I FANTASTICI 4 | Virus mortali e pandemie “da horror” al cinema

Ogni settimana una selezione di pellicole a tema, tra film cult, volti noti e nomi da scoprire o riscoprire

In questi giorni le prime pagine dei giornali, i programmi tv e i discorsi delle persone sono focalizzati sul Coronavirus. L’impotenza generata da una malattia “nuova”, che conosciamo appena e da cui non sappiamo ancora bene come difenderci genera paura. È una reazione naturale.

Per alleggerire un po’ la tensione, nei limiti del possibile, noi continuiamo a parlare di cinema e di film. Perché virus mortali, pandemie e conseguenti situazioni apocalittiche sono state spesso utilizzate da registi e sceneggiatori per realizzare horror e sci-fi ad alta tensione.

Nel nostro appuntamento con “I Fantastici 4, la rubrica settimanale dedicata al consiglio di pellicole a tema, abbiamo scelto i quattro film “virali” più riusciti e angoscianti di sempre.

 

L’ULTIMO UOMO DELLA TERRA

di Ubaldo Ragona. Con Vincent Price, Franca Bettoja, Emma Danieli, Umberto Raho, Ettore Ribotta.
Horror, 93’. Italia, USA 1964

Un tremendo morbo si diffonde trasformando le vittime in vampiri. Solo uno scienziato, Price, sopravvive. Cerca disperatamente un antidoto, ma i vampiri gli danno la caccia. Un film girato a basso costo tra i palazzi romani dell’EUR, passato ingiustamente inosservato al momento dell’uscita. Primo adattamento dell’omonimo romanzo di Richard Matheson, da cui è stato poi tratto anche “Io sono leggenda” con Will Smith nel 2007.

 

L’ESERCITO DELLE DODICI SCIMMIE

di Terry Gilliam. Con Brad Pitt, Madeleine Stowe, Christopher Plummer, Bruce Willis, Jon Seda, Frank Gorshin. Fantastico,128’. USA 1995

2035. Il mondo è stato devastato da un virus e la popolazione, decimata, vive nel sottosuolo. Il detenuto James Cole, interpretato da Bruce Willis, viene mandato indietro nel tempo per trovare un antidoto e fermare i terroristi ecologici che hanno dato il là alla catastrofe. Il suo viaggio non avrà un lieto fine.

 

28 GIORNI DOPO

di Danny Boyle. Con Cillian Murphy, Christopher Eccleston, Naomie Harris, Brendan Gleeson, Ricci Harnett. Horror, 112’. Gran Bretagna, Paesi Bassi 2002

Londra. Un gruppo di animalisti liberano degli scimpanzé affetti da un virus misterioso. 28 giorni dopo, Jim si risveglia in una Londra deserta e spettrale. È solo l’inizio di un’avventura dai risvolti terrificanti, dove l’uomo civilizzato si conferma come la belva peggiore… Protagonista un giovanissimo Cillian Murphy e una mutazione del virus della rabbia che rende gli umani aggressivi come non mai.

 

[REC]

di Jaume Balagueró, Paco Plaza. Con Manuela Velasco, Ferrán Terraza, Jorge Yamam, Pablo Rosso, Carlos Lasarte. Horror, 85’. Spagna 2007

Angela, conduttrice di un programma televisivo chiamato “Mentre voi dormite”, si trova insieme al suo cameraman Pablo in una stazione di vigili del fuoco di Barcellona per girare un reportage. Nel corso della notte, i pompieri ricevono una chiamata da un condominio e si recano sul posto insieme ai due reporter; ma quello che sembrava un banale allarme si trasforma presto in un autentico incubo… Film girato con la camera a mano in presa diretta, in stile “The Blair Witch Project”, ha rilanciato l’horror spagnolo e dato il là anche a tre sequel.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here