Streaming addicted: cosa vedere online dal 23 al 29 agosto

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Disney+, NOW

Il mese di agosto si avvia verso la conclusione, e per molti le vacanze si apprestano a diventare a loro volta solo un – ci auguriamo piacevole – ricordo. Ma non è il caso di farne un dramma, perché “l’autunno” porta sempre con sé anche risvolti molto piacevoli: nuove serie e nuovi film ma anche ritorni a lungo attesi. 

Dopo la (meritata) pausa estiva, la nostra rubrica Streaming addicted, dove uno dei nostri redattori, a turno, stila la sua classifica delle novità da non perdere in uscita su Netflix, Prime Video, Disney+, Sky e NOW, Rai Play, Apple TV+, è pronta a riprendere il suo posto fisso del lunedì mattina. 

Come di consueto, ho scelto 5 titoli: tre serie tv, tra cui la prima parte di una stagione finale attesissima dai fan, e due film, una storia anime ambientata nel mondo di “The Witcher” e un revenge movie ad alta tensione. Buona visione!

* L’asterisco indica che su Parole a Colori è già disponibile
o sarà disponibile nel corso della settimana la recensione
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo)

 

SWEET GIRL (20 agosto, Netflix)*

COSA CI PIACE: Jason Momoa nei panni di un vendicatore dal cuore tenero, pronto a tutto per le persone che ama. 

Periodo ricco di impegni, per Jason Momoa. In attesa di vederlo al cinema nel ruolo di Duncan in “Dune” di Denis Villeneuve – e verosimilmente nel 2022 nel sequel di “Aquaman” – ce lo godiamo nel thriller d’azione/revenge movie diretto da Brian Andrew Mendoza. Nel cast, insieme a Momoa, Justin Bartha, Amy Brenneman, Manuel Garcia-Rulfo, Raza Jaffrey, Lex Scott Davis e Michael Raymond-James.

Ray Cooper, devoto padre di famiglia, giura vendetta contro la società farmaceutica che ha ritirato dal mercato un potenziale farmaco salvavita poco prima che la moglie morisse di cancro. Ma quando la ricerca della verità lo porta a un incontro letale che mette sia lui sia la figlia Rachel in grave pericolo, Ray dovrà lottare soprattutto per proteggere quel che resta della sua famiglia. 

 

NOVE PERFETTI SCONOSCIUTI (20 agosto, Prime Video)*

COSA CI PIACE: Il fatto che la serie sia l’adattamento di un romanzo – e vi assicuro che il romanzo in questione è una vera chicca. La galleria di personaggi complessati e complessi rinchiusi nel resort, che riserveranno non poche sorprese. 

Otto episodi disponibili su Prime Video per la serie drammatica basata sull’omonimo romanzo di Liane Moriarty, autrice di “Big Little Lies”. Diretta e prodotta da Jonathan Levine, “Nove perfetti sconosciuti” può vantare un cast stellare: Nicole Kidman, Melissa McCarthy, Luke Evans, Tiffany Boone e molti altri. 

In un wellness resort di lusso, Tranquillum House, che promette un processo di guarigione e trasformazione si ritrovano a convivere nove personaggi molto diversi, accomunati dal bisogno di risolvere un qualche tipo di crisi. A sorvegliarli durante i dieci giorni di permanenza e temprare i loro corpi e le loro menti è la direttrice del centro, la misteriosa Masha Dmitrichenko. Ma questi nove estranei non hanno idea di ciò che li aspetta…

 

THE WITCHER: NIGHTMARE OF THE WOLF (23 agosto, Netflix)

COSA CI PIACE: Tornare a immergerci nel mondo di “The Witcher” insieme a personaggi – quasi – tutti nuovi. 

