Streaming addicted: cosa vedere online dal 31 maggio al 6 giugno

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Sky, Disney+, Rai

Con le belle giornate che diventano sempre più una costante, la voglia di uscire è forte – e adesso che si può anche tornare finalmente al cinema… Ma nonostante tutto, grazie alla ricchissima offerta delle piattaforme di video streaming, anche le serate in casa hanno il loro perché.

Proseguono i nostri appuntamenti del lunedì con la rubrica Streaming addicted, dove uno dei nostri redattori, a turno, stila la sua classifica delle novità da non perdere in uscita su Netflix, Prime Video, Disney+, Sky e NOW, Rai Play, Apple TV.

Nella mia settimana ho voluto spaziare, scegliendo per voi tre film, tra cui l’atteso nuovo classico animato Disney, finalmente disponibile per tutti gli abbonati, e due serie, una novità assoluta e una che in molti aspettano da mesi di proseguire. Buona visione!

* L’asterisco indica che su Parole a Colori è già disponibile
o sarà disponibile nel corso
della settimana la recensione
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo)

 

THE MAURITANIAN (3 giugno, Prime Video)*

COSA CI PIACE: La pellicola è ispirata a una storia vera; la sceneggiatura si basa su documenti e ricerche accurate. Inoltre lo stile di Kevin Macdonald rende la visione ancora più suggestiva.

Il film diretto da Kevin Macdonald, con Jodie Foster, Shailene Woodley e Benedict Cumberbatch, racconta la vera storia di Mohamedou Ould Slahi, che l’uomo ha reso nota nelle sue memorie. L’uscita in sala della pellicola negli States è slittata a causa Covid, mentre in Italia si è optato per la distribuzione in streaming.

Arrestato nel 2002 in Mauritania perché sospettato di partecipazione agli attentati dell’11 settembre, Slahi viene trasferito a Guantanamo Bay. Sarà l’inizio di un’odissea spaventosa, lunga anni, tra interrogatori e torture. L’avvocato Nancy Hollander accetta di difenderlo in tribunale nonostante tutti lo diano per colpevole, mentre dalla parte dell’accusa il tenente colonnello Stuart Couch, in cerca di giustizia dopo aver perso un amico nell’attacco, viene incaricato di cercare una condanna esemplare.

 

SUMMERTIME (3 giugno, Netflix)*

COSA CI PIACE: Ritrovare i personaggi della prima stagione, che abbiamo lasciato un anno fa. La curiosità di scoprire cos’è successo a Summer, Ale e compagnia in questi mesi. E naturalmente l’ambientazione, che mette allegria e voglia di mare.

Dopo il successo della prima stagione, torna il teen drama nostrano che si ispira al best-seller di Federico Moccia “Tre metri sopra il cielo”. Dietro la macchina da presa Francesco Lagi, già co-regista e co-autore della prima stagione, e Marta Savina. Nel cast, tornano Coco Rebecca Edogamhe, Ludovico Tersigni, Andrea Lattanzi, Amanda Campana.

Quante cose possono succedere in un anno? Molte, soprattutto quando si è giovani. L’estate è tornata: Summer, Edo e Sofia superano l’esame di maturità e fanno progetti per il futuro; Ale è in Spagna alle prese con il rientro in pista e una nuova vita sentimentale con Lola; Dario è in cerca di una strada sua. Ognuno alla scoperta di cosa significa davvero diventare grandi. Ma questa estate parlerà soprattutto d’amore: il tormento e l’estasi di un sentimento che dall’essere sognato, desiderato e temuto diventa finalmente realtà e apre il cuore a nuove sfide… 

 

MASCHILE SINGOLARE (4 giugno, Prime Video)*

COSA CI PIACE: La doppia regia di due quasi esordienti. Un argomento come la crisi di una coppia omosessuale affrontato in una chiave in parte comica. 

Diretto da Alessandro Guida e Matteo Pilati, prodotto da Rufus Film in collaborazione con MP Film, il film “Maschile singolare” vede come protagonisti Giancarlo Commare, Gianmarco Saurino, Eduardo Valdarnini e Michela Giraud.

