Novità Libromania: 4 titoli di autori emergenti

Appuntamento con le novità edite da Libromania, il progetto di editoria digitale sviluppato da De Agostini libri e Newton Compton, nato con l’obiettivo di scoprire nuovi talenti e portarli velocemente e gratuitamente alla pubblicazione. Il catalogo di ebook è tutto da scoprire, con proposte particolari, innovative, accattivanti.

Questa settimana vi presentiamo quattro ebook di altrettanti autori emergenti: “Il giardino immortale”, un thriller esoterico di Letizia Draghi; “L’enigma del vetro”, un romanzo distopico di Sergio Oricci; “Il Palazzo degli intrighi”, un thriller politico di Angelo Santoro; “Il codice proibito”, un romanzo storico di Mario Esposito Guido.

* Il post dovrebbe uscire, dal prossimo appuntamento, ogni venerdì/sabato.


 

Il giardino immortale, Letizia Draghi | Una donna viene assassinata dopo aver rinvenuto casualmente dei semi sconosciuti. La scoperta non tarda a suscitare l’interesse di una multinazionale che produce OGM e del gruppo ambientalista capitanato dal parlamentare Vico Solaroli, cui si uniscono il figlio della vittima Andrea Dei, la studiosa di Storia Natascia delle Piane e l’erborista Olivia Ghirlanda. Attraverso indizi nascosti in preziosi documenti storici e antiche profezie, i quattro ricostruiscono la storia di un misterioso giardino avvistato tre volte dal Cinquecento a oggi: in un villaggio sperduto della Transilvania, in un piccolo marchesato della Toscana, nel deserto egiziano durante la Seconda Guerra Mondiale. Mentre la scia di morte si allunga, diventa chiaro che la posta in gioco è molto più alta perché i semi sono la chiave per arrivare a un segreto da cui dipende il futuro dell’umanità.

L’enigma del vetro, Sergio Oricci | Firenze è caduta nelle mani di un regime totalitario. L’unica opposizione è una fazione clandestina: un gruppo di ragazzi e ragazze impegnati in una lotta quotidiana per la sopravvivenza sotto gli occhi di uno spettatore enigmatico e senza identità. Grazie a un misterioso artefatto di vetro, il giovane spettatore può comunicare con i ribelli ed evadere dalla sua deprimente realtà. Due storie parallele destinate a incontrarsi nella sfida finale.

Il Palazzo degli intrighi, Angelo Santoro | La scomparsa di Viviana Ferro, figlia del ministro della sanità, di norma non sarebbe un problema per un consulente politico disincantato e cinico come Luca Del Conte. Nemmeno la richiesta di aiuto di Dalia Gastel, migliore amica di Viviana e sua ex amante, riesce a turbarlo. Quando però viene aggredito nel suo appartamento e il senatore Stepani lo contatta, Luca non può più ignorare di essere al centro di una vicenda intricata. Così intricata da veder coinvolto un ex Presidente del Consiglio, anche lui alla ricerca di qualcosa: il documento che potrebbe rivoluzionare il panorama politico italiano.

Il codice proibito, Mario Esposito Guido | 495 d.C. Un monaco amanuense rinviene a Cesarea, in Palestina, la testimonianza diretta di Ponzio Pilato sulla passione di Cristo. Per avvalorare e diffondere le tesi ariane di cui è seguace, decide di inserirla all’interno di un codice dei Vangeli commissionato dall’imperatore di Bisanzio. 1105 d.C. L’abate Bartolomeo entra in possesso del Codice a Costantinopoli e si rende conto di avere tra le mani un reperto davvero potente, in grado di scardinare verità consolidate e tramandate da secoli dalla Chiesa di Roma. XIX secolo. In pieno Risorgimento Cesare Malpica, giornalista napoletano, ritrova il Codice a Rossano, in Calabria, e cerca di portare finalmente alla luce il prezioso documento, tramandato segretamente dall’amanuense e nascosto da Bartolomeo. L’intransigenza del vescovo locale e il clima culturale dell’epoca saranno i due grandi ostacoli che Cesare dovrà affrontare per portare alla luce la verità.


 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here