I FANTASTICI 4 | I migliori documentari sul pianeta Terra

Ogni settimana una selezione di pellicole a tema, tra film cult, volti noti e nomi da scoprire o riscoprire

Cambiamenti climatici, salvaguardia del pianeta e possibili strategie da mettere in atto per evitare che la situazione diventi irreversibile sono oggi tematiche all’ordine del giorno. Purtroppo non tutti sembrano ancora realizzare l’urgenza della questione…

Non è il caso del mondo del cinema, che da anni si occupa di raccontare la nostra Terra, di attirare l’attenzione del pubblico sulle criticità in atto ma anche di affascinarlo con immagini indimenticabili.

Nel nostro appuntamento di oggi con “I Fantastici 4”, la rubrica settimanale dedicata al consiglio di pellicole a tema, abbiamo scelto i quattro documentari più belli di sempre che raccontano il pianeta Terra.

 

KOYAANISQATSI

di Godfrey Reggio. Documentario, 87′. USA 1982

Koyaanisqatsi significa, letteralmente, “vita in tumulto”. E il titolo rende bene l’idea dietro questo documentario, dove si vedono panorami naturali di rara bellezza e ricercate immagini della civiltà dell’uomo. Il tutto rallentato o accelerato ad arte, in modo da contrapporre ancor più le due facce del mondo: quella incontaminata e quella che la nostra frenetica follia sta distruggendo. La colonna sonora “minimale” di Philip Glass completa un film straordinario, unico, raffinatissimo, nato dopo anni di faticose riprese e di montaggio.

 

L’UNDICESIMA ORA

di Nadia Conners, Leila Conners Petersen. Con Kenny Ausubel, Janine Benyus, Leonardo DiCaprio, Sylvia Earle Ph.D., Gloria Flora. Documentario, 95′. USA 2007

Uno sguardo sullo stato di salute del nostro pianeta, prodotto e narrato dall’attore Leonardo DiCaprio, da sempre in prima linea nella lotta per la difesa dell’amibiente. Con oltre cento interviste a esperti di ambiente ed ecologia, una rassegna delle più visionarie e realistiche soluzioni per ristabilire l’ecosistema della Terra, è stato il primo documentario collegato ad una campagna concreta per cambiare le cose.

 

CHASING ICE

Regia di Jeff Orlowski. Con James Balog, Svavar Jonatansson, Adam LeWinter, Louie Psihoyos. Documentario, 74′. USA, Bolivia, Canada, Francia, Islanda, Italia 2012

Una nomination agli Oscar per questo commovente documentario. Per conto della National Geographic, il fotografo James Balog si reca in Antartide per un servizio che possa aiutare a comprendere la situazione critica dei ghiacciai. In seguito all’esperienza, insieme ad un gruppo di giovani studiosi, mette a punto la EIS (Extreme Ice Survey), spedizione che ha come scopo la documentazione dell’inarrestabile cambiamento climatico in corso. Mediante l’installazione di decine di macchine digitali in Montana, Alaska, Islanda e Groenlandia, Balog ottiene migliaia di fotografie che, montate in sequenza, testimoniano le conseguenze del riscaldamento globale.

 

IL SALE DELLA TERRA

di Wim Wenders, Juliano Ribeiro Salgado. Documentario, Biografico, 100′. Brasile, Italia, Francia 2014

Magnificamente ispirato dalla potenza lirica della fotografia di Sebastião Salgado, un documentario monumentale, che traccia l’itinerario artistico e umano del fotografo brasiliano. Co-diretto da Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado, figlio dell’artista, è un’esperienza estetica esemplare e potente, un’opera sullo splendore del mondo e sull’irragionevolezza umana che rischia di spegnerlo.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here