Streaming addicted: cosa vedere online dal 20 al 26 dicembre

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Disney+, NOW

Ed eccoci arrivati alla settimana di Natale – calendario alla mano, mancano solo 5 giorni al 25 dicembre. La programmazione televisiva, e i cataloghi delle piattaforme di streaming, si tingono di rosso… agrifoglio! Ma è ancora possibile trovare dei titoli non propriamente festivi, se è questo che vi ci vuole.

Nei nostri appuntamenti del lunedì con la rubrica Streaming addicted, dove uno dei nostri redattori, a turno, stila la sua classifica delle novità da non perdere in uscita su Netflix, Prime Video, Disney+, Sky, Rai Play, TimVision, Apple TV, lo sapete, cerchiamo sempre di proporvi il meglio. 

Nella mia settimana, ho scelto per voi tre film – un biopic, un film d’animazione e un disaster movie satirico e dissacrante – e due serie, entrambe seconde stagioni molto attese. Buona visione! Per gli auguri, ci vediamo alla fine dell’articolo. 

* L’asterisco indica che su Parole a Colori è già disponibile
o sarà disponibile nel corso della settimana la recensione
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo)

 

THE GREAT (dal 19 dicembre, STARZ Play)

COSA CI PIACE: Lo stile ironico e scanzonato con cui gli sceneggiatori si sono approcciati alla Storia, quasi un unicum nel panorama seriale. 

Dopo il successo della prima stagione, dal 19 dicembre su STARZ Play torna “The Great” con la seconda stagione che vi trasporta nuovamente nella Russia del 1700. Al cast – di cui fanno parte, tra gli altri, Elle Fanning nel ruolo della protagonista Caterina e Nicholas Hoult in quello del di lei consorte, Pietro III – si è aggiunta nei dieci nuovi episodi Gillian Anderson, che interpreta la madre della zarina che passerà alla storia come “la grande”.

Caterina si impossessa finalmente del trono russo. Seppur difficilissimo, il colpo di stato contro il marito era nulla in confronto alla sfida di liberare un paese che non vuole essere liberato. Dovrà combattere contro la corte, i suoi fedeli e persino sua madre nel tentativo di portare l’Illuminismo in Russia. E poi contro il suo stesso cuore, con Pietro che passa dall’essere l’odiato marito a prigioniero, o forse alleato o amante… Caterina imparerà che per cambiare un Paese devi lasciare che esso ti cambi, che c’è una linea sottile tra idealismo e delusione, e che diventare “la grande” richiede più di quanto avrebbe potuto immaginare.

 

BEING THE RICARDOS (21 dicembre, Prime Video)*

COSA CI PIACE: La coppia di protagonisti e l’ambientazione anni ’50, curata e precisa. 

Nicole Kidman e Javier Bardem sono i protagonisti del nuovo film scritto e diretto da Aaron Sorkin (Il processo ai Chicago 7), disponibile dal 21 dicembre su Prime Video. Un biopic che indaga la complicata relazione romantica e professionale della coppia di attori Lucille Ball e Desi Arnaz, e che porta dietro le quinte della rivoluzionaria sitcom “Lucy e Io” (I love Lucy). Nel cast anche Jake Lacy, J.K. Simmons e Nina Arianda. 

Lucille Ball (Kidman) e Desi Arnaz (Bardem) sono una coppia sia nella vita che sul piccolo schermo, dove interpretano Lucy e Ricky Ricardo nell’amata sitcom “I Love Lucy”. Ma l’equilibrio delicato tra amore e lavoro viene messo in crisi in una settimana del 1952, quando sia la loro carriera che il loro matrimonio rischiano la fine. Mentre i ripetuti tradimenti di Desi occupano le prime pagine dei giornali, Lucille viene accusata di avere simpatie comuniste nel pieno della paura rossa.

 

EMILY IN PARIS  (22 dicembre, Netflix)

COSA CI PIACE: La freschezza e leggerezza della serie, che in questo periodo non fanno mai male. E naturalmente tutta la magia di Parigi. 

