L’editoria per bambini e ragazzi si ritrova a Bologna

di Barbara Pastorelli

 

È tutto pronto per la nuova edizione della Fiera del Libro per Ragazzi. La Bologna Childeren’s Book Fair, uno degli appuntamenti internazionali più importanti per chi si occupa di editoria per bambini e per ragazzi, si svolgerà infatti dal 30 marzo al 2 aprile.

La manifestazione, che si ripete da oltre cinquant’anni, sebbene sia rivolta principalmente agli operatori del settore, rappresenta un’occasione unica per tastare il polso della situazione editoriale, incontrare i maestri dell’illustrazione, gli autori di successo, i vincitori dei più prestigiosi premi internazionali. Da sempre campo privilegiato dove scoprire le ultime tendenze in fatto di libri per giovani lettori, la Fiera è anche uno spazio privilegiato dove le realtà emergenti che intendono affermarsi nel settore possono trovare una legittimazione.

Una vetrina preziosa, quindi, per tutti gli operatori che tra gli stand e le sale congressi bolognesi – ricordiamo che gli espositori sono più di 1000 provenienti da diverse parti del mondo – possono crearsi nuovi contatti e consolidare i rapporti professionali già instaurati.

Come ogni anno, spazio anche ai “visitatori semplici”, che potranno partecipare a numerosi convegni e a interessanti presentazioni, oltre a scoprire i nomi dei vincitori di alcuni Premi – il Bologna Ragazzi Award per il miglior progetto grafico-editoriale, il Bologna Ragazzi Digital Award  per il libro digitale e il BOP, Bologna Prize per i migliori editori dell’anno.

Incontri ed eventi da non perdere, quindi, a cominciare dal Weekend dei giovani lettori che si terrà nei giorni precedenti all’inaugurazione vera e propria della Fiera, il 28 e 29 marzo, un appuntamento esclusivo per entrare nel mondo dell’editoria per l’infanzia e l’adolescenza. Tra gli ospiti illustri della due giorni dedicata ai giovani lettori, ricordiamo Roberto Piumini, Alessandro Sanna, Matheo Boisselier (il giovane attore che impersona al cinema il Petit Nicolas), Andrea Vitali, Licia Troisi, l’astronauta Paolo Nespoli, Francesco Altan.

Ma la vera protagonista nonché guest star del weekend sarà lei, Alice nel Paese delle Meraviglie, che festeggia il 150esimo anniversario della nascita.

Altro appuntamento da non perdere è quello con il Premio Andersen, lunedì 30 marzo al Caffè degli illustratori. Durante l’incontro verranno presentati i libri finalisti del Premio, riconoscimento italiano ai libri per ragazzi 2015, in attesa della proclamazione ufficiale dei vincitori che si terrà presso il Museo Luzzati di Genova il 23 maggio.

Martedì 31, alle ore 11, invece, l’insegnante montessoriana Valérie Touze, coofondatrice di “Trois Elles”, presenterà l’esperienza di Edoki che ha trasferito su tablet il metodo pedagogico Montessori. Sempre restando in tema di nuove frontiere della lettura e dell’insegnamento, alle 11.30 Federica Pascotto e Giovanna Hirsch di Art Stories racconteranno come avvicinare i bambini all’arte e alla cultura attraverso le app.

Ampio spazio nel programma è riservato anche agli ebook – con Spindle, Pubcoder, Voazoa, amazingEdu -. ai tool e alle piattaforme editoriali – saranno presenti AppGeneration e TigerCreate .

L’ospite d’onore di quest’anno è la Croazia, che con il suo progetto Living Waters, Living Stories porterà alla Fiera un po’ delle sue tradizioni, della sua mitologia e della sua cultura. Mostre monografiche, workshop con illustratori croati, e ancora incontri e proiezioni di film d’animazione per respirare a pieno il fermento di questo Paese.

Tra le altre iniziative in programma, che non si svolgeranno soltanto all’interno degli spazi espositivi della Fiera ma interesseranno anche la città di Bologna, ricordiamo la grande mostra dedicata agli illustratori contemporanei per ragazzi, un’opportunità unica per avvicinarsi a questo segmento della filiera editoriale e al suo mercato.

Sul sito della Bologna Children’s Book Fair potete trovare il programma completo e tutte le informazioni utili per organizzare la vostra visita. Buona Fiera a tutti.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Exit mobile version