Marzo 2019 in libreria: il meglio delle nuove uscite del mese

Trentuno giorni all'insegna delle novità, tra attesi ritorni, esordi imperdibili, titoli italiani e internazionali

Marzo è il mese della rinascita per eccellenza, quello in cui arriva la Primavera, la natura si risveglia e il clima volge al bello. Per gli amanti dei libri, si avvicina il periodo più atteso dell’anno: quello dei grandi premi letterari, dei grandi festival, delle giornate dedicate alla lettura.

Le case editrici ingranano la marcia, inondando le librerie fisiche e virtuali di nuove uscite. Non sapete cosa scegliere e come orientarvi in questo mare magnum di titoli?

Niente paura, c’è la nostra rubrica mensile, nella sua versione completamente rinnovata, che passa in rassegna per voi quello che arriva sugli scaffali e vi propone una selezione dei titoli più interessanti. Non dovete fare altro che prendere carta e penna e appuntarvi titoli, autori e date d’uscita – e naturalmente dare un’occhiata alla sezione Libri di Parole a Colori per chicche, anteprime e recensioni.

 

1-7 MARZO

Il 5 marzo escono per Mondadori “Tutto chiuso tranne il cielo“, il nuovo romanzo di Eleonora C. Caruso, che riprende in parte la storia di “Le ferite originali”, raccontando il percorso del 19enne Julian, fratello di Christian, e “La terra promessa“, che chiude la Trilogia della Patria, la saga della famiglia De Boer di Matteo Righetti. Doppia uscita anche per Einaudi: “Il libro di Joan” di Lidia Yuknavitch, un grande racconto postapocalittico, crudo e potente ma venato di ironia, e “Case di vetro” di Louise Penny, le indagini di Armand Gamache, commissario della Sûreté du Québec.

Il 6 marzo arriva in libreria per Bompiani “I vagabondi” di Olga Tokarczuk, romanzo vincitore dell’International man booker prize 2018. Storie apparentemente sconnesse di nomadismo e migrazioni, che veicolano un messaggio universale e profondo.

7 marzo giorno di uscite multiple. Arrivano in libreria per Garzanti “Amore e altri bagordi” di Gianluca Purgatorio, uno degli autori più amati e seguiti sui social network, e “La babysitter perfetta” di Sheryl Browne, un romanzo che parla alle nostre paure più profonde. Tre novità targate Feltrinelli: “Nel giardino delle scrittrici nude” di Piersandro Pallavicini, un lucido atto di critica al piccolo mondo letterario, contrapposto alla passione imperitura per la scrittura – propria e altrui; “Le febbri della memoria” di Gioconda Belli, una storia disseminata di avventure, intrighi e tradimenti; “È passato tanto tempo” di Andre Dubus III, che indaga il modo con cui le ferite del passato continuano a perseguitarci anche nel presente.

 

8-14 MARZO

Il 12 marzo torna in libreria edito da DeA Planeta, a quindici anni dalla sua prima comparsa, “La cena segreta” di Javier Sierra, un grande mistery storico con protagonisti Leonardo da Vinci e il suo celebre affresco. Einaudi pubblica “Uccidi i tuoi amici“, dove John Niven fa a pezzi con ferocia la scena musicale degli anni ’90, e “Gli adulteranti” di Joe Dunthorne, un’acutissima commedia del disinganno che strappa lacrime di riso e lacrime di commozione.

Doppia uscita per Garzanti il 14 marzo: Il primo istante con te“, il nuovo romanzo di Jamie McGuire, una storia d’amore e di rinascita, e “La signora degli scrittori” di Sally Franson, che racconta il dietro le quinte del mondo dei libri come non è mai stato fatto prima. NN Editore pubblica invece “La versione della cameriera“, il primo romanzo della serie di West Table di Daniel Woodrell.

 

15-21 MARZO

Il 19 marzo arriva in libreria per Mondadori “L’oro dei predoni” di Philip Reeve, secondo capitolo della serie delle Macchine mortali. A due anni dalla distruzione di Londra, Tom ed Hester vivono insieme solcando i cieli, innamorati e felici. I pericoli – e le avventure – però sono dietro l’angolo…

Il 21 marzo Fazi pubblica “Più donne che uomini“, il romanzo che inaugura l’operazione di rilancio di una grande autrice del Novecento inglese, Ivy Compton-Burnett. Le sue storie ruotano intorno alle dinamiche familiari quotidiane e ai grandi drammi della vita.

 

22-31 MARZO

Il 26 marzo è il giorno di “Il gioco degli dèi” di Paolo Mauresing, edito da Einaudi, una storia ambientata nell’universo affascinante degli scacchi, con protagonista un personaggio, Malik Mir Sultan Khan, che ribalta continuamente l’immagine del campione, e i nostri pregiudizi occidentali

Il 28 marzo esce per Neri Pozza “Le sette morti di Evelyn Hardcastle” di Stuart Turton, un grande mistery con venature soprannaturali. Nord pubblica “Suicide club” di Rachel Heng, un romanzo originale e provocatorio, che evoca “Fight Club”, il classico moderno di Chuck Palahniuk, e porta a riflettere su cosa dia davvero valore alla vita. Garzanti “I segreti del college” di Catherine Lowell. Fazi “Le avventure di Mercuzio” di Daniel Albizzati, un romanzo d’esordio sorprendente e originale. 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here