LETTURE DAI 6 ANNI | “Troppo cattivi. Operazione cane pazzo” di A. Blabey

Recensione del primo volume della divertentissima serie australiana edita in Italia da Fabbri Editori

Quattro super – presunti – cattivi in cerca di redenzione: un lupo, uno squalo, un serpente e un piranha. Sono loro i protagonisti di Troppo cattivi. Operazione cane pazzo, il primo volume della divertentissima serie australiana firmata da Aaron Blabey, e edita in Italia da Fabbri.

Stanchi di passare come i villain della situazione, i quattro si associano nel “Club dei bravi ragazzi”. Obiettivo? Provare a cambiare la loro pessima reputazione compiendo buone azioni, diventando degli eroi.

Se la missione di prova – salvare un gattino intrappolato su un albero – sarà tutt’altro che semplice, immaginate cosa succederà quando il quartetto deciderà di assaltare il canile di massima sicurezza, per liberare 200 prigionieri a quattro zampe…

“Troppo cattivi. Operazione cane pazzo” è un libro davvero esilarante, con alcuni passaggi che fanno morire dal ridere – come ad esempio le schede della Polizia metropolitana con i precedenti penali dei nostri “eroi”.

Pensato per lettori dai 6 anni in su, è semplice da leggere, in quanto ha un andamento da fumetto. Non ci sono passaggi narrativi propriamente detti, ma solo battute di dialogo tra i vari personaggi, commenti del Lupo che si rivolge talvolta direttamente al lettore (idea carina per coinvolgere il giovane pubblico), e poi ovviamente le schede della Polizia, il piano della missione, la descrizione dell’auto della banda.

Al di là della copertina cartonata arancio brillante, il libro è interamente in bianco e nero, ma la cosa non disturba, anzi. Non si sente la necessità dei colori per apprezzare questa storia davvero tutta da ridere – e comunque le pagine sono belle consistenti, corpose, piacevoli da sfogliare.

E l’avventura continua con il secondo volume della serie, “Troppo cattivi. Missione Impollibol“…

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here