Conchiglie e pietre marine: l’arte di Nanni in mostra a Roma

di Elisabetta Squillace

 

Nanni ha gli occhi azzurri e un grande sorriso che spunta dalla barba bianca. Lo puoi incontrare la mattina presto che passeggia sulla spiaggia di Santa Marinella con Biondo, un labrador color del miele, sempre al suo fianco.

È tra i granelli di sabbia che Nanni trova le conchiglie e le pietruzze levigate dal mare che poi vanno a formare le sue particolarissime opere d’arte. In quei momenti, quando la spiaggia è vuota, silenziosa, con solo il rumore delle onde a fare da sottofondo, Nanni pensa al suo prossimo lavoro.

Oggi è una farfalla dai mille colori. “È in onore di un mio caro amico e collega, ribattezzato da me Papillon oltre 20 anni fa. Ogni mia opera nasce per un fine preciso: quando sento il desiderio di fermare nel tempo un pensiero, un ricordo, un affetto”.

Dall’8 al 15 luglio Nanni e i suoi meravigliosi lavori saranno in mostra in una famosa galleria d’arte, il Monogramma di via Margutta a Roma (tutti i giorni 10-12.30 e 16-19.30). Esposti ci saranno tutti i suoi quadri, tranne uno. “Ogni opera richiede tempo, pazienza e dedizione. Per la Farfalla è ancora presto, ma sarà bello crearla”.

Sulla pagina Facebook ufficiale dell’artista, aggiornamenti e curiosità.





LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here