Golden Globe 2016: in tv vincono le novità, con qualche eccezione

Mr. Robot premiata come migliore serie drammatica

I Golden Globes 2016 per la televisione, assegnati nella notte italiana insieme ai riconoscimenti per il cinema, premiano le novità. Con qualche notevole eccezione, ovviamente, come l’ennesimo premio a Jon Hamm per il ruolo di Don Draper in Mad Men, serie televisiva ormai conclusa ma che ancora riceve consensi.

Per il resto, tutti i premi maggiori sono rivolti a novità del piccolo schermo: la miglior serie drammatica è Mr. Robot, sulla doppia vita di un programmatore informatico, di cui viene premiato anche, come miglior attore non protagonista, Christian Slater. Del miglior attore drammatico si è detto, mentre il miglior ruolo femminile drammatico è quello di Taraji P. Henson in Empire.

Mozart in the Jungle, miglior serie commedia
Mozart in the Jungle, miglior serie commedia

La miglior serie tv comedy è Mozart in the jungle, di cui viene premiato anche il protagonista Gael García Bernal. Ambientata a New York, nel mondo della musica classica, la serie porta in scena il caotico mondo di Rodrigo, direttore d’orchestra interpretato da Garcia Bernal. Rodrigo, volto nuovo della New York Philharmonic, è attentamente osservato e regolarmente criticato dal suo predecessore, Thomas Pembridge, interpretato dall’attore britannico Malcolm McDowell.

Spicca il premio a Lady Gaga per il ruolo della Contessa in American Horror Story: Hotel, mentre si moltiplicano gli aneddoti su quanto avvenuto sul set della serie cult e terrificante. “Questo è uno dei più grandi momenti della mia vita – ha detto la cantante sul palco – Volevo fare l’attrice prima di provare a diventare un cantante”.

Lady Gaga migliore attrice non protagonista in American Horror Story Hotel
Lady Gaga migliore attrice non protagonista in American Horror Story Hotel

Dal punto di vista della produzione, è ancora una volta Amazon, dopo aver vinto l’anno scorso con Transparent, ad aggiudicarsi il premio per la miglior serie comedy con Mozart in the Jungle. Il piccolo canale via cavo Usa Network si è aggiudicato a sorpresa due premi con Mr. Robot, mentre le grandi reti sono rimaste a bocca quasi asciutta.

Vediamo l’elenco completo dei premi televisivi assegnati ieri:

Miglior serie televisiva drammatica: Mr. Robot

Miglior attore in una serie drammatica: Jon Hamm, Mad Men

Miglior attrice in una serie drammatica: Taraji P. Henson, Empire

Miglior attore in una miniserie o film per la televisione: Oscar Isaac, Show Me a Hero

Miglior miniserie o film per la televisione: Wolf Hall

Miglior serie tv comedy: Mozart in the jungle

Miglior attore protagonista in una serie tv comedy o musical: Gael García Bernal, Mozart in the Jungle

Miglior attrice protagonista in una serie tv comedy o musical: Rachel Bloom Crazy, Ex-Girlfriend

Miglior attore protagonista in un film-tv o miniserie: Oscar Isaac, Show me a hero

Miglior attrice protagonista in un film-tv o miniserie: Lady Gaga, American Horror Story – Hotel

Miglior attore non protagonista in una serie tv, film-tv o miniserie: Christian Slater, Mr. Robot

Miglior attrice non protagonista in una serie tv, film-tv o miniserie: Maura Tierney, The Affair





Previous articleUn mito che non conosce crisi: il Moulin Rouge tra teatro, arte e cinema
Next articlePrimo trailer per 22/11/63 con James Franco: la magia è servita
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here