Streaming addicted: cosa vedere online dal 5 all’11 settembre

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Disney+, NOW

Il mese di settembre è iniziato, e un po’ di malinconia per la prossima fine dell’estate è quasi d’obbligo. Ma diciamo che per chi ama il cinema e le serie tv i motivi di gioire non mancano mai, e riescono ad addolcire anche la stagione “dei ritorni” e dei nuovi inizi per eccellenza. 

Gli appuntamenti del lunedì con la nostra rubrica Streaming addicted, dove uno dei nostri redattori, a turno, stila la sua classifica delle novità da non perdere in uscita su Netflix, Prime Video, Disney+, Rai Play, Apple TV+, Sky e Now, non si sono mai interrotti e chiaramente vanno avanti come di consueto.

Questa è la settimana del Disney+ Day: abbiamo scelto due film tra i contenuti che verranno rilasciati l’8 settembre, un Marvel movie e un live-action, ma il nostro consiglio è di dare un’occhiata a tutte le nuove uscite. Oltre a questo, una commedia tutta italiana e due serie. Vediamo nel dettaglio tutti i titoli. 

* L’asterisco indica che su Parole a Colori è già disponibile
o sarà disponibile nel corso della settimana la recensione
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo)

 

PINOCCHIO (8 settembre, Disney+)*

COSA CI PIACE: La possibilità di vedere adattata in live-action l’amata fiaba di Collodi. 

L’8 settembre, in occasione del Disney+ Day, la piattaforma di streaming rilascerà per tutti gli abbonati una serie di interessanti contenuti. Tra questi spicca “Pinocchio”, il live-action diretto da Robert Zemeckis. Come forse saprete è il primo dei due adattamenti della celebre fiaba di Collodi che vedremo nei prossimi mesi (quello diretto da Guillermo del Toro e Mark Gustafson per Netflix sarà presentato in anteprima al London Film Festival e uscirà poi a dicembre). 

Tom Hanks interpreta Geppetto, l’intagliatore di legno che costruisce e si prende cura di Pinocchio (Benjamin Evan Ainsworth) come se fosse suo figlio. Joseph Gordon-Levitt è il Grillo Parlante, guida di Pinocchio nonché sua “coscienza”; Cynthia Erivo è la Fata Turchina; Keegan-Michael Key è la Volpe; Lorraine Bracco è Sofia il Gabbiano, un nuovo personaggio; Luke Evans è il Postiglione.

 

THOR: LOVE AND THUNDER (8 settembre, Disney+)*

COSA CI PIACE: Il cast stellare e quanto mai sul pezzo. Il concentrato di colore, energia e ironia, in perfetto stile Waititi. 

Dopo l’uscita al cinema a inizio luglio, il quarto film della saga cinematografica con protagonista il Dio del tuono figlio di Odino, interpretato dal sempre apprezzabile Chris Hemsworth, il secondo diretto da Taika Waititi dopo il successo di pubblico e critica di “Ragnarok” (2017), arriva in streaming su Disney+. Un concentrato di colore, energia e ironia; una favola che ha al suo centro, in ultima analisi, l’amore nelle sue diverse forme. E che vede il ritorno dell’amatissima Jane Foster (Natalie Portman) nell’MCU dopo quasi un decennio di assenza. 

Reduce da numerosi lutti e da un periodo di depressione, con tanto di ingrassamento, Thor, il figlio di Odino, ha ritrovato la forma e ha cercato la serenità nello spazio, insieme ai Guardiani della Galassia. Così viene a sapere che Gorr il macellatore degli dèi sta scatenando il panico su diversi mondi, uno dei quali è difeso dalla compagna asgardiana Sif. Thor lascia i Guardiani e, insieme a Korg e a due capre giganti avute in dono da una razza aliena, corre in soccorso di Sif, solo per scoprire che Gorr è diretto verso nuova Asgard, sulla Terra. Qui il Dio del Tuono lo affronta la prima volta e ritrova Jane Foster che ha nel mentre preso possesso di Mjolnir, il suo primo martello incantato, e ha assunto il ruolo della Potente Thor!

