Streaming addicted: cosa vedere online dal 14 al 20 dicembre

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Sky, Disney+, Rai

Natale è alle porte. La corsa al regalo si fa sempre più frenetica ogni giorno che passa e quest’anno, a complicare le cose, ci sono anche gli ingressi contingentati nei negozi… Scherzi a parte, se avete bisogno di un momento di relax oppure non avete nessuna intenzione di fare corse e file, almeno quest’anno, un bel film o una serie in streaming sono la soluzione perfetta.

Altro giro, altra corsa, ancora insieme con la nostra rubrica Streaming addicted, prima dello speciale della prossima settimana. Ogni lunedì il meglio delle nuove uscite da non perdere sulle piattaforme di video streaming (Netflix, Prime Video, Disney+, Sky, Rai Play, TimVision, Apple TV).

Questa settimana toccava a me scegliere cinque titoli, e io ho voluto spaziare, così da soddisfare spettatori di ogni tipo. C’è davvero l’imbarazzo della scelta!

L’asterisco indica che su Parole a Colori è già disponibile
o sarà disponibile nel corso
della settimana la recensione
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo)

 

ANTEBELLUM (14 dicembre, Prime Video)*

COSA CI PIACE: Il fatto che sia un horror travestito da film storico, e che affronti una tematica di estrema importanza come la questione razziale.

L’esordio alla regia di Gerard Bush e Christopher Renz, è un film graffiante, sorprendente, dove passato, presente e futuro si mescolano. Eden è una schiava in una piantagione di cotone all’epoca della guerra civile americana. Veronica Henley una scrittrice di successo che, dopo essere stata rapita, si ritrova intrappolata all’interno di una realtà terrificante. Ma le due donne sembrano la stessa persona… 

 

NATALE IN CALIFORNIA (14 dicembre, Netflix)

COSA CI PIACE: Il ranch californiano, ambientazione alquanto particolare per un film di Natale. 

Un film di Natale che porta alla scoperta dei sentimenti e dei veri valori della vita. Lui è un uomo di città, determinato a fare carriera; lei la proprietaria di un ranch in California, dove ogni giorno ci si rimboccano le maniche. I due si incontrano quando l’azienda di lui lo manda sul posto per concludere la vendita del ranch. I protagonisti sono Josh Swickard Lauren Swickard, marito e moglie nella vita reale, nonché co-produttori del film. I due attori si sono incontrati sul set di un altro film originale Netflix, “Roped”, e da allora non si sono più separati.

 

EL CID (18 dicembre, Prime Video)

COSA CI PIACE: Il fatto che la mini-serie racconti uno dei personaggi più misteriosi e complesso della storia di Spagna.

Jaime Lorente, il Denver della “Casa di carta”, è il protagonista della prima stagione della serie, composta da cinque episodi. Al centro del racconto la vita di Rodrigo “Ruy” Diaz de Vivar, detto El Cid, che da ragazzo diventerà eroe di guerra, vassallo e cavaliere del Re. La colonna sonora è firmata dal compositore Premio Oscar Gustavo Santaolalla.

 

ON POINTE (18 dicembre, Disney+)

COSA CI PIACE: In origine è stato “Saranno famosi”… a seguire film, reality e serie che raccontano la vita di aspiranti ballerini. Non sarà un caso se il genere continua a conquistare il pubblico, no?!

Diretta e prodotta da Larissa Bills, “On pointe” è una docu-serie in 6 puntate che ci fa immergere nella vita degli allievi di una delle più prestigiose scuole di ballo del mondo, la School of American Ballet (SAB) di New York. Mentre gli studenti più grandi si allenano rigorosamente per intraprendere la carriera da professionisti, i più giovani devono mettere in scena un classico delle feste, “Lo schiaccianoci” di George Balanchine.

 

MA RAINEY’S BLACK BOTTOM (18 dicembre, Netflix)

COSA CI PIACE: Viola Davis nei panni dell’impavida e agguerrita cantante Ma Rainey è di per sé un ottimo motivo per vedere il film. Senza contare il rhythm and blues.

Tratto dall’opera del premio Pulitzer August Wilson, il più importante drammaturgo afroamericano, e ultimo film in cui ha recitato l’attore statunitense Chadwick Boseman, “Ma Rainey’s Black Bottom” è la storia della Mother of the Blues, Ma Rainey (interpretata qui da una fenomenale Viola Davis), e dei componenti della sua band, ma anche uno sguardo allo sfruttamento dei musicisti afroamericani nella Chicago degli anni ’20.

 

E anche per oggi è tutto. La rubrica Streaming addicted torna lunedì 21 dicembre, per uno speciale festivo a cura di tutta la redazione. Non mancate!

Previous articleI FANTASTICI 4 | Quando il bianco e il nero diventa un valore aggiunto
Next articleLo scaffale dei libri per bambini: cosa leggere dal 14 dicembre
Campana doc, si laurea in scienze delle comunicazioni all'Università degli studi di Salerno. Internauta curiosa e disperata, appassionata di cinema e serie tv, pallavolista in pensione, si augura sempre di fare con passione ciò che ama e di amare fortemente ciò che fa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here