Il premiato ideatore e showrunner Darren Star torna a dirigere la seconda stagione della serie candidata agli Emmy, che è diventata la comedy più vista di Netflix nel 2020. La produttrice e star Lily Collins riprende il ruolo di Emily Cooper, affiancata dal cast fisso della serie composto da Philippine Leroy Beaulieu, Ashley Park, Lucas Bravo, Camille Razat, Samuel Arnold, Bruno Gouery e William Abadie, dalla guest star Kate Walsh e dai volti nuovi, Lucien Laviscount, Jeremy O. Harris e Arnaud Binard.

Ora più integrata a Parigi, Emily si muove meglio per la città ma è ancora alle prese con le idiosincrasie della vita in Francia. Dopo essere rimasta coinvolta in un triangolo amoroso con il suo vicino e la sua prima vera amica francese, Emily è determinata a concentrarsi sul lavoro, che però diventa ogni giorno più complicato. Durante la lezione di francese incontra un espatriato come lei, che la fa infuriare ma allo stesso tempo la incuriosisce.

 

ENCANTO (24 dicembre, Disney+)*

COSA CI PIACE: L’esplosione di colore, musica e magia in perfetto stile disneyano. 

Il nuovo film Disney, uscito nei cinema a fine novembre, arriva su Disney+ in tempo per Natale. Un’animazione dai colori sgargianti, chiari rimandi al realismo magico di stampo sudamericano e la bellissima colonna sonora di Lin Manuel Miranda (Hamilton), sorreggono un film che piacerà a grandi e piccini e che parla di famiglia, di accettazione di sé e di coraggio.

Tutto è straordinario nella famiglia Madrigal. Straordinaria è la casa e tutti i suoi abitanti, dotati di talenti fuori dal comune, benedetti dalla magia che soccorse la nonna nel momento del bisogno, cinquant’anni prima, e che ancora illumina ogni cosa. Be’, quasi ogni cosa. Mirabel Madrigal, infatti, è l’unica a non avere ricevuto alcun dono. Paziente e generosa, sempre allegra nonostante tutto, fa il possibile per aiutare fratelli e genitori ma spesso finisce per essere d’intralcio. Ma quando la fiamma della magia minaccia di spegnersi, proprio Mirabel decide di partire alla ricerca di una soluzione…

 

DON’T LOOK UP (24 dicembre, Netflix)*

COSA CI PIACE: Il tono satirico e dissacrante del film, e una sceneggiatura dal ritmo battente e con dialoghi davvero esilaranti. 

Il film scritto e diretto da Adam McKay (La grande scommessa), dopo essere uscito al cinema l’8 dicembre arriva anche su Netflix. Stellare, è proprio il caso di dirlo, il cast: Leonardo DiCaprio, Meryl Streep, Jennifer Lawrence, Jonah Hill, Cate Blanchett e molti altri. Un disaster movie unico nel suo genere, satirico e dissacrante.

La laureanda in astronomia Kate Dibiasky (Lawrence) e il professor Randall Mindy (DiCaprio) fanno una straordinaria scoperta: una cometa in orbita all’interno del sistema solare. Il primo problema è che si trova in rotta di collisione con la Terra. E l’altro? La cosa non sembra interessare a nessuno. A quanto pare, avvisare l’umanità di una minaccia delle dimensioni del monte Everest rappresenta un evento scomodo da affrontare. Come spingere il mondo a “guardare in alto”?

 

E anche per questa settimana è tutto. Da tutta la redazione di Parole a Colori, auguri di buone feste! Con la rubrica Streaming addicted ci vediamo lunedì 27 dicembre, quando la nostra Federica Rizzo vi accompagnerà nel nuovo anno! 

Previous article“Chi ha incastrato Babbo Natale?”: una commedia natalizia che non brilla
Next articleLe 10 migliori frasi sul Natale dei libri
Giornalista per passione e professione. Mamma e moglie giramondo. Senese doc, adesso vive a Londra, ma negli ultimi anni è passata per Torino, per la Bay area californiana, per Milano. Iscritta all'albo dei professionisti dal 1 aprile 2015, ama i libri, il cinema, l'arte e lo sport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here