The story of Kullervo: esce un nuovo racconto incompiuto di Tolkien

JRR Tolkien è uno dei guru – se non IL guru – nel panorama della letteratura fantasy internazionale, questo è un dato di fatto. La notizia che un nuovo libro dell’autore britannico stia per essere pubblicato, quindi, è una di quelle che promettono di rendere felici un bel po’ di lettori in giro per il mondo.

The story of Kullervo, Tolkien

The Story of Kullervo” sarà pubblicato a fine agosto in Gran Bretagna, a 42 anni dalla morte del suo autore. Si tratterà dell’ottavo romanzo postumo dato alle stampe da quando Tolkien è scomparso, all’età di 81, nel 1973. E sì, ovviamente sarà ambientato nell’amata Terra di Mezzo.

The Story of Kullervo è incompiuta, ma sarà accompagnata dalle note che lo stesso Tolkien scrisse sulla storia e sulla mitologia corrispondente. Inoltre, Verlyn Flieger, studiosa dello scrittore, ha svolto il ruolo di editor e anche le sue note sono state aggiunte alla pubblicazione.

Stando all’editore HarperCollins, Tolkien definì il lavoro “l’inizio del mio tentativo di scrivere leggende”. In attesa dell’uscita del libro è già stata rilasciata una breve sinossi:

Kullervo figlio di Kalervo è probabilmente il personaggio più oscuro e tragico tra quelli immaginati da Tolkien. ‘Lo sventurato Kullervo’, come viene definito dallo scrittore, è un orfano con poteri sovrannaturali e un destino tragico.

Cresciuto nella proprietà del mago oscuro Untamo – che ha ucciso suo padre, rapito sua madre, e che ha cercato di ucciderlo tre volte quando era solo un bambino – Kullervo è completamente solo, fatta eccezione per l’amore della sorella gemella Wanona e per la protezione del cane nero Musti. Quando Kullervo viene venduto come schiavo giura di vendicarsi del mago, ma scoprirà a sue spese che persino nella vendetta non c’è scampo contro la crudeltà del fato.

Il “più oscuro e più tragico”? “Orfano con poteri soprannaturali”? Giuramenti di vendetta? Decisamente le premesse per una gran bella storia ci sono tutte.

Gli appassionati di Tolkien avranno probabilmente già sentito il nome di Kullervo. L’albero genealogico della sua famiglia compare infatti in un altro dei lavori postumi dell’autore, Il Silmarillion. Kullervo è un antenato di Túrin Turambar, l’eroe tragico della storia “Il figlio di Húrin” che ebbe una relazione incestuosa con la sorella. Sulla sua lapide si legge: dominatore della sorte, dominato dalla sorte.

The Story of Kullervo è il primo libro inedito di Tolkien pubblicato dal 2013. E naturalmente tutti ci auguriamo che non sia l’ultimo.


Previous articleIntervista a Sophie Kinsella: dal chick lit allo young adult ma per tutti
Next articleLibri in viaggio: 9 romanzi per scoprire New York City
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here