Streaming addicted: cosa vedere online dal 17 al 23 ottobre

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Disney+, NOW

La nuova stagione cinematografica entra nel vivo, tra Festival nazionali e internazionali e nuove uscite al cinema. E le piattaforme digitali non sono da meno, mentre ci avviciniamo al periodo di Halloween e dei titoli “da brivido”.

Per restare al passo con le nuove uscite “digitali”, ogni lunedì c’è la rubrica Streaming addicted, dove uno dei nostri redattori, a turno, stila la sua classifica delle novità da non perdere in uscita su Netflix, Prime Video, Disney+, Sky e NOW, Rai Play, Apple TV+.

Questa settimana il menù è quanto mai ricco. Per ciò che riguarda i film ci sono un fantasy molto atteso, la Palma d’oro a Cannes 2021, disturbante a dir poco, e una commedia drammatica imprevedibile. E poi il ritorno di una serie epica sulla nascita di Roma e l’esordio di un nuovo, imperdibile personaggio di origine letteraria. Buona visione!

Cercate qualche buon motivo per vedere – o non vedere – una serie?
Noi di Parole a Colori ve ne diamo tre!
Cliccate sul titolo con l’asterisco per scoprirli nelle nostre recensioni

 

L’ACCADEMIA DEL BENE E DEL MALE
(19 ottobre, Netflix)*

COSA CI PIACE: Una foresta incantata, una scuola dove si educano eroi e cattivi delle fiabe, due amiche che vivono una storia incredibile.

Charlize Theron, Kerry Washington, Michelle Yeoh, Laurence Fishburne e Ben Kingsley sono solo alcuni dei nomi che compongono il cast di questo attesissimo fantasy, che adatta il primo romanzo della serie scritta da Soman Chainani – che ricordiamo ne contiene ben sei. Paul Feig è l’uomo al comando e la data da segnare sul calendario è quella del 15 ottobre.

Le grandi amiche Sophie (Sophia Anne Caruso) e Agatha (Sofia Wylie) finiscono agli estremi opposti di una fiaba moderna, quando arrivano in una scuola magica, l’Accademia del Bene e del Male, in cui giovani eroi e cattivi imparano a proteggere l’equilibrio tra il bene e il male. Ma qualcosa non quadra fin dal principio: la bionda ed eterea Sophie, che sogna da sempre di essere una principessa, è assegnata alla Scuola del Male, mentre Agatha, che ha l’aspetto di una vera strega, a quella del Bene. Riusciranno a ottenere il lieto fine che meritano, e sopravvivere a questa storia?

 

VINCENZO MALINCONICO – AVVOCATO D’INSUCCESSO
(dal 20 ottobre, RaiPlay)*

COSA CI PIACE: Massimiliano Gallo che con bravura e simpatia dà vita al personaggio.

Massimiliano Gallo interpreta Vincenzo Malinconico, il personaggio nato dalla penna di Diego De Silva, nella serie omonima che va in onda su Rai1 da giovedì 20 ottobre in prima serata. Ad accompagnare le vicende dell’avvocato d’insuccesso in questi otto episodi, un cast di tutto rispetto di cui fanno parte Lina Sastri, Teresa Saponangelo, Denise Capezza, Francesco Di leva. 

Avvocato d’insuccesso, forse più psicologo, Vincenzo Malinconico è semi-disoccupato, semi-divorziato, e soprattutto un irresistibile filosofo naturale. Capace di dire cose grosse con l’aria di sparare fesserie e di affrontare la camorra come l’amore con la stessa piroettante, alogica, stralunatissima forza. Malinconico trascina il pubblico nelle sue vicende sgangherate e irrisolte mostrando il mondo attraverso uno sguardo ironico e autentico, costringendo a pensare, ridendo.

 

TITANE (20 ottobre, Sky Cinema/NOW)*

COSA CI PIACE: Sesso, violenza e musica rombante in una raffica che ha la consistenza degli incubi. 

Il film di Julia Ducournau, Palma d’oro a Cannes nel 2021, arriva su Sky Cinema e in streaming su NOW. Una storia disturbante e particolarissima, che usa toni da horror ma finisce anche per superare il genere. Agathe Rousselle, al suo esordio nel lungometraggio, interpreta la protagonista Alexia. Nel cast anche Vincent Lindon, Dominique Frot, Myriem Akheddiou, Théo Hellermann. 

