La valigia dei libri in vacanza: letture per bambini da 6 a 9 anni

Quattro proposte, divertenti, fantasiose, avventurose, per passare del tempo con giovani lettori

di Nicoletta B.

 

Agosto è ormai alle nostre spalle, ma se per tanti le vacanze sono solo un bel ricordo, c’è anche chi si appresta a partire proprio in questi giorni. In ogni caso leggere insieme ai più piccoli è un’attività da svolgere sempre, anche in città, indipendentemente dalla ferie.

Qualche tempo fa avevamo parlato di letture da condividere con bambini sotto i 6 anni, oggi invece pensiamo ai più grandicelli, con 4 libri adatti fino ai 9 anni.

 

Dory fantasmagorica di Abby Hanlon (Terre di Mezzo Editore)

Dory fantasmagorica

Iniziamo con un libro molto divertente, con una protagonista vivace e piena di fantasia, “Dory fantasmagorica” di Abby Hanlon.

Dory è una bambina di 6 anni e l’unica cosa che desidera fare, nell’estate che precede il suo ingresso alla scuola primaria, è giocare con il fratello Luca e la sorella Viola. I due però non sono d’accordo, in quanto considerano Dory noiosa, capricciosa, una bambina piccola insomma. La nostra eroina, grazie anche al supporto degli amici immaginari, non si scoraggia e farà di tutto per conquistare l’attenzione di fratello e sorella…

Della stessa autrice consigliamo anche “Dory fantasmagorica trova un’amica (per davvero)”. Cosa combinerà, una volta arrivata alla scuola elementare, Dory? Conserverà la sua portentosa immaginazione oppure no?

 

Come casa mia di Caterina Lazzari (Editoriale Scienza)

COme casa mia, Caterina Lazzari

Un albo di divulgazione con protagonista la casa, un viaggio nel mondo dell’architettura, a partire dalla preistoria fino ai giorni nostri. Lineare, ordinato, ben organizzato, il volume invita a osservare nel dettaglio le case che si sono succedute nel tempo, evolvendosi da semplici capanne a nuclei abitativi dotati di ogni confort.

Particolarmente calzanti le illustrazioni di Silvia Mauri, coloratissime, piene di particolari, che aiutano a scoprire il come, il quando e il perché della nascita e dell’evoluzione delle case, spingendo anche i bambini a fare i propri ragionamenti.

 

Ricordati del GATTO di Michael Rosen (Feltrinelli Kids)

Ricordati del gatto, Michael Rosen

Un racconto giocoso di un’ottantina di pagine suddiviso in quattro capitoli, accompagnato da vignette ironiche ed espressive in bianco e nero.

La vicenda narrata è surreale (ma neanche tanto), tenera e molto attuale perché descrive i signori Frettini, due genitori sempre di fretta, talmente di fretta che una mattina escono di casa dimenticandosi il loro bambino. Per fortuna c’è un altro componente della famiglia che si accorge di quello che è successo e pone rimedio alla distrazione: Tigre, il gatto di casa, un micio sveglio, pratico, audace, dall’intelligenza fuori dal comune, che ha una soluzione per tutto. Grazie a Tigre, i signori Frettini si ravvedono e capiscono che questa fretta fa male, non è sana! Un’avventura molto godibile, scritta da qualcuno che, evidentemente, ne sa molto anche del mondo felino.

 

Ulisse dalle mille astuzie di Yvan Pommaux (Babalibri)

Ulisse dalle mille astuzie, Yvan Pommaux

La storia del viaggio di Ulisse raccontate e illustrate per giovanissimi lettori, senza ridondanze, ma dando spazio alle avvincenti avventure che l’eroe affronta di ritorno verso Itaca. La narrazione non è suddivisa per capitoli, ma è un unico racconto.

 

Previous articleHalf&Half: da Seoul a New York, una foto per cancellare le distanze
Next articleChris Meledandri: tributo speciale della Biennale per il maestro dell’animazione
Contributi inviati da persone esterne alla nostra redazione. Guest post, interviste, recensioni e molto altro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here