Premio Strega 2018: tre donne nella cinquina dei finalisti

Il 5 luglio il vincitore tra Helena Janeczek, Sandra Petrignani, Lia Levi, Marco Balzano e Carlo D'Amicis

Nuovo regolamento e meno polemiche, almeno per adesso. Il Premio Strega 2018 entra nel vivo, con l’annuncio a Casa Bellonci, a Roma, dei cinque finalisti – la cosiddetta cinquina. Il 5 luglio sapremo chi vincerà.

Del quintetto fanno parte tre donne – Helena Janeczek, scrittrice nata in Germania e naturalizzata italiana, Sandra Petrignani e Lia Levi -, mentre tra i titoli in lizza ci sono  quattro romanzi e una biografia.

Vediamo insieme la cinquina dei finalisti:

1. Helena Janeczek con La ragazza con la Leica (Guanda)
2. Marco Balzano con Resto qui (Einaudi)
3. Sandra Petrignani con La corsara. Ritratto di Natalia Ginzburg (Neri Pozza)
4. Lia Levi con Questa sera è già domani (Edizioni E/O)
5. Carlo D’Amicis con Il gioco (Mondadori)

Nel 2017 è stato Paolo Cognetti con “Le otto montagne“, edito da Einaudi, a vincere lo Strega. Per l’ultimo successo femminile bisogna invece tornare indietro al 2003, quando l’ha spuntata Melania G. Mazzucco con “Vita” (Einaudi).

 

Previous article“In fondo al tuo cuore. Inferno per il commissario Ricciardi”
Next articleCINEMA IN TV | I film dal 25 giugno al 1 luglio
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here