“Gomorra”: al via la quarta stagione su Sky Atlantic, senza l’Immortale

Salvatore Esposito, Ivana Lotito e Cristiana Dell'Anna tornano nei nuovi 12 episodi della serie cult

Dopo il finale della terza stagione, con l’uscita di scena di Ciro Di Marzio (Marco D’amore), uno dei personaggi storici della serie cult prodotta da Sky, Cattleya e Fandango, cosa ci riserverà la nuova stagione di “Gomorra”? Dopo una lunga attesa, è arrivato il momento di scoprirlo.

Le nuove puntatedodici, in onda su Sky Atlantic a partire da venerdì 29 marzo – riprendono il racconto all’indomani del tragico epilogo della festa sulla barca di Sangue Blu e dei suoi compagni. Genny è sopravvissuto a tutto, anche all’Immortale, ma qualcosa in lui si è spezzato. Adesso deve crescere davvero, diventare adulto, padre, boss. Deve sparire per ritrovare se stesso.

Fin dal primo episodio di “Gomorra 4” di avverte un senso di spaesamento, quello provato un po’ da tutti i personaggi, che vedono il vecchio mondo andare in pezzi, gli equilibri cambiare. Per fondarne uno nuovo dovrà scorrere, manco a dirlo, parecchio sangue.

Se la terza stagione aveva allargato il campo al centro di Napoli, la quarta si spinge verso le immense campagne della terra dei fuochi, dove “regna” la famiglia Levante, legata ai Savastano attraverso donna Imma e a cui si rivolge Genny in cerca di sostegno. Conosceremo così lo spietato patriarca Gerlando (Gianni Parisi) e il figlio primogenito Michelangelo “Mickey” (Luciano Giugliano) che vorrebbe farsi un nome nel giro.

Non manca il respito internazionale che già in passato aveva caratterizzato la serie. Dopo aver fatto tappa in Germania, Spagna e Bulgaria, parte del racconto sarà ambientato quest’anno a Londra dove Genny, smessi i panni del boss, indosserà quelli dell’imprenditore di successo. Ma ripulire la propria immagina non basta per cancellare la fama che lo precede, e dovrà farci i conti.

Dietro la macchina da presa si alternano Francesca Comencini (1-4), a cui è affidata anche la supervisione artistica, l’esordiente Marco D’amore (5-6), Enrico Rosati (7-8), Ciro Viscio (9-10) e Claudio Cupellini (11-12). Mentre nei ruoli principali tornano, oltre a Salvatore Esposito, Ivana Lotito (Azzurra), Cristiana Dell’Anna (Patrizia), Arturo Muselli (Enzo), Loris De Luna (Valerio).

Nuovi personaggi, uno sguardo attento alla nostra realtà e al tempo che viviamo, un tocco femminile sempre più evidente nella gestione del potere: sono questi gli ingredienti della quarta stagione di “Gomorra”. Un prodotto che si conferma ancora una volta tecnicamente forte e che non ha paura di cambiare, pur rimanendo fedele alla sua essenza.

 

Previous articleWEEKEND AL CINEMA | 11 nuove uscite dal 28 marzo
Next articleBologna Children’s Book Fair 2019: tutto quello che c’è da sapere
Campana doc, si laurea in scienze delle comunicazioni all'Università degli studi di Salerno. Internauta curiosa e disperata, appassionata di cinema e serie tv, pallavolista in pensione, si augura sempre di fare con passione ciò che ama e di amare fortemente ciò che fa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here