Dopo essersi separato dal marito Lorenzo, Antonio è costretto a ricominciare da capo. Grazie all’aiuto della sua amica Cristina, affitta una stanza e trova lavoro in un forno come apprendista, comprendendo appieno quanto ci fosse di sbagliato nel sacrificare la sua vita in nome della sua storia d’amore.

 

LISEY’S STORY (dal 4 giugno, Apple TV+)

COSA CI PIACE: La serie è scritta da Stephen King, diretta da Pablo Larraín e interpretata da Julianne Moore e Clive Owen. Dobbiamo aggiungere altro?

Basata sul romanzo omonimo di Stephen King, che è anche ideatore e sceneggiatore, la miniserie debutterà su Apple TV+ il 4 giugno con i primi due episodi. I restanti sei, come di consueto per la piattaforma, verranno rilasciati a cadenza settimanale, ogni venerdì. La regia è di Pablo Larraín; i protagonisti Julianne Moore e Clive Owen sono affiancati da Joan Allen, Jennifer Jason Leigh, Dane DeHaan, Ron Cephas Jones e Sung Kang.

A due anni di distanza dalla morte del famoso romanziere Scott Landon (Owen), la vedova Lisey (Moore), rimettendo a posto le sue cose, viene trascinata in una serie di incredibili e irrazionali avvenimenti. La donna si trova di fronte a inquietanti verità che interessano personalmente il marito, e che lei potrebbe aver deliberatamente deciso di rimuovere dalla sua mente.

 

RAYA E L’ULTIMO DRAGO (4 giugno, Disney+)*

COSA CI PIACE: Il fatto che la Disney sia al passo coi tempi, realizzando i suoi film, e il lavoro certosino che c’è dietro ognuno di essi.

Dopo essere uscito il 5 marzo su Disney+ ma solo con accesso VIP, il film diretto da Don Hall e Carlos López Estrada è finalmente disponibile per tutti gli abbonati. Un’avventura fantastica, coloratissima, ricca di personaggi e ambientazioni indimenticabili, e con l’immancabile morale disneyana.

500 anni fa la nazione di Kumandra univa popoli differenti sotto il pacifico presidio dei Draghi. Finché i Druun, entità malvagie, non si sono diffusi tra gli uomini, agevolati dalla loro cupidigia e discordia, finendo per trasformare ogni forma vivente in pietra. Solo il sacrificio dei Draghi permise all’umanità di salvarsi: il segreto del loro potere è rimasto racchiuso in una gemma magica, unica arma di difesa contro i Druun. Oggi Kumandra non esiste più, divisa tra nazioni belligeranti, che corrispondono ad altrettante “parti” del drago: Zanna, Artiglio, Cuore, Dorso e Coda. Raya, principessa di Cuore, dovrà intraprendere un lungo viaggio, per cercare il solo in grado di salvare Kumandra…

 

E anche per oggi è tutto. Fateci sapere nei commenti al pezzo e sui social cosa ne pensate di queste nuove uscite. Con le vostre reazioni e commenti davanti alle nuove uscite. Con la rubrica Streaming addicted vi diamo appuntamento a lunedì 7 giugno, con la nostra direttora Roberta Turillazzi che vi accompagnerà verso l’estate.

Previous article“Lasciali parlare”: tre (ex)amiche alla resa dei conti, in mezzo al mare
Next articleCosa leggere a giugno? I consigli della Direttora
Nata a Napoli, a otto anni si trasferisce in provincia di Gorizia dove si diletta di teatro. Torna nella sua amata città agli inizi del nuovo millennio e qui si diploma in informatica e comincia a scrivere - pensieri, racconti, per poi arrivare al primo romanzo, "Anime". Nel frattempo ha cambiato di nuovo città e scenario, trasferendosi nelle Marche. Oggi conduce per RadioSelfie.it "Lo chiamavano cinema", un approfondimento settimanale sulla settima arte, e scrive articoli sullo stesso tema.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here