Streaming addicted: cosa vedere online dal 2 all’8 gennaio

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Disney+, NOW

Con un brindisi, un fuoco d’artificio e una lista di buoni propositi da cercare di rispettare nei mesi a venire, è arrivato il 2023. Per gli studenti c’è ancora tempo per riposare e rilassarsi, e se invece “i grandi” sono già dovuti tornare a lavoro restano almeno le novità in streaming, per tirarci su il morale. 

Ormai lo sapete: per restare al passo con le nuove uscite “digitali” l’appuntamento da non perdere è quello con la rubrica del lunedì Streaming addicted, dove uno dei nostri redattori, a turno, stila la sua classifica delle migliori novità in uscita su Netflix, Prime Video, Disney+, Sky e NOW, Rai Play, Apple TV+.

Questa settimana la mia selezione è variegata, sia per la tipologia che per il genere. I film sono 3: un horror culinario sorprendente, un dramma che adatta un romanzo molto apprezzato e un divertente sequel animato. Due le serie, entrambe debutti assoluti: una italiana e una britannica. Vediamo insieme di cosa si tratta. 

Cercate qualche buon motivo per vedere – o non vedere – una serie?
Noi di Parole a Colori ve ne diamo tre!
Cliccate sul titolo con l’asterisco per scoprirli nelle nostre recensioni

 

THE MENU (4 gennaio, Disney+)*

COSA CI PIACE: L’imprevedibilità di questo film, una delle migliori sorprese al cinema del 2022.

L’horror culinario mescolato con la dark comedy di Mark Mylod, una delle sorprese della stagione cinematografica appena conclusa, arriva in streaming su Disney+. Un film dall’impianto teatrale e dalla sceneggiatura brillante, giocata in larga parte sui dialoghi. dove risaltano tutti gli aspetti tecnici (design visivo, colonna sonora, regia). Ottimo anche il cast, tra cui spiccano Ralph Fiennes, Anya Taylor-Joy e Nicholas Hoult.

Tyler, gourmet ossessivo, invita Margot, misteriosa “fidanzata”, ad accompagnarlo a Hawthorn, un ristorante stellato nel cuore di un’isola privata. A gestirlo, come una caserma, è Slowik, chef di cucina molecolare che promette un menu da sogno guarnito da rivelazioni e sorprese. Tra una portata e l’altra, che Tyler degusta vorace, e Margot declina irritando Slowik, uno spettacolo macabro prende progressivamente forma. Circondata da celebrità del cinema e squali della finanza, critici gastronomici deliranti e habitué, Margot è la prima ad avvertire il clima ostile. Intanto la sua inappetenza attira l’attenzione dello chef che le fa una terribile rivelazione. Margot deve comprendere presto le regole del gioco o pagarne il prezzo con gli altri convitati.

 

LA VITA BUGIARDA DEGLI ADULTI (4 gennaio, Netflix)*

COSA CI PIACE: Lo sguardo con cui De Angelis racconta la “sua” Napoli, e la sua capacità di parlare di ciò che è irrilevante. 

“La vita bugiarda degli adulti”, la nuova serie in 6 episodi diretta da Edoardo De Angelis, prodotta da Fandango e tratta dall’omonimo romanzo di Elena Ferrante, edito da Edizioni E/O, arriva su Netflix il 4 gennaio. Nel ruolo della protagonista Giovanna l’esordiente Giordana Marengo. Con lei nel cast, Valeria Golino, Alessandro Preziosi, Pina Turco, Biagio Forestieri. 

La serie è un ritratto potente e singolare del passaggio di Giovanna dall’infanzia all’adolescenza negli anni ’90. La ricerca di un nuovo volto, dopo quello felice dell’infanzia, oscilla tra due Napoli consanguinee che però si temono e si detestano: la città di sopra, che s’è attribuita una maschera fine, e quella di sotto, che si finge smodata e triviale. Giovanna oscilla tra alto e basso, ora precipitando ora inerpicandosi, disorientata dal fatto che, su o giù, la città pare senza risposta e senza scampo. 

 

 

LA FIGLIA OSCURA (4 gennaio, Sky Cinema/NOW)*

COSA CI PIACE: La performance di Olivia Colman, che ancora una volta ci ricorda perché amiamo questa attrice. 

