“Vincenzo Malinconico – Avvocato d’insuccesso”: 3 motivi per vederlo

La serie debutta su Rai1 il 20 ottobre e promette di conquistare il pubblico con la sua ironia

Debutta su Rai1 questa sera, giovedì 20 ottobre, un nuovo personaggio, nato dalla penna di Diego De Silva, che ha buone chance di ritagliarsi un posto nel cuore dei telespettatori appassionati di gialli. 

Vincenzo Malinconico, interpretato da Massimiliano Gallo, è un avvocato semi-disoccupato, un marito semi-divorziato e soprattutto un grandioso, irresistibile filosofo naturale. Nel suo navigare a vista, viene chiamato a difendere d’ufficio tal Mimmo ‘O Burzone, che ha loschi legami con la camorra.

Otto episodi divisi in quattro prime serate che promettono di non annoiare. Cercate un buon motivo per vedere la serie? Noi ve ne diamo tre.

1 IL PROTAGONISTA È IRRESISTIBILE, e anche un tipo inedito per la nostra televisione. Non è un avvocato di successo, bensì un precario nel lavoro e nella vita e sembra non riuscire mai a dire la cosa giusta al momento giusto. Dotato di un forte spirito di osservazione e di un senso del ridicolo con cui elargisce perle di saggezza di cui, però, non sa servirsi in prima persona, Malinconico è un personaggio con cui è impossibile non empatizzare.

 

2 I PERSONAGGI “SECONDARI” SONO INTRIGANTI E PROMETTENTI a loro volta, e questo rende la serie variegata. Ci sono Nives (Teresa Saponangelo), la ex moglie, affermata psicologa, che lo ha lasciato da tempo per sposare un architetto eppure tradisce il nuovo marito con il suo ex; la collega Alessandra Persiano (Denise Capezza), la più bella e corteggiata del tribunale, che riesce a vedere oltre l’apparenza di Malinconico; i figli Alfredo e Alagia, nata da una precedente relazione di Nives, che lo amano profondamente.

 

3 LA CAMPANIA NON FA SOLO DA SFONDO ma diventa a sua volta personaggio, come nella miglior tradizione della fiction letteraria Rai. Salerno, con il suo centro storico tutto da scoprire, con i vicoli e i crocicchi, e la Costiera amalfitana, con i suoi scorci a picco sul mare, sono una rappresentazione perfetta di queste vicende intrecciate che coinvolgono perfetti sconosciuti.

 

“Vincenzo Malinconico – Avvocato d’insuccesso” debutterà questa sera su Rai1. Quattro prime serate per farsi trascinare in queste vicende sgangherate e irrisolte, e osservare il mondo attraverso uno sguardo ironico e autentico.

Previous article“Titane”: sesso, violenza e musica rombante in una raffica da incubo
Next article“Brado”: un western esistenziale, che prova a spiegare il senso della vita
Campana doc, si laurea in scienze delle comunicazioni all'Università degli studi di Salerno. Internauta curiosa e disperata, appassionata di cinema e serie tv, pallavolista in pensione, si augura sempre di fare con passione ciò che ama e di amare fortemente ciò che fa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here