 

COBRA KAY (9 settembre, Netflix)

COSA CI PIACE: La possibilità di tornare ancora una volta a immergerci nel mondo di “The Karate Kid”, e scoprire come si risolveranno i conflitti tra i protagonisti, che durano da trent’anni.  

Settembre è anche il mese del ritorno su Netflix di “Cobra Kay”, la serie sequel/spin-off di “The Karate Kid”, ambientata trent’anni dopo gli eventi del primo film. Nella quinta stagione, ideata da Hayden Schlossberg, Josh Heald e Jon Hurwitz, torneranno gli iconici interpreti: William Zabka (Johnny Lawrence), Ralph Macchio (Daniel LaRusso), Martin Kove (John Kreese). 

Dopo l’esito scioccante del torneo di All Valley, Terry Silver amplia l’impero di Cobra Kai e cerca di rendere il suo “nessuna pietà” l’unico stile presente in zona. Con Kreese dietro le sbarre e Johnny Lawrence che mette da parte il karate per rimediare ai danni da lui provocati, Daniel LaRusso deve chiedere aiuto a una vecchia conoscenza.

 

ROSANERO (9 settembre, Sky Cinema/NOW)

COSA CI PIACE: Una variazione italiana sul tema, molto amato dal cinema, degli “scambi di corpo”… 

Salvatore Esposito e Fabiana Martucci sono i protagonisti di “Rosanero”, la commedia diretta da Andrea Porporati in arrivo su Sky Cinema e in streaming su NOW. Il film, presentato in anteprima al Giffoni Film Festival quest’estate, adatta per il grande schermo il romanzo omonimo di Maria Tronca. Nel cast anche Antonio Milo, Salvatore Striano, Aniello Arena.

Totò, quarant’anni, è un boss emergente della criminalità organizzata del napoletano. Rosetta una bambina di dieci anni che frequenta la quinta elementare. Una mattina, Totò viene colpito al petto da un proiettile. In quello stesso istante Rosetta cade da un’altalena e batte la testa. La bambina e il boss vengono operati, ma quando si riprendono dal coma entrambi sono cambiati: Totò, il camorrista, si risveglia nel corpo di Rosetta; Rosetta in quello di Totò…

 

THE SERPENT QUEEN (dall’11 settembre, StarzPlay)

COSA CI PIACE: La svolta contemporanea alla narrazione storica, che come per altre serie promette sviluppi interessanti. 

Dopo “Becoming Elizabeth”, su StarzPlay debutta l’11 settembre un nuovo dramma storico, “The Serpent Queen”, che dà una svolta contemporanea alla narrazione convenzionale per raccontare la storia dell’ascesa al potere di Caterina de’ Medici (Samantha Morton), divenuta contro ogni previsione una della sovrane più potenti e longeve della storia francese. La serie in otto episodi è basata sul libro “Catherine de Medici: Renaissance Queen of France” di Leonie Frieda.

Caterina racconta attraverso flashback il suo passato alla sua nuova serva e confidente Rahima (Senia Nanua). Andata in sposa al secondogenito del re di Francia Francesco I, il futuro Enrico II, a 14 anni, la giovane orfana Caterina scopre che il marito è innamorato di Diane de Poitiers (Ludivine Sagnier), una bellissima dama di compagnia con il doppio della sua età. Con il futuro incerto e con poche speranze di concepimento, Caterina è costretta a capire rapidamente di chi può fidarsi mentre supera in astuzia chiunque sottovaluti la sua determinazione a sopravvivere ad ogni costo

 

E anche per questa settimana è tutto. Il prossimo appuntamento con la rubrica Streaming addicted è lunedì 12 settembre, quando la nostra Federica Rizzo, reduce dalle “fatiche veneziane”, ci parlerà delle nuove uscite della settimana. 

Previous article“Monica”: il ravvicinamento lento e dolente tra una madre e una figlia
Next article“Love Life”: Kôji Fukada e le distanze, reali e metaforiche, che ci separano
Classe 1996, marchigiana d’origine, studia comunicazione a Roma e ha trovato il modo di coniugare la passione per il cinema e quella per la scrittura... Come? Scrivendo sul e per il cinema dal 2015. Ha all'attivo diverse esperienze sul set, con registi del calibro di Matteo Garrone, e sogna un giorno di veder realizzato il suo film.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here