Aspettando la seconda stagione della serie, che uscirà il 17 dicembre, l’universo di “The Witcher” si espande con una storia anime, via di mezzo tra un prequel e uno spin-off. Ad animare la storia, di 81′ di durata, lo Studio Mir, società sudcoreana specializzata nel settore che nel corso degli ultimi anni ha collaborato spesso con Netflix (“Voltron: Legendary Defender” e “DOTA: Dragon’s Blood” i progetti più recenti).

Prima di Geralt c’è stato il suo mentore Vesemir, un giovane e spavaldo witcher sfuggito a una vita di stenti, che uccide mostri in cambio di denaro. Quando una nuova, strana creatura inizia a terrorizzare il regno già politicamente instabile, Vesemir si ritrova in un’avventura spaventosa che lo costringe a confrontarsi con i demoni del suo passato.

 

THE WALKING DEAD (dal 23 agosto, Disney+)

COSA CI PIACE: Dopo 10 stagioni e un numero innumerevole di decessi, scoprire cosa ne sarà dei personaggi superstiti. E mettere un punto alla storia, in un modo o nell’altro. 

L’attesa è agli sgoccioli. Dopo un viaggio entusiasmante e disturbante lungo ben 11 anni, “The walking dead” si avvia alla conclusione con l’undicesima stagione (che sarà divisa in tre parti). I nuovi episodi saranno rilasciati in esclusiva nella sezione Star di Disney+, dove sono disponibili anche tutte le stagioni precedenti. 

Alexandria è gravemente compromessa e non è più il posto sicuro di un tempo a causa della strage e della devastazione provocata dai Sussurratori. Gli abitanti cercano di rifortificare la città e di trovare il cibo necessario per un numero crescente di persone. Tra queste, ci sono i sopravvissuti dopo la caduta del Regno e coloro che si sono salvati in seguito all’incendio di Hilltop, compresi Maggie e il suo nuovo gruppo, i Wardens. La situazione è difficile, le tensioni aumentano a causa degli eventi passati e l’istinto di sopravvivenza tende a prevalere sempre più sulla collaborazione.

 

SEE (27 agosto, AppleTV+)

COSA CI PIACE: L’ambientazione post-apocalittica e lo sforzo produttivo della Apple, che sta portando a prodotti di grandissima qualità.

Dopo il successo della prima stagione e il rinnovo per una terza – le cui riprese sono in corso a Toronto, in Canada -, arrivano su AppleTV+ a partire da venerdì 27 agosto i nuovi otto episodi di “See”, la serie post-apocalittica ideata da Steven Knight. A Jason Momoa, Alfre Woodard e Hera Hilmar si affiancano interessanti new entry, come Dave Bautista, Eden Epstein, Tom Mison, Hoon Lee. 

In un futuro brutale e primitivo, centinaia di anni dopo che l’umanità ha perso il senso della vista, Baba Voss sta combattendo per riunire la sua famiglia e proteggerla, mentre incombe la minaccia di una guerra tra il Regno di Paya e la Repubblica Trivantiana. Nonostante tutti gli sforzi, sua moglie e i suoi figli – che hanno ancora il dono della vista – vengono portati in prima linea nel conflitto, dove vengono notati dal fratello reietto di Baba, Edo Voss, un potente e astuto generale trivantiano…

 

E per oggi è tutto. Fateci sapere nei commenti e sui social le vostre reazioni davanti alle nuove uscite. Con la rubrica Streaming addicted ci rivediamo tra sette giorni, lunedì 30 agosto, con nuove serie e film imperdibili.

Previous article“Marx può aspettare”: una lucida e feroce confessione collettiva
Next article“Atlas”: recensione del romanzo di Marco Luné edito da Sperling&Kupfer
Giornalista per passione e professione. Mamma e moglie giramondo. Senese doc, adesso vive a Londra, ma negli ultimi anni è passata per Torino, per la Bay area californiana, per Milano. Iscritta all'albo dei professionisti dal 1 aprile 2015, ama i libri, il cinema, l'arte e lo sport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here