Alexia ha una placca di titanio conficcata nel cranio a causa di un incidente passato. Ballerina in un “salone di automobili”, le sue performance erotiche la rendono preda facile degli uomini, che l’approcciano senza mezze misure. Ma Alexia uccide con un fermaglio chi si avvicina troppo e colleziona omicidi che la costringono a fuggire e ad assumere l’identità di un ragazzo, Adrien, il figlio scomparso dieci anni prima di un comandante dei pompieri. Lei è una macchina programmata per uccidere che cerca un rifugio, lui una divisa programmata per salvare vite che ha disperatamente bisogno di prenderla per qualcun altro. Tutto li separa ma poi qualcosa improvvisamente li unisce per sempre.

 

RAYMOND & RAY (21 ottobre, AppleTV+)*

COSA CI PIACE: Due fratellastri accomunati dal rapporto difficile col padre e da un forte senso dell’umorismo al funerale dell’uomo. 

Ewan McGregor e Ethan Hawke sono i protagonisti di “Raymond & Ray”, presentato in concorso alla Festa del cinema di Roma e in uscita in streaming su AppleTV+ il 21 ottobre. Scritto e diretto da Rodrigo García e prodotto dal premio Oscar Alfonso Cuarón insieme a Bonnie Curtis e Julie Lynn, vede la presenza nel cast anche di Maribel Verdú, Sophie Okonodo, Tom Bowe.

Il film segue le vicende dei fratellastri Raymond (McGregor) e Ray (Hawke) che hanno vissuto all’ombra di un padre terribile. In qualche modo, ognuno ha conservato uno spiccato senso dell’umorismo e il suo funerale è un’occasione per reinventarsi. C’è rabbia, c’è dolore, c’è follia, forse c’è amore e sicuramente c’è il lavoro di un becchino.

 

ROMULUS II – LA GUERRA PER ROMA
(dal 21 ottobre, Sky Atlantic/NOW)*

COSA CI PIACE: Nuove città, nuovi popoli, nuovi re e una visione epica che racconta la nascita di Roma in modo mai visto prima. 

Prima del mito, oltre la leggenda, la nascita di Roma come non è mai stata raccontata. La seconda stagione della serie “Romulus”, firmata da Matteo Rovere, si compone di otto episodi, e sarà disponibile su Sky Atlantic e NOW dal 21 ottobre. Tornano i protagonisti della prima stagione, Andrea Arcangeli (Yemos), Marianna Fontana (Ilia) e Francesco Di Napoli (Wiros). Insieme a loro le new entry Valentina Bellè, Emanuele Maria Di Stefano, Max Malatesta, Ludovica Nasti, Giancarlo Commare. 

Yemos e Wiros sono entrati a Velia non con la violenza, ma con l’autorità di chi ha liberato Alba e sconfitto Amulius. Con loro ci sono Ilia, Deftri, l’intero popolo dei Ruminales, ma anche un gran numero di latini. Proclamati re della nuova città di Roma, fondata sulla giustizia e sulla pace, i due si trovano ad affrontare sfide sempre più ardue. Quando i Sabini invadono il Lazio per reclamare le donne, Yemos e Wiros restano fermi sulle loro posizioni ma di fronte a guerra e distruzione il loro sodalizio inizia a mostrare i segni di una crisi imminente. Perché a Roma può esserci un solo re. Chi assumerà il nome di Romulus?

 

E anche per questa settimana è tutto. Con la rubrica Streaming addicted vi diamo appuntamento a lunedì 24 ottobre, quando sarà la nostra direttora Roberta Turillazzi a parlarvi dl meglio delle nuove uscite in streaming. Buona visione! 

Previous article“Hidden letters”: un viaggio nelle lingua segreta delle donne cinesi
Next article“Till”: un potente film di denuncia, la storia di una madre che combatte
Nata a Napoli, a otto anni si trasferisce in provincia di Gorizia dove si diletta di teatro. Torna nella sua amata città agli inizi del nuovo millennio e qui si diploma in informatica e comincia a scrivere - pensieri, racconti, per poi arrivare al primo romanzo, "Anime". Nel frattempo ha cambiato di nuovo città e scenario, trasferendosi nelle Marche. Oggi conduce per RadioSelfie.it "Lo chiamavano cinema", un approfondimento settimanale sulla settima arte, e scrive articoli sullo stesso tema.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here