Streaming addicted: cosa vedere online dal 30 maggio al 5 giugno

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Disney+, NOW

Archiviato il Festival di Cannes con la vittoria, un po’ a sorpresa, dello svedese Ruben Östlund e del suo “Triangle of sadness” (qui la recensione) è il momento di guardare avanti. Al mese di giugno, che fa capolino dietro l’angolo, ad esempio, il mese della fine della scuola e dell’inizio dell’estate.

Per affrontare al meglio i giorni – o settimane! – che ancora ci separano dalle agognate ferie un film o una serie possono essere ottimi alleati. E per restare al passo con le nuove uscite “digitali”, ogni lunedì c’è la rubrica Streaming addicted, dove uno dei nostri redattori, a turno, stila la sua classifica delle novità da non perdere in uscita su Netflix, Prime Video, Disney+, Sky e NOW, Rai Play, Apple TV+.

Questa settimana film battono serie 3 a 2. Ho scelto titoli interessanti, che spaziano da quelli più impegnati a quelli leggeri e di puro intrattenimento. Per i film un biopic, un thriller incentrato su un padre pronto a tutto per la figlia e una commedia teen. Per le serie, una terza e una seconda stagione, decisamente intriganti. Scopriamo insieme di cosa si tratta. 

* L’asterisco indica che su Parole a Colori è già disponibile
o sarà disponibile nel corso della settimana la recensione
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo)

 

RESPECT (30 maggio, Prime Video)*

COSA CI PIACE: La performance di Jennifer Hudson e la colonna sonora, indimenticabile. 

Il debutto cinematografico del regista teatrale e televisivo Liesl Tommy, “Respect”, arriva in streaming su Prime Video. Il biopic si confronta con un materiale davvero vasto, scegliendo la strada dei brevi flash e non quella dell’approfondimento. Maiuscola la performance di Jennifer Hudson, che era stata scelta come interprete dalla stessa Franklin, coinvolta nella produzione fino alla sua morte, nel 2018, e la colonna sonora

Vita di Aretha Franklin (Hudson), un talento incontenibile dalla vita difficile. L’infanzia, vissuta in compagnia di un padre-padrone, il reverendo C.L. Franklin, e con la madre come presenza effimera, reca traumi difficili da sanare. Anche quando Aretha conoscerà il successo come cantante soul, il passato tornerà spesso a farle visita, cercando di tarparle le ali.

 

LA RAGAZZA DI STILLWATER (30 maggio, Sky Cinema/NOW)*

COSA CI PIACE: Il racconto struggente di un padre disposto a tutto per la figlia. E Matt Damon, intenso e convincente. 

Il premio Oscar Tom McCarthy dirige Matt Damon, Abigail Breslin, Camille Cottin in un thriller che è soprattutto il racconto dell’uomo medio americano, all’apparenza compassato e superiore, ma in realtà capace di provare amore e compiere gesti di altruismo. Il film, presentato lo scorso anno al Festival di Cannes, e uscito al cinema a luglio, arriva su Sky Cinema e in streaming su NOW

Bill Baker (Damon), operaio petrolifero dell’Oklahoma, arriva a Marsiglia per stare vicino alla figlia Allison, da cinque anni in carcere dopo la condanna per un omicidio che dice di non aver commesso. Nel tentativo di dimostrare l’innocenza della figlia, Bill, frenato dalle incomprensioni linguistiche e culturali, s’imbatte nell’attrice Virginie, dalla quale si fa aiutare per traduzioni e ricerche. Poco alla volta l’uomo ritrova il rapporto con Allison, alla quale fa spesso visita in carcere, e avvia una relazione con Virginie e la figlia Maya, nella quale vede l’occasione per redimersi dalle sue mancanze di padre. L’ossessione per il destino della figlia, però, rischia di mettere a repentaglio la sua nuova vita.

 

THE BOYS (3 giugno, Prime Video)

COSA CI PIACE: Violenza, scorrettezze e un ritmo sostenuto che rende impossibile annoiarsi. Cosa succede quando i supereroi abusano dei loro poteri invece di usarli per fare del bene?

