LETTURE DAI 3 ANNI | “Alì Babà e i quaranta ladroni”

Per la collana Fabbri editore "Una fiaba per ogni emozione", una storia per parlare di desiderio

Alzi la mano chi ricorda bene la storia di “Alì Babà e i quaranta ladroni“, uno dei racconti delle Mille e una notte, al di là della grotta stracolma di tesori e delle parole magiche per penetrare al suo interno – Apriti sesamo

Personalmente, dopo essermi rinfrescata la memoria con la versione illustrata edita da Fabbri per la collana “Una fiaba per ogni emozione”, collana di cui avevamo già parlato in questo articolo, mi è venuto il dubbio di non averla mai letta nella sua interezza, questa storia.

A differenza delle fiabe in versione edulcorata e alleggerita che siamo abituati a trovarci davanti (gli originali, spesso scritti dai Grimm, sono in realtà tutt’altra cosa, ma quelli molto di rado vengono riproposti nei libri per bambini!), questa non le manda certo a dire.

L’edizione Fabbri di “Alì Babà e i quaranta ladroni“, non mi fraintendete, è curata, piacevole da sfogliare con le sue belle illustrazioni, maneggevole nel suo formato compatto, cartonato e quadrato. I consigli della psicologa per parlare con i più piccoli di desiderio – inteso come il bisogno di possedere oggetti – sono azzeccati e utili.

Il tenore della storia, però, tra corpi fatti a pezzi e poi ricuciti, ladroni bruciati vivi nelle giare, uccisioni per mezzo di un coltello, mi fa solo essere un po’ scettica sulla possibilità di leggerla a bambini di 3 anni… Forse meglio aspettare qualche anno in più?!

 

Previous article“Conversazione su Tiresia”: su Rai 1 lo spettacolo con Andrea Camilleri
Next articleWEEKEND AL CINEMA | 13 nuove uscite dal 7 marzo
Giornalista per passione e professione. Mamma e moglie giramondo. Senese doc, adesso vive a Londra, ma negli ultimi anni è passata per Torino, per la Bay area californiana, per Milano. Iscritta all'albo dei professionisti dal 1 aprile 2015, ama i libri, il cinema, l'arte e lo sport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here