WEEKEND AL CINEMA | 10 nuove uscite dal 1 marzo

In ogni appuntamento un focus su tutte le novità in sala, tra maxi produzioni, film di nicchia, italianità

Con “Touch me not” che si aggiudica l’ambito Orso d’Oro cala il sipario sulla Berlinale 2018, che ha regalato emozioni, pellicole interessanti, nuovi talenti da tenere d’occhio nel presente e nel futuro. La programmazione nei cinema, aspettando la notte degli Oscar, è più scoppiettante che mai.

Con il nostro appuntamento settimanale con le nuove uscite cinematografiche potete orientarvi senza sforzo nel mare magnum delle novità. Per ogni film, come di consueto, le specifiche tecniche, la sinossi, qualche curiosità e, dove possibile, la recensione.

I film in uscita la settimana del 1 marzo sono 10. Buona visione!

L’asterisco indica che è già disponibile su Parole a Colori la recensione in anteprima del film.

 

Data di uscita: 26 febbraio 2018

ERIC CLAPTON: LIFE IN 12 BARS*

di Lili Fini Zanuck. Con Eric Clapton. Documentario, 135′. Gran Bretagna, 2017

Nato nel 1945 a Ripley, paesino del Surrey, il chitarrista bianco più famoso del mondo scopre all’età di nove anni di essere figlio della sorella maggiore e che i suoi nonni sono subentrati a lei nella funzione di genitori. Con questo incipit da tragedia greca e la voce over di Clapton che accompagna la narrazione come in una seduta psicanalitica, si apre una monografia ricchissima di materiali, che, pur attraversando la storia del rock e del blues, segue la pista emozionale, l’evoluzione dei sentimenti post traumatici del musicista. La scoperta choc dell’infanzia, l’amore frustrato per Pattie Boyd (già moglie dell’amico George Harrison), la scomparsa dell’anima gemella Jimi Hendrix, la dipendenza dall’eroina, il lutto per il figlio Conor nel 1991 e la palingenesi con la creazione del centro di recupero Crossroads ad Antigua.

 

Data di uscita: 26 febbraio 2018

IL CLUB DEI 27

di Mateo Zoni. Documentario, 63′. Italia, 2017

Ventisette sono le opere del massimo compositore nazionale. Nel paese del melodramma c’è il Club esclusivo dei 27 – e non è il Forever 27 delle rockstar morte a quell’età, ma “solo” di vere e proprie persone che si chiamano come le opere di Giuseppe Verdi. Si presentano così: “Piacere, Traviata, Rigoletto, Giovanna d’Arco…”. Tutto scorreva nel dolce furore di questi abitanti di pianura, fino all’arrivo di un ragazzino, Giacomo Anelli: si è procurato una divisa, la stessa spilla, vuole essere uno di loro. Un altro miracolo del maestro? Forse. O probabilmente, tutto calcolato, tra questa gente piena di sinistra inclinazione musicale.

 

Data di uscita: 1 marzo 2018

2 GRAN FIGLI DI…*

di Lawrence Sher. Con Owen Wilson, Ed Helms, J.K. Simmons, Katt Williams, Terry Bradshaw, Ving Rhames. Commedia, 113′. USA, 2017

I fratelli Kyle (Wilson) e Peter (Helms) sono stati cresciuti dall’eccentrica madre Helen, che ha sempre detto loro che il padre era morto. Una volta scoperto che così non è i due intraprenderanno un viaggio alla ricerca del genitore biologico.

 

Data di uscita: 1 marzo 2018

DARK NIGHT*

di Tim Sutton. Con Eddie Cacciola, Aaron Purvis, Shawn Cacciola, Anna Rose, Robert Jumper. Drammatico, 85′. USA, 2016

È un occhio che apre il film, un occhio su cui si riflettono luci blu e rosse, luci che sembrano provenire da uno schermo e invece si rivelano quelle di una volante di polizia. Perché la catastrofe lentamente annunciata per tutto il corso di “Dark Night” si è consumata proprio in un cinema, luogo che forse più incarna il limbo tra la vita e la morte, dove i personaggi sullo schermo sono materia eterea, fantasmi. E come fantasmi si muovono i protagonisti, esistenze vuote e svuotate della periferia americana, storie banali nella loro eccezionalità che andranno tutte a convergere proprio in una sala cinematografica.

 

Data di uscita: 1 marzo 2018

È ARRIVATO IL BRONCIO

di Andres Couturier. Con Ian McShane, Toby Kebbell, Lily Collins. Animazione, 90′. Gran Bretagna, Messico, 2018

Per un ragazzino riservato come Terry, trascorrere le vacanze estive nel parco divertimenti della nonna Mary era un’esperienza incredibile. Ora però la nonna non c’è più e il parco rischia di chiudere. Triste e sconsolato, Terry non riesce a staccarsi dal ricordo dei vecchi tempi. Ma è qui che il destino ci mette lo zampino. Su una delle giostre è rimasta un po’ di magia che lo trasporta in un regno incantato, che però non è felice e spensierato come la nonna gli aveva fatto credere. Un mago brontolone di nome Broncio ha infatti lanciato un sortilegio e così i sorrisi e le risate sono diventati solo ricordi. Riuscirà Terry a risolvere la situazione e tornare a casa?

