Streaming addicted: cosa vedere online dal 4 al 10 gennaio

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Sky, Disney+, Rai

Le feste sui generis di quest’anno stanno per finire, con l’Epifania che tradizionalmente chiude il cerchio. Non possiamo che augurarci che il 2021 sia migliore dell’anno che l’ha preceduto, sotto tutti i punti di vista… be’, magari per ciò che riguarda lo streaming ci basta che si confermi!

Torna la nostra rubrica Streaming addicted, che ogni lunedì vi propone il meglio delle nuove uscite sulle piattaforme di video streaming (Netflix, Prime Video, Disney+, Sky, Rai Play, TimVision, Apple TV), nella sua versione “classica”.

Questa settimana toccava a me, ma la programmazione è talmente intrigante che ho voluto fare uno strappo alla regola, e invece dei canonici cinque titoli ne ho scelti sei. Buona visione, e ancora buon anno!

L’asterisco indica che su Parole a Colori è già disponibile
o sarà disponibile nel corso
della settimana la recensione
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo)

 

LA STANZA (4 gennaio, Prime video)*

COSA CI PIACE: La declinazione nostrana e mono-spaziale di uno dei topos del genere horror/thriller: l’ingresso di un “corpo estraneo” nella propria casa. 

Un thriller psicologico nostrano diretto da Stefano Lodovichi e prodotto da Andrea Occhipinti, ambientato tutto in una stanza (da qui il titolo). Quando Stella (Camilla Filippi) sta per suicidarsi, buttandosi dal cornicione vestita da sposa, uno Sconosciuto (Guido Caprino) bussa alla porta. Sostiene di aver prenotato lì una stanza tramite un sito Internet, e di conoscere Sandro (Edoardo Pesce), l’ex marito di lei, che le ha spezzato il cuore. Poco importa se il sito in questione non sia più attivo da tempo o se l’uomo non abbia con sé alcuna ricevuta della fantomatica prenotazione: Stella decide di accoglierlo lo stesso, senza valutare bene le conseguenze della sua decisione… Prodotto da Lucky Red in collaborazione con Amazon Prime Video.

 

PIECES OF A WOMAN (7 gennaio, Netflix)*

COSA CI PIACE: Il tono personale e per certi versi familiari della storia. La Kirby che interpreta una donna che deve imparare a convivere con un dolore all’apparenza insopportabile. 

C’è odore di Oscar, per il primo film in lingua inglese del regista ungherese Kornél Mundruczó, presentato alla 77° Mostra del cinema di Venezia. Martha (Kirby) e Sean (LeBeouf) Carson, una coppia di Boston, sono in procinto di avere un bambino. La loro vita cambia irrimediabilmente durante il parto in casa, per mano di un’ostetrica che verrà accusata di negligenza criminale. Per Martha è l’inizio di un’odissea lunga un anno, durante la quale dovrà gestire il suo dolore ma anche il rapporto sempre più difficile col marito e con la madre.

 

COBRA KAI (7 gennaio, Netflix)*

COSA CI PIACE: Il revival di un classico anni ’90 come “Karate kid”. L’inversione dei ruoli, con il “cattivo” di allora che diventa “il buono” e viceversa. E il tono ironico e scanzonato di fondo. 

Dopo due spassose stagioni, torna lo spin-off di “Karate kid”… 34 anni dopo gli eventi del film! Da pupillo dell’upper class di All Valley, Johnny Lawrence si è trasformato in un fallito di mezza età che vive alla giornata. La strada verso la redenzione lo porterà a riaprire il famigerato dojo di karate Cobra Kai, riaccendendo anche la sua rivalità con Daniel LaRusso, divenuto nel frattempo un facoltoso imprenditore. 

 

CHE DIO CI AIUTI (7 gennaio, Rai1)

COSA CI PIACE: Elena Sofia Ricci che interpreta un personaggio divenuto ormai iconico per la nostra tv. 

Torna la suora più amata dal pubblico italiano, interpretata per il settimo anno da Elena Sofia Ricci. Dopo numerosi rinvii delle riprese a causa del Covid, quella che vedremo a partire dal 7 gennaio è stata definita dagli autori “la stagione della maturità”. Il Convento degli Angeli si sposta ad Assisi, dove Suor Angela dovrà affrontare un segreto legato al suo passato… Nel cast tornano Diana Del Bufalo, Francesca Chillemi e Gianmarco Saurino.

 

LUPIN (8 gennaio, Netflix)*

COSA CI PIACE: Omar Sy. Il fatto che il personaggio e le avventure di Lupin, che abbiamo tanto amato in versione anime da ragazzini, vengano ripresi in modo originale. 

Omar Sy (Quasi amici) è il protagonista di questa nuova produzione Netflix, che promette azione e intrighi. Ispirandosi alle avventure del ladro gentiluomo per eccellenza, Arsène Lupin, Assane Diop decide di vendicare, dopo venticinque anni, la morte del padre, accusato di un crimine che non aveva commesso. Nel cast, anche Ludivine Sagnier, Hervé Pierre, Vincent Londez, Shirine Boutella, Nicole Garcia, Antoine Gouy, Clotilde Hesme, Quentin Gouget e Karim Lasmi.

 

MARVEL STUDIO: LEGENDS (8 gennaio, Disney+)

COSA CI PIACE: La possibilità di approfondire i personaggi Marvel che abbiamo tanto amato in passato. E di conoscerne meglio di nuovi. 

Chiudiamo con un bonus, una serie antologica targata Marvel che debutta l’8 gennaio su Disney+. In ogni episodio vedremo una rivisitazione della storia e dei momenti più significativi dei personaggi del Marvel Cinematic Universe. Con un tempismo perfetto, si inizia con una puntata su Wanda Maximoff/Scarlet Witch e una su Visione, protagonisti della serie “WandaVision”, online a partire dal 15 gennaio. Facile prevedere, in seguito, nuove puntate dedicate a Sam Wilson e Bucky Barnes, in previsione dell’uscita della serie “The Falcon and the Winter Soldier”, e a Natasha Romanoff, prima dell’uscita di “Black Widow”.

 

Il 2021 inizia davvero col botto, almeno in streaming! Noi si Parole a Colori siamo entusiasti delle uscite di questa settimana, perciò non scordate di commentare con noi le puntate e le nuove serie sui nostri canali social.

Con la rubrica Streaming addicted vi diamo appuntamento a lunedì 11 gennaio, quando sarà la nostra Concetta – Wonder – Piro a consigliarvi il meglio delle novità in uscita. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here