Il Cinema in Piazza: dal 1 giugno torna l’evento dell’estate romana

Tre arene, tre schermi, tre luoghi cittadini "periferici" per un totale di 104 serate a ingresso gratuito

L‘estate romana è pronta, meteo permettendo, a riaccendersi con la nuova edizione di Il cinema in piazza, la manifestazione organizzata dall’associazione “Il Piccolo America”, un gruppo di ragazzi provenienti dalla periferia cittadina, che si sono impegnati, a partire dal 2012, a salvare e riqualificare gli spazi abbandonati di Roma attraverso i film.

Tre arene, tre schermi, tre luoghi cittadini – Piazza San Cosimato a Trastevere (1 giugno-1agosto), il Porto Turistico di Roma a Ostia (22 giugno-27 luglio), Parco della Cervelletta a Tor Sapienza (13 giugno-28 luglio) – per un totale di 104 serate a ingresso rigorosamente grauito.

Il Cinema in Piazza al Casale della Cervelletta. 

“Crediamo che lo spettatore per primo debba essere considerato parte attiva della filiera
cinematografica e non semplice fruitore – spiega Valerio Carocci, presidente dell’associazione Il Piccolo America. – Il cinema cresce con lo spirito e la partecipazione attiva del pubblico e non morirà mai se continueremo a creare occasioni d’incontro e scambio tra chi il cinema lo fa e chi lo vuole vivere”.

Saranno Alessio Cremonini, Alessandro Borghi, Jasmine Trinca, Milvia Marigliano, Lisa Nur Sultan e Olivia Musini con “Sulla mia pelle” a inaugurare l’arena di Piazza San Cosimato il 1 giugno. Il 13 giugno, all’arena a Tor Sapienza, arrivano Marcello Fonte, Massimo Gaudioso e Marco Spoletini con “Dogman”. Infine, Riccardo Milani e Paola Cortellesi, domenica 23 giugno, apriranno gli incontri a Ostia con “Come un gatto in tangenziale”.

Il Cinema in Piazza a Piazza San Cosimato. 

Quest’anno Cinema in Piazza apre anche al panorama cinematografico internazionale, con ospiti come Mathieu Kassovitz che riporterà in Italia il film “L’odio” (1995), Paul Schrader che presenterà presenterà “Taxi Driver” e la sua ultima opera come regista “First reformed”, Jeremy Irons.

A grandi autori internazionali saranno inoltre dedicate retrospettive come quella per Alfonso Cuarón, per il regista sudcoreano Kim Ki-Duk, che non potendo essere presente ha inviato un video saluto per il pubblico dei ragazzi del Cinema America in cui, tra le altre cose, dichiara: “Credo che un film, quando condiviso con altre persone in un grande cinema, possa esprimere a pieno i suoi grandi valori”, per lo statunitense Wes Anderson.

Il Cinema in Piazza a piazza San Cosimato.

Ogni settimana una serata in ogni arena sarà dedicata alle famiglie e ai bambini: i classici Disney e le animazioni il venerdì al Porto Turistico di Roma e il sabato a San Cosimato, mentre la rassegna dedicata a Hayao Miyazaki e Studio Ghibli il venerdì al Casale della Cervelletta.

Un’estate all’insegna del grande cinema da vivere nelle piazze di Roma e provincia.

 

Previous articleI FANTASTICI 4 | Bong Joon-ho e gli altri. Il meglio del cinema sudcoreano
Next articleLIBROMANIA: per quest’anno non cambiare… stesso libro, stesso mare
Campana doc, si laurea in scienze delle comunicazioni all'Università degli studi di Salerno. Internauta curiosa e disperata, appassionata di cinema e serie tv, pallavolista in pensione, si augura sempre di fare con passione ciò che ama e di amare fortemente ciò che fa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here