Streaming addicted: cosa vedere online dal 1 al 7 marzo

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Sky, Disney+, Rai

Ed eccoci arrivati, quasi in un soffio, a marzo, il mese che ci accompagna verso l’inizio della primavera, e che in passato aveva il sapore della rinascita e della ripresa dopo i rigori dell’inverno. Difficile dire quale sia il suo sapore adesso, nella cosiddetta “era Covid”.

Cercando di non essere troppo nostalgici e negativi, proseguiamo con gli appuntamenti del lunedì con la rubrica Streaming addicted, dove uno dei nostri redattori, a turno, stila la sua classifica delle novità da non perdere in uscita su Netflix, Prime Video, Disney+, Sky, Rai Play, TimVision, Apple TV.

Questa settimana – la settimana di Sanremo, tra le altre cose! – non doveva toccare a me, ma per un cambio di programma dell’ultimo minuto, rieccomi qui. Ho dovuto guardare anche alla settimana scorsa, per trovare i miei cinque titoli – 4 film e una sola serie

* L’asterisco indica che su Parole a Colori è già disponibile
o sarà disponibile nel corso
della settimana la recensione
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo)

 

LA TRISTEZZA HA IL SONNO LEGGERO (26 febbraio, RaiPlay)*

COSA CI PIACE: La cornice spazio-temporale ristretta – una notte, un appartamento. L’evento storico che diventa occasione di cambiamento personale. 

Disponibile in esclusiva su RaiPlay, la commedia liberamente ispirata all’omonimo romanzo di Lorenzo Marone è il film d’esordio di Marco Mario De Notaris, presente anche come interprete. Insieme a lui Stefania Sandrelli, Serena Rossi, Ciro Priello, Eugenia Costantini, Gina Amarante, Roberto Caccioppoli, Gioia Spaziani, Tonino Taiuti, Marzio Honorato.

In un fatiscente appartamento napoletano arredato in stile punk, va in scena una scombinata famiglia allargata. Tra litigi, riappacificazioni, tensioni e chiarimenti, nella notte in cui cade il muro di Berlino, Erri Gargiulo, un quarantenne timido e senza ambizioni, decide di far crollare anche i suoi muri personali e di dare una svolta alla sua vita.

 

GIRL POWER – LA RIVOLUZIONE COMINCIA A SCUOLA
(3 marzo, Netflix)

COSA CI PIACE: Il girl power! Perché i tempi in cui le ragazze dovevano limitarsi a subire, a scuola come nella vita, sono finiti. 

Film di genere young adult diretto da Amy Poehler, presente anche come attrice, è l’adattamento del romanzo “Moxie” di Jennifer Mathieu, edito in Italia da Mondadori. Nel cast anche Hadley Robinson nel ruolo della protagonista, Josephine Langford (After) e Patrick Schwarzenegger.

La timida sedicenne Vivian (Robinson), stanca dell’aria sessista e tossica che si respira a scuola, dove i ragazzi stilano liste degradanti, alcune studentesse subiscono molestie e chi dovrebbe occuparsi della faccenda non lo fa per evitare noie, decide di agire. Ispirata dal passato ribelle della madre (Poehler), scrive e pubblica una fanzine anonima, “Moxie!”, dove denuncia tutto ciò che succede. La pubblicazione scatenerà una vera e propria rivoluzione.

 

IL PRINCIPE CERCA FIGLIO (5 marzo, Prime Video)*

COSA CI PIACE: Eddie Murphy che, oltre trent’anni dopo, torna a vestire i panni di uno dei suoi personaggi più riusciti. 

Arriva su Prime Video il 5 marzo il sequel de “Il principe cerca moglie” (1988), una delle commedie più acclamate e amate di tutti i tempi. Eddie Murphy torna a vestire i panni di Akeem Joffer, appena nominato re di Zamunda. Con lui tutti gli interpreti della prima pellicola: Arsenio Hall, Shari Headley e James Earl Jones. 

Dopo che suo figlio è fuggito a New York, Akeem è costretto a partire a sua volta dal continente africano e fare ritorno nel Queens, il quartiere dove tutto ebbe inizio, per rintracciare e riportare a casa il giovane principe ereditario. In questa nuova avventura, sarà ancora una volta affiancato dal fidato consigliere Semmi. 

 

RAYA E L’ULTIMO DRAGO (5 marzo, Disney+)*

COSA CI PIACE: L’ambientazione e la storia stessa, fantastiche ma radicate nella cultura dei popoli dell’Asia sudorientale.

Il nuovo film d’animazione targato Walt Disney Animation Studios, diretto da Don Hall e Carlos López Estrada, dovrebbe uscire nei cinema a marzo, e intanto arriva in streaming su Disney+, ma con l’accesso VIP – che, diciamocelo, non ha portato grande fortuna a “Mulan”. Andrà meglio questa volta? Per gli altri abbonati, la data da segnare sul calendario è il 4 giugno.

Nel fantastico mondo di Kumandra, molto tempo fa umani e draghi vivevano insieme in armonia. Ma quando una forza malvagia ha minacciato la loro terra, i draghi si sono sacrificati per salvare l’umanità. Ora, 500 anni dopo, quella stessa forza malvagia è tornata e Raya, una guerriera solitaria, dovrà trovare l’ultimo leggendario drago per riunire il suo popolo diviso. Durante il suo viaggio, imparerà che non basta un drago per salvare il mondo, servono fiducia e lavoro di squadra.

 

DOLLFACE (5 marzo, Star – Disney+)

COSA CI PIACE: Kat Dennings, che nella serie “2 Broke Girls” brillava per il cinismo e il sarcasmo, alle prese con una gatta parlante…

La serie televisiva statunitense, creata da Jordan Weiss e trasmessa dal 15 novembre 2019 su Hulu, viene lanciata in Italia come Star Original, una delle produzioni originali del nuovo “mondo” incluso su Disney+, Star. Nel cast Kat Dennings (l’indimenticabile Max Black di “2 Broke Girls), Brenda Song, Shay Mitchell, Esther Povitsky.

Dopo essere stata lasciata dallo storico fidanzato, Jules si ritrova costretta a rientrare, metaforicamente, nel mondo delle donne. Per farlo cerca l’aiuto delle sua più vecchie amiche, Izzy e Madison, che dopo l’iniziale diffidenza la riaccolgono a braccia aperte, facendole riscoprire il piacere della condivisione femminile, delle feste e dei pigiama party. In poco tempo, grazie a loro e alla sua fervida immaginazione, che le fa vedere una gatta parlante come spirito guida, Jules ritrova la sua individualità e la gioia di stare da sola con se stessa.

 

E anche per questa settimana è tutto. Con la rubrica Streaming addicted vi diamo appuntamento a lunedì 8 marzo, la Festa della donna, quando sarà la nostra Concetta Piro a proporvi cinque titoli imperdibili. Buona visione!

Previous articleGolden Globes 2021: tra le polemiche, trionfano “Nomadland” e Chloe Zhao
Next article“La tristezza ha il sonno leggero”: una famiglia sull’orlo di una crisi di nervi
Avatar
Giornalista per passione e professione. Mamma e moglie giramondo. Senese doc, adesso vive a Londra, ma negli ultimi anni è passata per Torino, per la Bay area californiana, per Milano. Iscritta all'albo dei professionisti dal 1 aprile 2015, ama i libri, il cinema, l'arte e lo sport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here