 

Data di uscita: 1 marzo 2018

LADY BIRD*

di Greta Gerwig. Con Saoirse Ronan, Laurie Metcalf, Tracy Letts, Lucas Hedges, Timothée Chalamet. Commedia, 93′. USA, 2017

Christine (Ronan) rifiuta il nome che le è stato attribuito, per usarne uno che si è scelto: Lady Bird. Odia Sacramento, dove non succede nulla, e sogna New York. Nella lotta per affermare le proprie scelte la asseconda il padre disoccupato, ma non la madre infermiera, preoccupata per il suo futuro.

 

Data di uscita: 1 marzo 2018

PUOI BACIARE LO SPOSO*

di Alessandro Genovesi. Con Diego Abatantuono, Monica Guerritore, Salvatore Esposito, Cristiano Caccamo, Dino Abbrescia. Commedia, 90′. Italia, 2018

Una coppia ha tutta l’intenzione di sposarsi. L’amore c’è, la tolleranza per i reciproci difetti anche, manca solo la ciliegina sulla torta: un bel matrimonio, con tanto di benedizione dei rispettivi genitori. Così i futuri sposi (un lui e un lui) vanno prima a Civita di Bagnoreggio, poi a Napoli, per comunicare alle mamme – e a un papà che si riscopre omofobo – la voglia di unirsi civilmente di fronte ad amici e parenti. Le reazioni saranno molteplici e inaspettate, tra equivoci e ribaltamenti di prospettive, più una puntuale decostruzione di pregiudizi e luoghi comuni sull’omosessualità.

 

Data di uscita: 1 marzo 2018

QUELLO CHE NON SO DI LEI*

di Roman Polanski. Con Emmanuelle Seigner, Eva Green, Vincent Perez. Drammatico, 110′. Francia, 2017

Delphine è l’autrice di un romanzo dedicato a sua madre che è diventato un best seller. La scrittrice riceve delle lettere anonime che l’accusano però di avere messo in piazza storie della sua famiglia che avrebbero dovuto rimanere private. Turbata da questa situazione, sembra non riuscire a trovare l’ispirazione per tornare a scrivere. Quando nella sua vita entra un’appassionata lettrice, che la capisce e la sostiene in questo momento difficile, la scelta di andare a vivere insieme sembra sensata. Sarà davvero così?

 

Data di uscita: 1 marzo 2018

RED SPARROW*

di Francis Lawrence. Con Jennifer Lawrence, Joel Edgerton, Matthias Schoenaerts, Charlotte Rampling, Jeremy Irons. Spionaggio, 139′. USA, 2018

Dominika Egorova (Lawrence) è la prima ballerina del Bolshoi e la figlia di una donna sola e ammalata, di cui si prende cura con affetto e devozione. Quando un brutto incidente pone bruscamente fine alla sua carriera sulle punte, minacciando la sussistenza economica della madre, Dominika accetta la proposta dello zio Vanja, potente vicedirettore del SVR, di servire il governo di Mosca divenendo una Sparrow: un’agente pronta a tutto, un’arma di seduzione letale. Dentro di sé, però, la ragazza disprezza i metodi del governo e coltiva un piano segreto.

 

Data di uscita: 1 marzo 2018

UN FIGLIO A TUTTI I COSTI

di Fabio Gravina. Con Fabio Gravina, Roberta Garzia, Ivano Marescotti, Paola Riolo, Maurizio Mattioli. Commedia, 90′. Italia, 2018

Orazio Pettine è un commercialista di Roma, con un bell’ufficio e una segretaria dai nervi fragili. Anna, la moglie, è ossessionata dal desiderio di un figlio: la “colpa” della sua infertilità non è sua, asserisce il ginecologo, ma degli spermatozoi stressati del marito. Inizia così un giro di viste specialistiche che non sembra però portare ad alcun risultato. Nel tentativo di celebrare un rituale propiziatorio, Orazio entra nel mirino di un commissario di polizia che ha un’idea cinematografica del proprio lavoro e l’ossessione per una setta satanica. A completare il quadro un prete pugliese, un gigolò, l’amico medico di Orazio e l’amica intraprendente di Anna, più una moglie abbandonata eccessivamente attratta dal commercialista. Riuscirà la coppia al centro di questa giostra a coronare il sogno della genitorialità?

 

Previous article“Lady Bird”: un film capace di superare le barriere generazionali
Next article“Red Sparrow”: il best-seller di spionaggio diventa un film
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here