LETTURE DAI 4 ANNI | “Gli acchiappacattivi” di Rasmus Breghnøi

Un albo illustrato, edito da Sinnos, che unisce una storia divertente con illustrazioni dettagliatissime

Mus è un topo con la passione per la maglia, ma i suoi cappelli di lana non riscuotono un grande successo tra i suoi simili. Mis è un gatto che non mangia topi, ma costruisce invenzioni. Quando Mis e Mus si incontrano diventano gli acchiappacattivi! Tanto più che in città c’è il gatto Kat, davvero, davvero cattivo…

Gli acchiappacativi” di Rasmus Breghnøi, edito da Sinnos, è un albo illustrato adatto a lettori a partire dai 4 anni che unisce una storia avvincente ed edificante – una storia che parla di amicizia, accettazione di se e della propria particolarità, lotta ai bulli – a delle illustrazioni che ricordano i fumetti e le graphic novel.

Le immagini a tutta pagina, dettagliatissime, e la storia dove a parti più scritte se ne alternano altre in forma di fumetto fanno sì che l’albo sia piacevole da leggere e facile da seguire anche per i più piccoli.

I personaggi sono divertenti, realistici nelle loro paure, nei loro sogni, nei loro progetti. Per i bambini potrebbe essere facile rivedersi nel topolino Mus, che ha una passione particolare che lo rende strano agli occhi degli altri topi, ma anche nel gatto Mus, ingegnoso, coraggioso e stravagante.

Il villain della storia, il gatto Kat, ricorda un po’, per l’aspetto e i colori, gatto Silvestro e il gatto col cappello immaginato dal Dr. Seuss. Solo che lui è molto, molto, molto più cattivo. E ovviamente alla fine della storia ha quello che si merita, come in ogni “fiaba” che si rispetti.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here