I FANTASTICI 4 | Omaggio a Olivia Newton-John, attrice e cantante

Ogni settimana una selezione di pellicole a tema, tra film cult, volti noti e nomi da scoprire

Si è spenta all’età di 73 anni, l’8 agosto, dopo una lunga battaglia contro il cancro, Olivia Newton-John, l’indimenticabile Sandy del musical “Grease”.

Nata a Cambridge nel 1948, dopo l’infanzia e l’adolescenza trascorse in Australia, era tornata nel Regno Unito dove aveva iniziato la carriera musicale (che l’avrebbe poi portata a vincere ben 4 Grammy), incidendo il suo primo singolo. Grazie a “Grease” era arrivata la fama internazionale anche sul grande schermo. 

Nel nostro appuntamento di oggi con la rubrica “I Fantastici 4”, dedicata al consiglio di pellicole a tema, vogliamo ricordare Olivia Newton-John attraverso le sue quattro interpretazione cinematografiche più riuscite.

 

GREASE

di Randal Kleiser. Con John Travolta, Olivia Newton-John, Stockard Channing, Frankie Avalon, Jeff Conaway. Musical, 110′. USA 1978

Il musical dei musical, che ha regalato fama immortale a Olivia Newton-John e John Travolta (che si era fatto notare l’anno precedente in “La febbre del sabato sera”) e a una colonna sonora che, nonostante gli anni, non perde un grammo della sua brillantezza. Tra i corridoi e i campi da football di una scuola americana degli anni ’50, tra corse in auto e drive-in si sviluppa la storia d’amore tra Danny Zucco, il leader dei T-Birds, ciuffo impomatato, giacca di pelle e sfrontatezza ai massimi livelli, e Sandy, una ragazza ingenua trasferitasi dall’Australia… 

 

DUE COME NOI

di John Herzfeld. Con John Travolta, Olivia Newton-John, Charles Durning, Oliver Reed, Beatrice Straight. Commedia, 87’. USA 1983

A qualche anno dal successo di “Grease”, Olivia Newton-John e John Travolta tornano a recitare insieme in questa commedia diretta da John Herzfeld. Zack è un inventore spiantato, inseguito da una banda di gangster cui deve del denaro. Debbie una cassiera di banca e aspirante attrice. I due sono messi alla prova da alcuni angeli custodi che vogliono dimostrare all’Ente Supremo, pronto a scatenare un nuovo diluvio universale, che gli uomini non sono poi così cattivi.

 

UN PAPÀ PER NATALE

di Sheldon Larry. Con Olivia Newton-John e Gregory Harrison. Film Tv Drammatico, 90′. USA 1993

Il film, per la tv, si basa sul romanzo “A Christmas Romance” di Maggie Davis. Julia vive da sola con le due figlie in una casa sulle montagne, dopo la morte del marito in un incidente stradale. Per cercare di tirare avanti si è indebitata a tal punto che la banca vuole sfrattarla e prendersi la sua casa. L’esecutore dello sfratto, arrogante e superficiale, resta però bloccato con Julia e le figlie per Natale per via di una bufera di neve e tutto cambia… 

 

UN PARTY PER NICK

di Randal Kleiser. Con Eric Roberts, Lee Grant, George Segal, Olivia Newton-John, Marlee Matlin. Drammatico, 110′. USA 1995

Brandon e Nick convivono da anni, quando una crisi improvvisa e irreparabile li induce alla separazione. Dopo diversi anni Brandon scopre che Nick ha contratto l’Aids e che non gli resta molto da vivere. Decide allora di riavvicinarsi a lui e di organizzare una grande feste di 48 ore con tutti i familiari e gli amici più cari… 

Previous article“Corsage”: un ritratto irriverente e moderno di Sissi 40enne senza posa
Next article“Pinocchio”: un incredibile film d’animazione, nell’Italia degli anni ’30
Nata a Napoli, a otto anni si trasferisce in provincia di Gorizia dove si diletta di teatro. Torna nella sua amata città agli inizi del nuovo millennio e qui si diploma in informatica e comincia a scrivere - pensieri, racconti, per poi arrivare al primo romanzo, "Anime". Nel frattempo ha cambiato di nuovo città e scenario, trasferendosi nelle Marche. Oggi conduce per RadioSelfie.it "Lo chiamavano cinema", un approfondimento settimanale sulla settima arte, e scrive articoli sullo stesso tema.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here