L’opera prima di Maggie Gyllenhaal, adattamento del romanzo omonimo di Elena Ferrante (regina indiscussa della programmazione di questa prima settimana dell’anno!), arriva su Sky Cinema e in streaming su NOW dopo essere stato presentato a diversi Festival nel 2021 ed essere uscito al cinema nel 2022. Un dramma psicologico ipnotico e ambizioso, dove brilla ancora una volta la stella di Olivia Colman, versatile e intensa. Con lei nel cast Dakota Johnson, Peter Sarsgaard, Paul Mescal, Jessie Buckley. 

Leda Caruso è una docente universitaria americana di letteratura italiana, in vacanza presso una località di mare vicino a Corinto. Sulla spiaggia dove si reca ogni giorno arriva come un uragano una numerosa e rumorosa famiglia di Queens che ha origini greche e probabilmente qualche legame con la malavita. Dopo la reazione di fastidio iniziale, Leda comincia ad osservare con interesse Nina, la giovane madre che fa parte del gruppo degli “invasori”, e il rapporto fra Nina e la sua bambina le riporta alla memoria la propria relazione con le due figlie, ormai ventenni, quando erano ancora piccole. Una relazione complessa e per certi versi conflittuale che è venuta inevitabilmente a cozzare con il legittimo desiderio di Leda, brillante linguista, di avere una carriera nel mondo dell’accademia.

 

THE RIG (6 gennaio, Prime Video)

COSA CI PIACE: L’atmosfera tesa e la trama imprevedibile della serie. 

Iain Glen, Emily Hampshire, Owen Teale e Richard Pepple sono solo alcuni degli interpreti della serie britannica “The Rig”, che arriva in Streaming su Prime Video il giorno della Befana. John Strickland siede dietro la macchina da presa di questo thriller in sei episodi; David Macpherson è il creatore.

Magnus e la sua squadra sono a bordo della piattaforma petrolifera Kinloch Bravo, situata nelle acque più pericolose del Mare del Nord. Al momento di fare ritorno a casa, il gruppo si trova a fare i conti con la presenza di una nebbia impenetrabile e misteriosa, e con un attacco che porta la piattaforma a essere isolata dal mondo esterno.

 

MINIONS 2 – COME GRU DIVENTA CATTIVISSIMO
(6 gennaio, Sky Cinema/NOW)*

COSA CI PIACE: La colonna sonora anni ’70 e l’addestramento alle arti marziali dei Minions, davvero spassoso. 

Il secondo capitolo dello spin-off della serie “Cattivissimo me”, uscito al cinema a fine agosto, arriva su Sky Cinema e in streaming su NOW. Una nuova esplosione di colori, citazioni cinematografiche e divertimento per tutta la famiglia, che porta le creature gialle con la salopette negli anni ’70, a collaborare con un Gru dodicenne ancora alla ricerca del suo posto tra le fila dei cattivi. 

Nella Los Angeles degli anni Settanta, Gru cresce in perfidia e sogna di entrare a far parte dei Malefici sei, un team di super-cattivi che si è appena sbarazzato del suo leggendario capo. Dodicenne sotto il caschetto e dentro i jeans a zampa di elefante, partecipa senza successo al colloquio. Deriso per la taglia, troppo piccola per un’ambizione così grande, Gru si congeda rubando una potente pietra dello zodiaco e guadagnandosi sul campo il titolo di nemico giurato. Tra inseguimenti e rapimenti, Gru potrà contare su un esercito fedele di Minions e un complice inaspettato, Wild Knuckles, ex leader dei Malefici che reclama pietra e vendetta. 

 

E anche per questa settimana è tutto. Non dimenticate di commentare online e sui social quello che avete visto. Con la rubrica Streaming addicted vi diamo appuntamento a lunedì 9 gennaio, quando la nostra Concetta Piro entrerà nel vivo delle uscite del nuovo anno. 

Previous article“Jurassic world – Il dominio”: una chiusura monstre per la saga
Next article2022 in libri: il meglio – e il peggio – delle letture dei 12 mesi passati
Classe 1996, marchigiana d’origine, studia comunicazione a Roma e ha trovato il modo di coniugare la passione per il cinema e quella per la scrittura... Come? Scrivendo sul e per il cinema dal 2015. Ha all'attivo diverse esperienze sul set, con registi del calibro di Matteo Garrone, e sogna un giorno di veder realizzato il suo film.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here