La Rowling torna a scrivere di Harry Potter… on-line

Nonostante la saga di Harry Potter sia conclusa da tempo, le notizie sul mondo magico e sulla scrittrice che lo ha portato alla ribalta sono quasi sempre all’ordine del giorno. Tra seguiti improbabili, nuovi adattamenti cinematografici, curiosità, gli appassionati hanno di che sfregarsi le mani.

Poteva mancare una sorpresa succosa nella giornata più spettrale dell’anno? Niente dolcetti, cari amici, ma una nuova storia legata al mondo del maghetto più famoso di tutti i tempi che la Rowling pubblicherà nel corso di oggi, 31 ottobre, su Pottermore.

Il racconto originale sarà incentrato sulla temibile e odiosa professoressa Dolores Umbridge, che ha fatto la sua prima comparsa nel libro Harry Potter e l’Ordine della fenice, come Sottosegretario Anziano del Ministro della Magia Cornelius Caramell. Nei film è Imelda Staunton a prestare il volto a questa donna melliflua ma pericolosa, ossessionata, come tutti i lettori sanno bene, dall’ordine e dalla disciplina.

Se aveste bisogno di rinfrescarvi la memoria stiamo parlando della donna che ha costretto il giovane Harry Potter a usare una particolarissima penna obbliga, che usa il sangue di chi scrive come inchiostro, per imprimesi, non solo in mente, la frase “Non devo dire bugie”.

“Dolores Umbridge non è soltanto uno dei personaggi più malvagi della serie di Harry Potter, è anche l’unica persona, oltre Voldemort, a lasciare sul protagonista una cicatrice permanente” recita un commento su Pottermore.

Nei giorni passati è stato possibile leggere alcuni indizi e anticipazioni, sul portale. Quella che comparirà oggi sarà “una storia ricca, di 1700 parole, sulla vita della Umbridge. Un racconto ricco di nuovi dettagli, uniti ai pensieri e alle riflessioni in prima persona della Rowling su questo controverso personaggio”.

I fan hanno dovuto attendere diversi mesi, ma finalmente avranno la loro dose di scoop e rivelazioni. Era dallo scorso luglio, infatti, che la scrittrice britannica non rilasciava nuove storie originali on-line. In quell’occasione avevamo potuto incontrare un Harry Potter 33enne, runito agli amici di sempre Ron Weasley, Hermione Grainger, Luna Lovegood e Neville Paciock in occasione della finale della Coppa del Mondo di Quidditch. Il racconto aveva fatto così tanto scalpore, richiamando un numero altissimo di lettori, che il sito Pottermore era rimasto temporaneamente off line.

Se invece siete impazienti di leggere la commedia romantica firmata dalla Rowling, dobbiamo deludervi. La scrittrice ha infatti smentito i rumors riguardanti questo presunto progetto. Starebbe però pensando di scrivere un seguito per il Seggio Vacante… quando si dice una donna impegnata!


Fonte

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here