David di Donatello 2020: trionfano “Il traditore” e “Pinocchio”

Una cerimonia sottotono, dove brilla lo scarso spazio dedicato alle “maestranze” del cinema

Pensavate ormai di esservela scampata, vero? E invece ecco, con qualche giorno di ritardo, il mio immancabile commento ai David di Donatello, gli Oscar del cinema italiano, trasmessi in diretta su Rai 1 venerdì 8 maggio.

Quest’anno l’emozione dominante è stata la malinconia, con Carlo Conti solo sul palco, che la giornalista Piera Detassis ha affiancato solamente per svelare il nome del Miglior film. Non ha sorpreso, che si trattasse di “Il traditore” di Marco Bellocchio (qui la recensione), mattatore della serata insieme a “Pinocchio” di Matteo Garrone (qui la recensione).

A casa – dove già si trova, in diretta live, come tutti gli altri ospiti – Bellocchio porta in tutto sei David: oltre al sopracitato, quello per la Miglior regia, per la Miglior sceneggiatura originale, per il Miglior attore protagonista (Pierfrancesco Favino) e non protagonista (Luigi Lo Cascio) e per il Miglior montatore.

“Pinocchio” di Garrone, si ferma a quota cinque, e si tratta di premi cosiddetti tecnici: Miglior scenografia, Miglior costumista, Miglior acconciatore, Miglior effetti speciali e Miglior truccatore.

Per quello che riguarda “la signore”, le nomination purtroppo non erano molte. Ho gioito per il David a Francesca Calvelli, montatrice de “Il traditore”, e per quello a Jasmine Trinca, protagonista de “La dea fortuna” di Ferzan Ozpetek (qui la recensione). Valeria Golino è si aggiudicata la statuetta come Miglior attrice non protagonista in “5 è il numero perfetto” di Igort (qui la recensione).

Tra i grandi delusi, ancora una volta, vogliamo citare soprattutto Luca Guadagnino: come a suo tempo “Chiamami col tuo nome”, anche “Suspiria” (qui la recensione) è stato snobbato allegramente dai critici di casa nostra. Peccato.

 

TUTTI I VINCITORI DELLA 65° EDIZIONE DEI DAVID DI DONATELLO

MIGLIOR FILM
Il traditore di Marco BELLOCCHIO

MIGLIOR REGIA
Marco BELLOCCHIO per il film Il traditore

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE
Phaim BHUIYAN per il film Bangla

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE
Marco BELLOCCHIO, Ludovica RAMPOLDI, Valia SANTELLA, Francesco PICCOLO per il film Il traditore

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
Maurizio BRAUCCI, Pietro MARCELLO per il film Martin Eden

MIGLIOR PRODUTTORE
Andrea PARIS e Matteo ROVERE per GROENLANDIA, RAI CINEMA, GAPBUSTERS, ROMAN CITIZEN per il film Il primo re

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA
Jasmine TRINCA per il film La dea fortuna

MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA
Pierfrancesco FAVINO per il film Il traditore

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
Valeria GOLINO per il film 5 è il numero perfetto

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA
Luigi LO CASCIO per il film Il traditore

MIGLIORE AUTORE DELLA FOTOGRAFIA
Daniele CIPRI’ per il film Il primo re

MIGLIORE MUSICISTA
L’ORCHESTRA DI PIAZZA VITTORIO per il film Il Flauto Magico di Piazza Vittorio

MIGLIORE CANZONE ORIGINALE
“CHE VITA MERAVIGLIOSA” musica e testi di Antonio DIODATO, interpretata da DIODATO per il film La dea fortuna

MIGLIORE SCENOGRAFO
Dimitri CAPUANI per il film Pinocchio

MIGLIOR COSTUMISTA
Massimo CANTINI PARRINI per il film Pinocchio

MIGLIOR TRUCCATORE
Dalia COLLI e Mark COULIER (trucco prostetico) per il film Pinocchio

MIGLIOR ACCONCIATORE
Francesco PEGORETTI per il film Pinocchio

MIGLIORE MONTATORE
Francesca CALVELLI per il film Il traditore

MIGLIOR SUONO
Presa diretta: Angelo BONANNI
Microfonista: Davide D’ONOFRIO
Montaggio: Mirko PERRI
Creazione suoni: Mauro EUSEPI
Mix: Michele MAZZUCCO
per il film Il primo re

MIGLIORI EFFETTI VISIVI
Theo DEMIRIS e Rodolfo MIGLIARI per il film Pinocchio

MIGLIOR DOCUMENTARIO
Selfie di Agostino FERRENTE

DAVID GIOVANI
Mio fratello rincorre i dinosauri diretto da Stefano CIPANI

DAVID DELLO SPETTATORE
Il primo Natale di Salvo FICARRA e Valentino PICONE

DAVID SPECIALE
Franca Valeri

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
Inverno di Giulio MASTROMAURO

MIGLIOR FILM STRANIERO
Parasite di BONG Joon Ho (Academy Two)

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here