Premio Strega 2019: annunciata la cinquina dei finalisti

In lizza Antonio Scurati, Benedetta Cibrario, Marco Missiroli, Claudia Durastanti e Nadia Terranova

Cinquina finalista del Premio Strega. Da sinistra Benedetta Cibrario, Marco Missiroli, Claudia Durastanti, Nadia Terranova e Antonio Scurati. © Musacchio, Ianniello e Pasqualini

Il Premio Strega 2019 entra nel vivo, con l’annuncio della cinquina dei finalisti. Nell’insolita cornice del Tempio di Adriano – Camera di Commercio di Roma (che per quest’anno ha sostituito la sede storica della Fondazione Bellonci, dove sono in corso lavori di ristrutturazione) gli Amici della domenica hanno emesso il loro verdetto.

Vediamo chi sono gli autori che si sfideranno nel rush finale, giovedì 4 luglio:

Nel mese di giugno i cinque finalisti saranno impegnati in una serie di appuntamenti e incontri con il pubblico: il 13 giugno al Letterature festival internazionale di Roma, il 14 al festival “A tutto volume” di Ragusa, il 15 al Festival Salerno Letteratura, il 16 a San Benedetto del Tronto per la rassegna Incontri con l’autore, il 21 a Cervo per Cervo ti strega, il 22 a Biella per Fuoriluogo e il 24 al Teatro Il Maggiore a Verbania.

Seguiranno due appuntamenti in Francia con l’Istituto Italiano di cultura di Parigi il 26 giugno, e con l’Istituto Italiano di cultura di Lione il 27. A conclusione del tour di incontri, il 3 luglio, la cinquina sarà al Monk di Roma per l’evento Strega OFF.

La seconda votazione, che designeràil vincitore della 73° edizione del Premio Strega, avrà luogo giovedì 4 luglio, come di consueto al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma, e sarà trasmessa in diretta televisiva su Rai Tre.

 

Previous articleI FANTASTICI 4 | I film con le migliori locandine originali di sempre
Next article“Climax”: continua il crescendo di Gaspar Noé, che stupore ed eccesso
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here