I FANTASTICI 4 | Il Joker al cinema: quando il villain diventa icona

Ogni settimana una selezione di pellicole a tema, tra film cult, volti noti e nomi da scoprire o riscoprire

Joaquin Phoenix presta il volto al Joker, nel film di Todd Phillips.

di Concetta Piro

 

Sarà presentato in concorso alla Mostra del cinema di Venezia, per poi arrivare nei cinema italiani il 3 ottobre, “Joker” di Todd Philips, con Joaquin Phoenix nel ruolo del protagonista di quello che è un vero e proprio prequel di Batman.

Non è la prima volta che l’iconico villain di Gotham, acerrimo nemico dell’uomo pipistrello, compare sul grande e sul piccolo schermo – anche se la storia di Philips è originale al 100%.

Nel nostro appuntamento con “I Fantastici 4, la rubrica settimanale dedicata al consiglio di pellicole a tema, abbiamo scelto le quattro versioni più convincenti e inquietanti del Joker, e i rispettivi interpreti. 

 

CESAR ROMERO – BATMAN

Una serie ideata da William Dozier. Con Adam West, Burt Ward, Alan Napier, Cesar Romero. Azione. 1966-1968. 3 stagioni

Con il canonico cerone bianco e le labbra rosse vermiglie, il personaggio di Cesar Romero non riesce in realtà a incutere grande timore. Questo Joker televisivo, infatti, a differenza di tutti i fratelli che verranno dopo, non possiede quel fascino del male che diventerà poi sua caratteristica peculiare.

 

JACK NICHOLSON – BATMAN

di Tim Burton. Con Michael Keaton, Jack Nicholson, Kim Basinger, Robert Wuhl, Pat Hingle, Billy Dee Williams. Fantastico, 126′. USA 1989

Nonostante si discosti molto dal personaggio originale dei fumetti, l’interpretazione di Jack Nicholson resta una delle più memorabili di sempre, grazie al ghigno da cattivo un po’ pazzo che l’attore ha di natura. Si cala così tanto nel personaggio che il suo Joker ruba la scena al vero protagonista, il Batman di Michael Keaton.

 

HEATH LEDGER – IL CAVALIERE OSCURO

di Christopher Nolan. Con Christian Bale, Heath Ledger, Gary Oldman, Michael Caine, Aaron Eckhart, Maggie Gyllenhaal. Azione, 152′. USA 2008

Il Joker più inquietante e cattivo che il cinema ricordi. Qualcuno lo intese proprio come l’incarnazione del demonio. L’attore statunitense Heath Ledger si calò talmente tanto nel personaggio, attraverso lo sguardo e i gesti, da portarne addosso i segni fino alla prematura scomparsa. L’Oscar postumo era doveroso.

 

JARED LETO – SUICIDE SQUAD

di David Ayer. Con Jared Leto, Ben Affleck, Will Smith, Margot Robbie, Joel Kinnaman, Jai Courtney. Azione, 130′. USA 2016

Il Joker più cool, tatuaggi in bella mostra e capelli pazzi, che non ride mai. Nel poco tempo che compare in scena Jare Leto riesce a catturare l’attenzione dello spettatore. Dopo Ledger era difficile fare meglio, ma l’attore è quanto meno riuscito a dar vita a un personaggio capace di far discutere, nel bene e nel male.

 

Previous articleWEEKEND AL CINEMA | 6 nuove uscite dal 1 agosto 2019
Next article“Game of Thrones”: cosa sappiamo fino ad oggi della serie prequel
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here