Streaming addicted: cosa vedere online dal 6 al 12 giugno

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Disney+, NOW

Superato il lungo weekend del 2 giugno, che per tanti ha voluto dire qualche giorno di relax e di vacanza, magari al mare, è il momento di guardare avanti, alla fine della scuola e all’inizio dell’estate. Fino a settembre, si sa, le nuove uscite al cinema e in streaming andranno a un passo più rilassato, ma qualcosa di interessante ci aspetta comunque. 

Per restare al passo con le nuove uscite “digitali”, ogni lunedì c’è la rubrica Streaming addicted, dove uno dei nostri redattori, a turno, stila la sua classifica delle novità da non perdere in uscita su Netflix, Prime Video, Disney+, Sky e NOW, Rai Play, Apple TV+.

Questa settimana le serie stravincono sui film. Tra le quattro novità “seriali” in uscita ci sono due debutti assoluti, quello della nuova miniserie Marvel e di un bel dramma storico sulla giovinezza della futura Elisabetta I, e due attesi ritorni. Sul versante cinematografico abbiamo invece una commedia sportiva con Adam Sandler, prodotta da LeBron James. Vediamo tutti i titoli nel dettaglio. 

* L’asterisco indica che su Parole a Colori è già disponibile
o sarà disponibile nel corso della settimana la recensione
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo)

 

MS. MARVEL (dall’8 giugno, Disney+)*

COSA CI PIACE: Il debutto di una nuova, giovanissima super-eroina, alle prese con i superpoteri che tutti (?) vorremmo avere… 

Iman Vellani interpreta Kamala Khan alias Ms. Marvel nella nuova serie disponibile su Disney+ a partire dall’8 giugno. I sei episodi usciranno a cadenza settimanale, uno ogni mercoledì fino al finale del 13 luglio, e serviranno a introdurre personaggi e situazioni che saranno poi ripresi nel film “The Marvels”, in uscita nel 2023. Nel cast della serie anche Aramis Knight, Saagar Shaikh, Rish Shah, Zenobia Shroff, Mohan Kapur, Matt Lintz. 

Kamala Khan (Vellani) è un’adolescente americana musulmana che vive a Jersey City. Giocatrice appassionata di videogame e instancabile scrittrice di fan-fiction, Kamala è anche una grande fan dei Super Eroi e ha un’immaginazione smisurata, soprattutto quando si parla di Captain Marvel. Eppure, Kamala si sente anche invisibile sia a casa che a scuola; almeno finché non ottiene i superpoteri come gli eroi che ha sempre ammirato. Sarà davvero più facile la vita con i superpoteri?

 

HUSTLE (8 giugno, Netflix)*

COSA CI PIACE: Una storia di riscatto e seconde possibilità, con la comicità di Adam Sandler. 

Diretto da Jeremiah Zagar, “Hustle” è la nuova commedia sportiva originale Netflix che arriva in streaming l’8 giugno. Produttori del film sono LeBron James e Adam Sandler, impegnato anche nella veste di attore protagonista. Insieme a lui nel cast Juan Hernangómez, Queen Latifah, Ainhoa Pillet, Ben Foster. 

Dopo aver scoperto un giocatore eccezionale ma dal passato turbolento, un talent scout del basket (Sandler) in cerca di riscatto decide di convincere il fenomeno sportivo a trasferirsi negli Stati Uniti senza chiedere l’approvazione della squadra. Contro ogni previsione, i due avranno un’ultima occasione per dimostrare di essere all’altezza dell’NBA.

 

FOR ALL MANKIND (dal 10 giugno, AppleTV+)

COSA CI PIACE: L’esplorazione di una linea temporale differente dalla nostra, in stile “The men in the high castle”. Basta la deviazione di un singolo evento, per cambiare la storia. 

L’acclamato space drama “For All Mankind”, che esplora cosa sarebbe successo se la corsa allo spazio globale non fosse mai finita e l’URSS avesse battuto gli Stati Uniti nella corsa alla Luna, torna con la terza stagione, dieci episodi che usciranno su AppleTV+ a cadenza settimanale, uno ogni venerdì a partire dal 10 giugno. Joel Kinnaman, Shantel VanSanten, Coral Peña tornano nei rispettivi ruoli. Con loro la new entry Edi Gathegi che interpreta il visionario Dev Ayesa. 

I nuovi episodi si spostano avanti nel tempo, ai primi anni ’90. La corsa spaziale ha una nuova frontiera: Marte, il pianeta rosso. Ma questa volta sono solo Stati Uniti e Unione Sovietica a darsi battaglia, ma anche un inaspettato terzo concorrente, con molto da dimostrare e ancora di più in gioco. I personaggi vengono messi a confronto, mentre le reciproche ambizioni per Marte entrano in conflitto e la loro stessa lealtà viene messa alla prova… 

 

PEAKY BLINDERS (10 giugno, Netflix)

COSA CI PIACE: L’ultimo capitolo dell’epopea criminale che negli ultimi anni ha conquistato il pubblico. Come finirà?

Con la sesta stagione, disponibile su Netflix in Italia il 10 giugno (dopo essere uscita nel Regno Unito nel mese di febbraio), si chiude l’epopea criminale creata da Steven Knight e ambientata nella Birmingham degli anni ’20. Cillian Murphy interpreta ancora una volta l’iconico protagonista, Thomas Shelby. Con lui nel cast Paul Anderson, Sophie Rundle, Finn Cole.  

Una terribile tragedia colpisce gli Shelby. Quattro anni dopo, la fine del Proibizionismo spinge Tommy verso il traffico d’oppio e un’alleanza con i suoi peggiori nemici.

 

BECOMING ELIZABETH (dal 12 giugno, StarzPlay)

COSA CI PIACE: La possibilità di approfondire la giovinezza di Elisabetta Tudor, che al cinema e in tv è stata poco considerata, tra intrighi, tradimenti e passione.

La storia mai narrata di una delle regine più iconiche d’Inghilterra, e della sua vita molto prima che salisse al trono, diventa una serie. “Becoming Elizabeth” debutterà su StarzPlay il 12 giugno con il primo degli otto episodi – gli altri seguiranno, a cadenza settimanale, uno ogni domenica. Alicia von Rittberg interpreta la protagonista. Insieme a lei nel cast Romola Garai, Oliver Zetterström, Jessica Raine, Tom Cullen.

La morte di Enrico VIII getta la giovane orfana Elisabetta Tudor (von Rittberg) nell’imprevedibile e pericolosa corte inglese. Il fratello di soli nove anni, Edoardo, viene incoronato re e le grandi famiglie d’Inghilterra e le potenze europee competono per il controllo del paese. Elisabetta si ritrova ad essere sia pedina che giocatrice, e la sua posizione viene messa ulteriormente a dura prova dal nuovo marito della matrigna Caterina Parr, Thomas (Cullen), e dalle sue attenzioni eccessive che da una parte la lusingano, dall’altra la spaventano.

 

E anche per questa settimana è tutto. Con la rubrica Streaming addicted vi diamo appuntamento a lunedì 13 giugno, quando la nostra Federica Rizzo vi parlerà del meglio delle nuove uscite. Buona visione!

Previous articleNastri d’argento grandi serie 2022: premiato il meglio della serialità
Next article“Marcel!”: un film che si muove, steccando, tra favola e realismo
Giornalista per passione e professione. Mamma e moglie giramondo. Senese doc, adesso vive a Londra, ma negli ultimi anni è passata per Torino, per la Bay area californiana, per Milano. Iscritta all'albo dei professionisti dal 1 aprile 2015, ama i libri, il cinema, l'arte e lo sport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here