Settimana della Critica: a “Temporada de caza” il Premio del Pubblico SIAE

Oltre che per Natalia Garagiola, riconoscimenti a "Team Hurricane" e "Les Garçons sauvages"

La regista argentina Natalia Garagiola si aggiudica il Premio del Pubblico SIAE con il suo “Temporada de caza“. È un po’ la chiusura perfetta per una 32° Settimana Internazionale della Critica a forti tinte rosa.

Un’edizione nel segno delle donne – ha commentato il Delegato generale Giona A. Nazzaro – Un’edizione che ha celebrato le innumerevoli diversità del talento e del cinema nuovo. Un’edizione accolta con grandissimo favore e affetto dal pubblico. Un’edizione che ha rivelato sette nuovi autori dei quali sentiremo parlare ancora per moltissimi anni. Questo è il lavoro e la missione della SIC”.

La sezione autonoma e parallela della Biennale, organizzata dal Sindacato nazionale critici cinematografici italiani (SNCCI), era composta quest’anno da sette opere prime in concorso e due eventi speciali.

Questi tutti i premi assegnati:

Premio del pubblico SIAE – TEMPORADA DE CAZA di Natalia Garagiola (Argentina, Usa, Germania, Francia, Qatar)

Premio Circolo del Cinema di Verona – TEAM HURRICANE di Annika Berg (Danimarca)

Premio Mario Serandrei – LES GARÇONS SAUVAGES di Bertrand Mandico (Francia)

 

Previous article“First Reformed”: dilemmi morali ed emergenza ambientale nel film di Paul Schrader
Next article“Temporada de caza”: ritratto del difficile rapporto tra genitori e figlio
Giornalista per passione e professione. Mamma e moglie giramondo. Senese doc, adesso vive a Londra, ma negli ultimi anni è passata per Torino, per la Bay area californiana, per Milano. Iscritta all'albo dei professionisti dal 1 aprile 2015, ama i libri, il cinema, l'arte e lo sport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here