Prodotta da Amazon Studios e Sony Pictures Television Studios, la serie satirica “The Boys”, tratta dal fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson, best-seller del New York Times, è pronta a tornare su Amazon Prime con la terza stagione. I primi tre episodi usciranno il 3 giugno; gli altri a cadenza settimanale, fino all’8 luglio. 

È stato un anno tranquillo. Patriota è sotto controllo. Butcher lavora per il governo, supervisionato da Hughie tra tutti. Ma entrambi non vedono l’ora di trasformare questa pace e tranquillità in sangue e ossa. Quando i THE BOYS vengono a conoscenza di una misteriosa arma anti-Super, questa li fa scagliare contro i Sette, dando inizio a una guerra e inseguendo la leggenda del primo Supereroe: Soldier Boy.

 

PHYSICAL (3 giugno, AppleTV+)

COSA CI PIACE: Le suggestioni degli anni ‘80, un umorismo cattivissimo e Rose Byrne in grande spolvero.

Dopo il successo della prima stagione, “Physical” sta per tornare su AppleTV+. Il primo dei dieci episodi uscirà il 3 giugno; gli altri a seguire a cadenza settimanale, uno ogni venerdì. Confermato il cast: Rose Byrne (Sheila Rubin) e Rory Scovel (Danny Rubin), Dierdre Friel (Greta) e Della Saba (Bunny), Lou Taylor Pucci e Paul Sparks. La new entry Murray Bartlett interpreta invece Vincent “Vinnie” Green, carismatico istruttore di fitness guru della perdita di peso e pioniere dello spot pubblicitario notturno.

La vita di Sheila Rubin (Rose Byrne), casalinga insoddisfatta nella San Diego degli anni ’80, è cambiata grazie “all’incontro” con l’aerobica. Ma dopo aver lanciato il suo primo video di fitness, nuovi ostacoli si prospettano sulla strada della nostra eroina così come temibili concorrenti pronti a tutto per ritagliarsi la propria fetta di profitto. A complicare le cose, Sheila è indecisa se rimanere fedele al marito Danny (Scovel) oppure lasciarsi andare a una pericolosa attrazione…

 

HOLLYWOOD STARGIRL (3 giugno, Dinsey+)

COSA CI PIACE: Positività e musica per una commedia teen in perfetto stile Disney. 

Su Disney+, diretto da Julia Hart, arriva il sequel del film “Stargirl” del 2020. Protagonista nuovamente Stargirl Caraway (Grace VanderWaal), un’adolescente dalla voce cristallina che con i suoi semplici gesti di gentilezza riesce a rendere magica la vita degli altri. Nel cast anche Judy Greer, Elijah Richardson, Tyrel Jackson Williams, Una Thurman. 

Quando sua madre Ana (Greer) viene assunta come costumista in un film, Stargirl deve lasciare la piccola realtà di Mica, Arizona, per trasferirsi nella più movimentata e cosmopolita Los Angeles. In questo nuovo e grande mondo fatto di musica, sogni e possibilità, Stargirl farà la conoscenza di un gruppo eclettico e i stravagante di personaggi. Tra questi, i fratelli aspiranti registi Evan (Richardson) e Terrell (Williams); il signor Mitchell (Hirsch), e Roxanne Martel (Thurman), una musicista che Stargirl ammira.

 

E anche per questa settimana è tutto. Passo la linea a Roberta Turilazzi che curerà il prossimo appuntamento con la rubrica Streaming addicted, quello che si occuperà delle nuove uscite previste da lunedì 6 giugno. Buona visione!

Previous articleCartoline da Cannes 2022: premiazione e ragli di chiusura
Next article“Respect”: un biopic su Aretha Franklin accurato ma didascalico
Nata a Napoli, a otto anni si trasferisce in provincia di Gorizia dove si diletta di teatro. Torna nella sua amata città agli inizi del nuovo millennio e qui si diploma in informatica e comincia a scrivere - pensieri, racconti, per poi arrivare al primo romanzo, "Anime". Nel frattempo ha cambiato di nuovo città e scenario, trasferendosi nelle Marche. Oggi conduce per RadioSelfie.it "Lo chiamavano cinema", un approfondimento settimanale sulla settima arte, e scrive articoli sullo stesso tema.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here