LIBRI SOTTO L’ALBERO: 5 idee regalo per lettori dai 3 ai 5 anni

Cinque appuntamenti con consigli di lettura festivi per lettori di tutte le età, dai piccolissimi ai teen

di Federica Zanoni (Kikka)

 

Natale si avvicina a grandi falcate e se non lo avete ancora fatto è questo il momento di iniziare a pensare a cosa donare ai parenti, agli amici e alle persone care.

Personalmente da anni mi oriento su regali utili, sempre accompagnati da un bel libro scelto con cura e impreziosito da una dedica o un aforisma. Se anche voi volete mettere sotto l’albero montagne di libri, i nostri pezzi vi aiutano nella scelta, almeno per quello che riguarda i bambini e i ragazzi.

In ogni appuntamento cinque titoli, pensati ad hoc per il pubblico di giovani lettori. Oggi ci concentriamo sulla fascia di età che va dai 3 ai 5 anni, con idee colorate, divertenti e tutte da condividere.

 

PETER IL GATTO di Nadine Robert, Jean Jullien (Lapis)

Filippo sta facendo colazione quando sente dei miagolii… Davanti alla porta di casa trova una scatola con dentro Peter, un gatto davvero speciale! Peter caccia i topi con lo skateboard, fa yoga e massaggi rilassanti, mangia le gomme da masticare. È un gatto su due zampe, che si comporta proprio come un umano.

 

LE FAVOLE A ROVESCIO di Gianni Rodari (Emme Edizioni)

Le semplici, taglienti battute di Gianni Rodari rivoltano le fiabe più classiche creando le situazioni più assurde. E così capita che Cappuccetto Rosso aggredisca il lupo, Biancaneve picchi i sette nani con un bastone, il Principe Azzurro sposi la brutta sorellastra e lasci Cenerentola zitella, la Bella Addormentata non riesca a prendere sonno.

 

ABBRACCIAMI! di Jeanne Willis, Tony Ross (Il Castoro)

Simone Lumacone è triste: la sua mamma infatti non lo abbraccia mai! Gli amici animali gli danno una serie di conslgi per diventare bello e “abbracciabile” (mettere una pelliccia colorata, le piume, le ali) e Simone li ascolta dal primo all’ultimo… Riuscirà nel suo intento, conquistare l’affetto materno?

 

A CHI PIACE IL NATALE? IL GRINCH (Mondadori)

Nella città di Chi-non-so tutti amano il Natale. Tutti tranne il Grinch, che abita sul monte Briciolaio e proprio non riesce a sopportare questa melensa festività: le decorazioni, i biscotti allo zenzero, gli alberi di Natale, le luci… ma sarà davvero così? Un albo che racconta come la piccola Cindy-Sarà-Lou farà scoprire al Grinch il vero significato del Natale.

 

TUTTO CIÒ CHE LA MAMMA NON VI DIRÀ MAI di Noé Carlain, Ronan Badel (La Margherita)

C’è una bella lista di cose che la mamma non ti dirà mai, ad esempio: ti preferisco spettinato come un istrice, sei più elegante in pigiama, continua a giocare ai videogiochi, lascia pure stare le verdure, non leggere, non riordinare la tua stanza…

 

Previous articleJinbōchō: in Giappone un quartiere di libri e librerie
Next article“Un piccolo favore”: un comedy-thriller intrigante anche se poco originale
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here