I FANTASTICI 4 | Omaggio a Gigi Proietti, maestro di comicità e talento

Ogni settimana una selezione di pellicole a tema, tra film cult, volti noti e nomi da scoprire

Attore, doppiatore, comico, conduttore, regista e immenso istrione: Gigi Proietti, che ci ha lasciati il 2 novembre, giorno del suo ottantesimo compleanno, è stato tutto questo e molto di più.

Ha lavorato con i più grandi registi italiani e stranieri – Ettore Scola, Mario Monicelli, Robert Altman, per citarne sono alcuni – e ha vissuto una vita intera per il teatro e il cinema, senza farsi mancare qualche apparizione in tv, come nelle serie “Il maresciallo Rocca” e “I Cesaroni”.

Nel nostro appuntamento con “I Fantastici 4”, la rubrica settimanale dedicata al consiglio di pellicole a tema, vogliamo ricordarlo attraverso quattro suoi grandi film. Ciao Gigi, buon viaggio.

 

FEBBRE DA CAVALLO

di Steno. Un film con Enrico Montesano, Gigi Proietti, Catherine Spaak, Mario Carotenuto, Adolfo Celi, Fernando Cerulli. Commedia, 100′. Italia 1976

Il film che ha lanciato la carriera di Gigi Proietti racconta la storia di tre amici con la – dispendiosa – passione per le scommesse ippiche e delle loro disavventure per alimentare questa malattia, che li porterà a mettere in piedi una grossa e assurda truffa. Il personaggio di Mandrake, interpretato da Proietti, e le sue battute sono diventati leggendari.

 

CASOTTO

di Sergio Citti. Con Paolo Stoppa, Jodie Foster, Ugo Tognazzi, Michele Placido, Mariangela Melato, Gigi Proietti. Commedia, 100′. Italia 1977

Ambientato in una cabina lungo una spiaggia, il film porta in scena svariati personaggi che intrecciano le loro semplici storie per mostrare il contrasto tra la rigida morale ufficiale italiana e la rivoluzione sessuale della fine degli anni Settanta. Tra questi c’è anche Gigi (Proietti), venuto al mare con un amico per conquistare delle ragazze. Finirà (forse) per trovare la donna della sua vita…

 

UN’ESTATE AL MARE

Un film di Carlo Vanzina. Con Lino Banfi, Enrico Brignano, Gigi Proietti, Nancy Brilli, Massimo Ceccherini, Anna Falchi, Ezio Greggio. Commedia, 115′. Italia 2008

Nel film a episodi diretto da Carlo Vanzina, Gigi Proietti è protagonista di “La signora delle camelie”. Interpreta un doppiatore cinematografico con problemi di memoria che, chiamato a sostituire un amico nella parte del conte Duval, ingaggerà un suggeritore per farsi aiutare. Equivoci, risate e battute scateneranno l’ilarità generale.

 

PINOCCHIO

di Matteo Garrone. Con Federico Ielapi, Roberto Benigni, Gigi Proietti, Rocco Papaleo, Massimo Ceccherini. Fantastico, 125′. Italia, Gran Bretagna, Francia 2019

La sua ultima apparizione al cinema, Gigi Proietti la fa nel 2019 nel ruolo di Mangiafuoco, nel “Pinocchio” di Matteo Garrone. Nascosto dietro una folta barba e usando in modo magico il suo sguardo, Gigi regala al pubblico l’ennesima interpretazione straordinaria, da brividi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here