WEEKEND AL CINEMA | 11 nuove uscite dal 13 dicembre

In ogni appuntamento un focus su tutte le novità in sala, tra maxi produzioni, film di nicchia, italianità

Dicembre entra nel vivo e in attesa di godersi qualche meritato giorno di riposo insieme alla famiglia, agli amici o a chiunque ci faccia stare bene, la corsa al regalo perfetto si fa quanto mai frenetica.

La programmazione nelle sale regala diverse sorprese, e magari è proprio adesso il momento migliore per andare al cinema, prima dei pienoni natalizi. Con il nostro appuntamento con le nuove uscite cinematografiche potete orientarvi senza sforzo nel mare magnum delle novità. Per ogni film, le specifiche tecniche, la sinossi, qualche curiosità e, dove possibile, la recensione.

I film in uscita la settimana del 13 dicembre sono 11. Buona visione!

L’asterisco indica che è già disponibile su Parole a Colori la recensione in anteprima del film (la trovi cliccando sul titolo)

 

Data di uscita: 10 dicembre 2018

CALCUTTA – TUTTI IN PIEDI

di Giorgio Testi. Musicale, 90′. Italia 2018

6 agosto 2018. Il cantautore che si esibisce davanti a 13mila fan è un nerd di Latina con i pantaloni sformati e il cappelletto a visiera di ordinanza, che rivolge al pubblico domande imbarazzanti come: “Vi piace il concerto?”. Ma il suo pubblico lo ama così, perché questo è Calcutta, al secolo Edoardo D’Erme: un ragazzo di provincia di nemmeno trent’anni che canta la quotidianità dei Millennial, quelli che “la cantina buia dove noi” di battistiana memoria “non l’hanno avuta mai”.

 

Data di uscita: 10 dicembre 2018

DINOSAURS

di Francesco Invernizzi. Documentario, 90′. Italia, Svizzera, Francia, USA 2018

Pochi sono a conoscenza del fatto che la maggior parte degli scheletri di dinosauri esposti nei musei sono ricostruzioni e che nel mondo gli esemplari originali sono presenti in un numero limitato. Questo documentario, con immagini in 8K girate in Italia, Svizzera, Francia e Stati Uniti, mostra nel dettaglio sia il lavoro degli scienziati che li trovano e li studiano che i processi di estrazione e conservazione dei reperti.

 

Data di uscita: 11 dicembre 2018

L’UOMO CHE RUBÒ BANSKY*

di Marco Proserpio. Con Iggi Pop, Carlo McCormick, Walidzawahrah, Mikael Cawanati, Stephen Keszler. Eventi, arte, 90′. Italia 2018

Nel 2007 lo street artist universalmente noto come Banksy mette la sua firma anche sui muri di edifici privati e pubblici in Palestina. Un gesto clamoroso che porta l’attenzione del mondo sul conflitto israelo-palestinese, “risolto” con l’edificazione, completata nel 2003, del costosissimo muro o “barriera diseparazione” tra i territori. In particolare, un suo murale, “Donkey’s Documents”, ritrae un soldato israeliano che controlla i documenti a un asino. L’opera non raccoglie l’entusiasmo di tutti i locali: mentre un negoziante si sostiene vendendo con soddisfazione i souvenir ispirati alle sue opere, meta di pellegrinaggio da tutto il mondo, e l’ex sindaco di Betlemme, Vera Baboun, lo esalta come un eroe contemporaneo, altri si sentono oltraggiati perché si sentono assimilati alle caratteristiche deteriori di quell’animale.

 

Data di uscita: 13 dicembre 2018

CONVERSAZIONI ATOMICHE

di Felice Farina. Documentario, 84′. Italia 2018

Una commedia scientifica d’autore: un road movie alla ricerca della fisica contemporanea nel quale lo affianca riluttante Nicola, cine-operatore e cavia di questa sfida che è quella di rendere comprensibili e affascinanti argomenti come la relatività generale e la meccanica quantistica anche a chi è convinto di non capirne un accidente o, peggio, di non averne alcun bisogno. Una docu-comedy dalla confezione frugale e dichiaratamente divulgativa, impreziosita da un contrappunto inedito e sorprendente di filmati d’archivio, che s’intromette con passione nella quotidianità di chi ha scelto di dedicare la propria vita a fare domande.

 

Data di uscita: 13 dicembre 2018

HEPTA. SETTE STADI D’AMORE

di Hady El Bagoury. Con Amr Yusuf, Ahmed Malek, Ahmed Dawood, Maged El-Kidwani, Dina El Sherbiny. Drammatico, 112′. Egitto 2016

Durante la sua ultima conferenza in pubblico, il prof. Shokry Mokhtar, specialista di psicologia sociale e appassionato di cultura greca, illustra i sette stadi di cui si compone l’amore attraverso il racconto di quattro storie. Le vicende di Shadi, Karim, Rami e Yousseff e l’inaspettato intrecciarsi degli eventi conducono lo spettatore in un viaggio di riscoperta di uno dei sentimenti più discussi di sempre.

 

Data di uscita: 13 dicembre 2018

IL TESTIMONE INVISIBILE*

di Stefano Mordini. Con Riccardo Scamarcio, Miriam Leone, Fabrizio Bentivoglio, Maria Paiato, Sara Cardinaletti. Thriller, 102′. Italia 2018

Adriano Doria, un giovane imprenditore di successo, si risveglia in una camera d’albergo chiusa dall’interno accanto al corpo senza vita della sua amante, l’affascinante fotografa Laura. Viene accusato di omicidio ma si dichiara innocente. Per difendersi, incarica la penalista Virginia Ferrara, famosa per non aver mai perso una causa. L’emergere di un testimone chiave e l’imminente interrogatorio che potrebbe condannarlo definitivamente, costringe Adriano e l’avvocato Ferrara a preparare in sole tre ore la strategia della sua difesa e a cercare la prova della sua innocenza. Spalle al muro, Adriano sarà costretto a raccontare tutta la verità.

