Le avventure di una mamma lettrice: #4 Follonica

Che mondo sarebbe, senza shopping libresco - anche e soprattutto per i bambini?

In questa estate infinita e caldissima, ho avuto modo di scoprire e apprezzare editori per i più piccoli che fino a oggi non conoscevo o non avevo mai letto. Alla fine è uno dei maggiori “problemi” di vivere all’estero: le visite nelle librerie italiane, gioco forza, sono ridotte al minimo.

Dopo lilliput di La Spiga edizioni (trovate il pezzo qui), oggi voglio parlarvi di un’altra collana di prime letture, Bollicine di Giunti.

Il sottotitolo I colori delle prime storie dice già molto di quello che vi troverete tra le mani. Si tratta di libri di piccolo formato, paperback, con una simpatica copertina a mezzaluna e 31 pagine scritte. Il carattere del testo è lo stampatello maiuscolo, e le illustrazioni sono come di consueto parte integrante del prodotto. Prezzo per ogni libro, 5,90€

Nella mia visita alla Mondadori bookstore di viale Italia a Follonica (GR), ho acquistato quattro libri, coloratissimi, perfetti da leggere prima di andare a dormire ma anche per affrontare tematiche importanti, come la paura del buio e la separazione dei genitori.

C’è un ladro in fattoria! di Antonella Ossorio, illustrato da Francesca Assirelli, è una divertente storia in rima. Una mattina alla Fattoria del Pioppo la sveglia non “suona” come di consueto. Al gallo Ludovico, infatti, qualcuno ha rubata niente meno che la voce! L’oca Anita, becco lungo e cervello fino, si mette a indagare per scovare il malfattore. Non mancheranno le sorprese… 

Il pitone pappatutti di Claudia Palombi, illustrazioni di Gloria Francella, ha per protagonista un serpente affamatissimo. Il giorno che arriva in un bosco, fino a quel momento tranquillo, per gli animali che vi abitano non c’è più pace. Ma alla fine il pitone scoprirà il valore dell’amicizia – e la bontà di una dieta vegetariana! 

In 2 case per 5 pulcini“, Fulvia Degl’Innocenti e l’illustratrice Francesca Carebelli affrontano con delicatezza e un linguaggio adatto ai più piccoli il delicato tema della separazione dei genitori. Chioccia, Gallo e i loro pulcini sono una bella famiglia. Ma da un po’ Chioccia e Gallo non fanno altro che litigare: cosa succederà adesso che hanno deciso di abitare in due case diverse?

E per finire Chi ha paura del BUIO? di Isabella Paglia e illustrazioni di Francesca Cavallaro, una storia tutta da ridere che tocca un altro tema sempre attuale. Ogni mattina i genitori del piccolo Leo lo trovano a dormire nell’armadio, e si interrogano sul motivo. In realtà non è lui ad avere un problema – e paura del buio – ma loro, i suoi quattro amici mostri… 

Previous article“La ragazza con il braccialetto”: un courtroom riuscito e controverso
Next articleI FANTASTICI 4 | Alla scoperta della regista Chloé Zhao e dei suoi film
Giornalista per passione e professione. Mamma e moglie giramondo. Senese doc, adesso vive a Londra, ma negli ultimi anni è passata per Torino, per la Bay area californiana, per Milano. Iscritta all'albo dei professionisti dal 1 aprile 2015, ama i libri, il cinema, l'arte e lo sport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here