Lo stretto rapporto tra Roma e il cinema dura ormai da decenni. Sono tanti i film che, nel corso degli anni, hanno avuto come sfondo la Città Eterna e non solo.

Sono innumerevoli anche gli eventi e le iniziative cinematografiche che ogni anno vengono organizzate nella Capitale, dal Fringe Festival al Fiction Fest.

Con l’arrivo dell’estate è stato rinnovato l’appuntamento con il cinema all’aperto e Unopiù, azienda specializzata in arredamento e famosa per aver fornito l’amaca Amanda al film premio Oscar di Paolo Sorrentino “La grande bellezza”, ha realizzato un’infografica che ripercorre la storia del cinema a Roma.

A testimoniare l’importanza che ha il grande schermo qui non sono solo i film ma anche il numero delle sale: sono 351 quelle presenti sul territorio e 161.056 gli spettacoli tenutosi in sei mesi.

Ma quando ha iniziato a prender piede il cinema a Roma? Come riporta l’infografica, la storia del cinema romano inizia nel 1924 con la fondazione dell’Istituto Luce e poi, a 10 anni di distanza, di Cinecittà.

Da lì in poi il cinema romano ha fatto passi da gigante, passando dalla realizzazione dei primi documentari fino ad arrivare a veri e propri capolavori: da “Roma città aperta” di Roberto Rossellini fino al sopracitato “La grande bellezza”. Per non parlare poi dei grandi attori romani: Aldo Fabrizi, Alberto Sordi, Carlo Verdone per citarne solo alcuni.

Roma è un set cinematografico perfetto per qualsiasi genere di film. Sono tante le pellicole che, grazie alla maestosità dei monumenti e alla bellezza dei vicoli e dei quartieri, sono diventati famosi.

Non si può non pensare alla “Dolce vita” di Federico Fellini senza avere davanti agli occhi la scena della Fontana di Trevi con Marcello Mastroianni e Anita Ekber, a “Vacanze romane” di William Wyler senza avere in mente la scena in cui Gregory Peck si sottopone alla prova della Bocca della verità oppure alla “Grande bellezza” senza pensare ai luoghi di Roma immortalati alla perfezione da Sorrentino: il Colosseo, le Terme di Caracalla, il Gianicolo o Palazzo Spada.

Oltre ad essere tra i set cinematografici più belli al mondo, Roma è sede anche degli eventi cinematografici più importanti d’Italia: il David di Donatello, Globo d’oro e il Festival del cinema. Una città perfetta, splendida ed Eterna. Una città da Oscar.

Previous article“Diario di una schiappa – Portatemi a casa!”: Greg e la sua famiglia in una nuova avventura
Next article“Pandora”: quando la mitologia greca si fonde con elementi moderni
Contributi inviati da persone esterne alla nostra redazione. Guest post, interviste, recensioni e molto altro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here