 

Data di uscita: 13 dicembre 2018

LA DONNA ELETTRICA*

di Benedikt Erlingsson. Con  Halldóra Geirharðsdóttir, Jóhann Sigurðarson, Davíð Þór Jónsson, Magnu´s Trygvason Eliasen, O´mar Guðjo´nsson. Commedia, 101′. Francia, Islanda, Ucraina 2018

Halla è una donna single di circa cinquant’anni che dirige un piccolo coro nella verde ed educata Islanda. La sua esistenza quotidiana e insospettabile nasconde un segreto: Halla è infatti anche l’ecoterrorista a cui il governo e la stampa danno la caccia da mesi, per i ripetuti sabotaggi che ha compiuto contro le multinazionali siderurgiche che stanno attentando alla sua splendida terra. Halla, insomma, non resta in casa a farsi bombardare dalle notizie e dalle immagini catastrofiche che arrivano dalla televisione, esce, agisce e punta in alto, a salvare il mondo. Punta letteralmente in alto, scagliando le sue frecce contro l’industria nazionale per cercare di fare breccia nelle coscienze di politici e conterranei.

 

Data di uscita: 13 dicembre 2018

LONTANO DA QUI*

di Sara Colangelo. Con Rosa Salazar, Maggie Gyllenhaal, Gael García Bernal,  Michael Chernus, Anna Baryshnikov. Titolo originale: The Kindergarten Teacher. Drammatico, 96′. USA 2018

Lisa Spinelli è una maestra d’asilo con la passione per la poesia, tanto che i suoi figli ormai quasi adulti la trovano trasformata dalle lezioni che sta seguendo e il marito sente di essere un po’ trascurato. Lisa non è di per sé molto dotata, ma sa riconoscere il talento altrui e rimane folgorata da quello di un bambino dell’asilo, Jimmy, che ogni tanto cammina avanti e indietro come in trance recitando poesie impressionanti. Lisa decide di proteggerlo da una società indifferente al suo talento e fa il possibile per educarlo, spingendosi però molto oltre i limiti della sua professione a intraprendendo quasi una crociata personale.

 

Data di uscita: 13 dicembre 2018

MACCHINE MORTALI*

di Christian Rivers. Con Hugo Weaving, Robert Sheehan, Stephen Lang, Jihae, Colin Salmon, Hera Hilmar. Fantasy. Nuova Zelanda, USA 2018

Cosa succede se le città hanno delle ruote e possono spostarsi per il mondo? Migliaia anni dopo la “Guerra dei sessanta minuti”, il cataclisma che ha distrutto l’intero mondo civilizzato, la razza umana si è evoluta e adattata al nuovo stile di vita. Gigantesche metropoli in movimento vagano per la Terra sottomettendo brutalmente le più piccole città trazioniste. Tom Natsworthy, orfano proveniente da una classe inferiore della grande città trazionista di Londra, che viaggia a bordo dell’immensa macchina mortale, si ritrova a dover combattere per la sopravvivenza dopo essersi imbattuto in Hester Shaw, una pericolosa fuggitiva. I due opposti, che non avrebbero mai dovuto incontrarsi, formeranno un’alleanza destinata a cambiare il corso del futuro.

 

Data di uscita: 13 dicembre 2018

UN PICCOLO FAVORE*

di Paul Feig. Con Anna Kendrick, Blake Lively, Henry Golding, Andrew Rannells, Linda Cardellini. Commedia drammatica, 116′. USA 2018

Stephanie, una mamma vlogger, vedova e sempre impegnata, si ritrova improvvisamente ad affrontare la scomparsa della sua migliore amica Emily, madre super glamour che spicca per l’alone di seduzione che si trascina dietro ovunque vada. La donna, dopo aver affidato il figlio all’amica, sparisce da un giorno all’altro dalla piccola cittadina in cui vive, senza dare cenni di avvertimento al marito Sean che si unirà proprio a Stephanie per portare avanti le ricerche. Quello che però ne verrà fuori saranno tradimenti, segreti e rivelazioni fino ad arrivare a ipotizzare a un omicidio e un piano di vendetta da parte della donna. Intanto Stephanie e Sean si ritroveranno ad essere molto intimi.

 

Data di uscita: 13 dicembre 2018

LO SGUARDO DI ORSON WELLES

di Mark Cousins. Documentario, 115′. Gran Bretagna 2018

What’s in the box? Cosa c’è nella scatola? si chiede Mark Cousins cineasta e studioso di cinema. Grazie all’accesso esclusivo al materiale privato di Orson Welles, uno dei cineasti i più importanti della storia del cinema, trova in una scatola, per l’appunto, i disegni del regista di “Quarto Potere” (1941). Possiamo raccontare la sua storia in maniera differente? si chiede il regista irlandese. Rivediamo tutta la biografia di Welles a partire dalla sua infanzia fino alle sue produzioni più recenti, attraversando le varie arti o attività in cui si era cimentato. Il tutto riletto e inframezzato dalla nuova scoperta di questi disegni, schizzi e bozzetti, che ci dicono di lui più di quanto di primo acchito potremmo pensare.

 

Previous articleDisney+: 4 “vecchi” supereroi che avranno una serie tutta loro
Next articleLIBRI SOTTO L’ALBERO: 5 idee regalo per lettori dai 3 ai 5 anni
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here