Una nuova serie di romanzi per Veronica Roth

Veronica Roth libriA poche settimane dall’uscita al cinema di Insurgent, l’adattamento del secondo romanzo della trilogia distopica firmata da Veronica Roth, i fan dell’autrice hanno anche altri motivi per essere eccitati. La scrittrice ha infatti firmato un accordo con la HarperCollins per una nuova serie di libri – due, per essere esatti – il primo dei quali uscirà nel 2017.

Sui romanzi in questione sono stati diffusi pochissimi dettagli – ad esempio ancora non ci sono indiscrezioni per ciò che riguarda i titoli. La casa editrice ha fatto sapere che la serie sarà incentrata su “un ragazzo che forma una improbabile alleanza con un nemico, alleanza che aiuta ciascuno a ottenere ciò che desidera di più: uno la redenzione, l’altro la vendetta”. Il comunicato dell’editore parla anche, in modo alquanto criptico, di una narrazione “alla Star Wars”.

Scegliendo un protagonista maschile per la vicenda la Roth si è chiaramente voluta allontanare dal filone narrativo più in voga nell’ultimo periodo, filone in cui Divergent entra a pieno titolo, ovvero le avventure fantasy declinate in chiave prevalentemente femminile.

Da quando la trilogia della scrittrice ha raggiunto il successo i paragoni con la serie Hunger Games di Suzanne Collins – che racconta le vicende di un’altra eroina coraggiosa in lotta contro un regime crudele, in un universo distopico – si sono sprecati. Nonostante la Roth abbia a più riprese affermato di apprezzare la comparazione, un racconto alla Star Wars con un eroe di sesso maschile al cento dell’azione potrebbe consentirle di allontanarsi da questo termine di paragone.

Il personaggio, nella sua visione delle cose, è il centro dei libri. Come ha dichiarato all’Associated Press: “Tutti gli altri elementi – l’ambientazione, il mondo alternativo, persino parti sostanziali della trama – per me vengono in un secondo momento”.

Studentessa di college al momento della stesura della serie di Divergent, la Roth ha adesso 26 anni e non si può certo dire che abbia tirato i remi in barca. La sua attività come autrice è andata avanti di gran carriera: negli ultimi anni ha concluso la popolare saga, ha promosso gli adattamenti cinematografici, ha anche trovato il tempo per scrivere un ulteriore romanzo ambientato nell’universo della sua prima trilogia. Quattro, una raccolta di racconti inediti che hanno come protagonista Tobias, l’amore di Tris, è uscito anche in Italia il 27 gennaio.


 

Fonte

 

Previous articleLa nuova avventura di Sherlock Holmes non è opera di Conan Doyle
Next articleItalia 2015: una carica di scrittori e di critici, lettori in crisi
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here