Un mare di libri: torna il festival della letteratura per ragazzi

di Nicoletta Baldini

 

Giugno, mese di vacanze, di sole e di mare. E proprio sul bagnasciuga ci porta, dal 17 al 19 giugno, uno degli appuntamenti più attesi dai ragazzi italiani: Mare di libri, il primo festival nostrano dedicato – e organizzato – dagli adolescenti.

Appuntamento per la nona edizione a Rimini, con incontri, reading ed eventi a tema.

un mare di libri, Rimini

Il festival nasce da un’idea delle libraie di Viale dei ciliegi 17 a Rimini, che sognavano da tempo un evento dedicato ai ragazzi più grandi. Il progetto è stato presentato a Beatrice Masini, editor Rizzoli, e proprio grazie alla partnership con la casa editrice il sogno è potuto diventare realtà.

Nonostante la partecipazione di autori italiani e internazionali, sono i giovani lettori, qui, i veri protagonisti. Mare di libri è infatti l’occasione giusta per scambiare idee e opinioni sul mondo della letteratura, ma anche per mettersi in gioco. Sono cento i volontari, rigorosamente dagli 11 ai 19 anni, che si occupano di tutte le fasi della kermesse, dall’accoglienza degli ospiti, alla sistemazione in albergo, alle interviste.

Tra i tanti eventi in programma nelle tra regioni riminese ricordiamo il ciclo di incontri “Colazione con l’autore”, dove a vestire i panni dei giornalisti e a fare le domande sono i giovani lettori, le cacce al tesoro “amletiche”, in onore dei 400 anni dalla scomparsa di Shakespeare, la rilettura di “Classici come nuovi”, dal Buio oltre la siepe con Catozzella fino alla poesia di Emily Dickinson.

Autori italiani e non racconteranno i loro libri e le loro esperienze al giovane pubblico. Parterre di nomi di tutto rispetto, dall’irlandese John Boyne, autore del Bambino con il pigiama a righe e oggi al festival con un nuovo romanzo, Il bambino in cima alla montagna, che ha come coprotagonista Hitler, a Ivan Cotroneo con il suo Un bacio; da Michela Murgia, che parlerà dell’adolescenza al femminile, a Nadia Terranova che rilegge il capolavoro di Jane Austen Orgoglio e Pregiudizio.

Ci sarà spazio anche per i vincitori della sesta edizione di “Ciack, si legge!”, il primo concorso italiano di booktrailer (brevi presentazioni video che promuovono un libro, come i trailer promuovono i film) per ragazzi.

Un’atmosfera vivace e frizzante, insomma, sul lungomare di Rimini. Pronti a partire?





Previous articleAl cinema: Ma Ma – Tutto andrà bene
Next articleLetti di notte: sabato 18 libri protagonisti dal tramonto all’alba
Contributi inviati da persone esterne alla nostra redazione. Guest post, interviste, recensioni e molto altro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here