolo d’Egitto.

 

Mercoledì 11 aprile | 21.15 | Rete 4

BAARÌA

di Giuseppe Tornatore. Con Francesco Scianna, Margareth Madè, Nicole Grimaudo, Angela Molina, Lina Sastri. Drammatico, 150′. Italia, Francia, 2009

La storia di una famiglia siciliana che prende le mosse dal ventennio fascista in cui Cicco, sin da bambino apertamente contestatore, è un pastore che ha la passione per la letteratura epica. Suo figlio Peppino (Scianna), cresciuto durante la guerra, entrerà nelle file del Partito comunista divenendone un esponente di spicco sul piano locale e riuscendo a sposare, nonostante l’assoluta opposizione della famiglia di lei, Mannina (Madè) che diventerà madre dei loro numerosi figli che saranno considerati da alcuni sempre e comunque “figli del comunista”.

 

Giovedì 12 aprile | 21.15 | Rai 3

LA CADUTA – GLI ULTIMI GIORNI DI HITLER

di Oliver Hirschbiegel. Con  Bruno Ganz, Alexandra Maria Lara, Corinna Harfouch, Ulrich Matthes, Juliane Köhler. Drammatico, 150′. Germania, 2004

Traudl Junge, l’ultima stenografa di Adolf Hitler, racconta gli ultimi giorni del dittatore nazista passati nel suo bunker a Berlino alla fine della seconda guerra mondiale.

 

Sabato 14 aprile | 21.10 | Italia 1

IL GATTO CON GLI STIVALI

di Chris Miller. Con Antonio Banderas, Salma Hayek, Zach Galifianakis, Billy Bob Thornton, Amy Sedari. Animazione, 90′. USA, 2011

In un antico borgo spagnolo, Gatto e Humpty Dumpty sono cresciuti come fratelli in un orfanotrofio, col sogno di trovare un giorno i fagioli magici e arrivare all’oca dalle uova d’oro. Nel frattempo, geloso del suo compare più atletico e amato, Humpty non ha disdegnato la strada del crimine ed è proprio in occasione di una rapina che qualcosa è andato storto e la loro amicizia si è frantumata. Gatto si aggira da allora come un fuorilegge, in cerca di un modo per ripulire il suo nome, mentre Humpty fa squadra con Kitty Zampe di Velluto, una gattina bella e scaltra. Il destino li rimette un giorno insieme, finalmente sulle tracce dei fagioli magici.

 

Previous articleLuca Nizzoli Toetti: l’Europa si racconta in 69 fotografie
Next articleLondon Book Fair: il mondo dell’editoria si ritrova a Londra
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here