LIBROMANIA: di libri letti e riletti, di cui non abbiamo mai abbastanza

Ogni mese appuntamento con il caporedattore Roberta Turillazzi, tra consigli di lettura e topic a tema

Se è vero che una vita sola è troppo breve per provare a leggere anche solo una piccola parte di tutti i libri bellissimi che sono stati scritti nel corso dei secoli, cosa spinge qualcuno a “perdere tempo prezioso” e rileggere?

Ne parliamo nell’appuntamento di marzo con Libromania, la rubrica dedicata ai libri e ai topic a tema (per sapere di cosa si tratta e come è nata potete leggere il pezzo introduttivo).

I LIBRI DEL MESE

Harry Potter e il calide di fuoco” di J.K. Rowling (Salani)

Le donne di Cesare” di Colleen McCullough (BUR)

Zia Mame” di Patrick Dennis (Adelphi)

Cosa spinge a leggere una seconda – e magari poi una terza, quarta, decima – volta un libro? Quando la trama e i personaggi sono noti, la suspense non è più tra le componenti in gioco, si conoscono quasi a memoria dialoghi e passaggi vari?

Personalmente la risposta non è solo una. Ci sono libri che amo rileggere per lo stile dell’autore, per il modo in cui sono scritti, per la loro bellezza strutturale e intrinseca. È il caso dei romanzi storici di Colleen McCullough, ambientati nella Roma antica, dai tempi di Mario e Silla fino a Cleopatra – a mio avviso tra i libri più belli e coinvolgenti che siano mai stati scritti in questo genere.

Poi ci sono quelli che amo rileggere perché sanno trasmettermi una particolare emozione. Ci sono giorni in cui si ha bisogno di ridere di gusto, di alleggerire la tensione della vita di tutti i giorni. In quei giorni io rileggo “Zia Mame” di Patrick Dennis, e dopo due pagine già mi è tornato il sorriso.

E poi ci sono quei libri – e non sono tantissimi ma sicuramente metto nella categoria l’intera serie di “Harry Potter” – che amo rileggere perché sono magici, perché anche a distanza di anni da quando l’ho fatto la prima volta sono capaci di farmi provare la stessa gioia, lo stesso stupore. Gioia e stupore per il semplice fatto di leggere.

Su Parole a Colori trovate le recensioni dei “libri del mese” e di molti altri ancora, insieme a interviste ad autori ed editori e altri interessanti approfondimenti.

Fatemi sapere se anche a voi capita di rileggere, di tanto in tanto; se avete dei romanzi “del cuore”, a cui tornate in determinati momenti e in caso di bisogno e quali sono invece quelli che vi sorprendono sempre. Alla prossima!

 

Previous article“Conversazione su Tiresia”: su Rai 1 lo spettacolo con Andrea Camilleri
Next articleWEEKEND AL CINEMA | 13 nuove uscite dal 7 marzo
Avatar
Giornalista per passione e professione. Mamma e moglie giramondo. Senese doc, adesso vive a Londra, ma negli ultimi anni è passata per Torino, per la Bay area californiana, per Milano. Iscritta all'albo dei professionisti dal 1 aprile 2015, ama i libri, il cinema, l'arte e lo sport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here