Salone del libro di Torino: gli appuntamenti marcos y marcos

Lo spettacolo finale di BookSound, apoteosi della lettura ad alta voce. Chiacchiere e Cocktail con Giuliano Pesce

Continua la nostra rassegna degli appuntamenti da non perdere del prossimo Salone del libro di Torino, al via giovedì 10 maggio, editore per editore. È la volta di marcos y marcos, presente con i suoi autori ma anche l’atteso spettacolo finale del progetto BookSound – I libri alzano la voce.

Giovedì 10 maggio, alle 15.30 presso lo stand della Regione Toscana nel Padiglione 3, Roberta Solari presenta il progetto BookSound, che per il quarto anno consecutivo promuove il piacere della lettura ad alta voce tra i ragazzi.

Venerdì 11 maggio, in Sala Gialla, dalle 10.30 alle 12.30 l’atto finale di BookSound: uno spettacolo sulla lettura ad alta voce che unisce musica, teatro, lettura, ritmo e voce. 600 ragazzi coinvolti, insieme alle percussioni degli African Griot e al duo comico I Bella Domanda. Ci sarà spazio anche per la premiazione del miglior video.

Gli African Griot al Salone del Libro di Torino 2017.

Alle 16.00 in Sala Filadelfia, per il ciclo “Festa mobile”, Paolo Nori legge e racconta “Memorie di un giovane medico” di Michail Bulgakov. Alle 17.00, invece, presso lo stand Regione Marche, Umberto Piersanti presenta il suo “Anime perse”. Alle 18.30 la giornata si chiude presso lo stand marcos y marcos, con Chiacchiere e Cocktail con Giuliano Pesce, ispirati al suo nuovo romanzo “L’inferno è vuoto” (l’evento si ripete anche sabato 12 maggio alla stessa ora).

Per finire, domenica 13 maggio alle 13.00 in Sala Professionali, Franco Buffoni presenta “Come un polittico che si apre”,  più che un’intervista un bilancio, conversazioni a tutto tondo che spaziano dalla poesia alla narrativa dalla filosofia al costume tra lui e Marco Corsi.

 

Previous articleCartoline dal Festival di Cannes: di panini, foto sfocate e vip sfuggenti
Next articleWEEKEND AL CINEMA | 9 nuove uscite dal 10 maggio
Ligure di origini, vive in provincia di Novara da tre anni a questa parte per amore e per lavoro. Mamma blogger, adora il cinema, la lettura, l’arte e la moda. Scrive per diverse testate e spera in futuro di portare avanti un progetto tutto suo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here